Il blog con il giornale dentro

Tutti a Bergamo per il gorgoglio leghista ops, orgoglio


Tutti a Bergamo per il gorgoglio leghista  ops, orgoglio

La notizia è che c'è chi è orgoglioso di essere leghista e si ritrova a Bergamo per dirlo pubblicamente. La delegazione nel VCO raccoglie una quarantina di persone, dice il sito di tele VCO , tra cui due consiglieri regionali e un Assessore/Senatore.


Immagine 1La notizia, a nostro modestissimo parere, invece dovrebbe essere che la Lega ha fatto scelte etiche tali per cui il ruolo di "pubblico rappresentante" si svolge con impegno e serietà, per cui un sedere una poltrona! Questo vorrebbe dire iniziare a cambiare, fare pulizia "morale". Ma non ci aspettiamo che la stampa locale la riporti per il semplice fatto che chi può occupare posti li occupa, punto e basta.


Bisognerebbe dirlo ai nostri "barbari sognatori".


Altra bella notizia potrebbe essere che in virtù di nuove scelte finalmente per la città, la Lega ha abbandonato l'idea assurda del centro eventi all'Arena. Di seguito il link a VERBANIASETTANTA dove si racconta dei "nuovi" soldi necessari per un opera inutile.


Grazie Lega, ci hai dato l'ennesima lezione di vita, amara e dura ma utile, naturalmente A TUA INSAPUTA.


 Fonte di questo post



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di eimdallo commento
eimdallo
30 Marzo 2013 - 19:42
 
controproposta: una manifestazione nazionale da tenersi in tutte le città d'italia per esprimere l'orgoglio italiano. un orgoglio non nazionalista, non esasperato. solo la dignità di un popolo, tra gli altri, con un popolo con grandi passioni, la dignità, l'onestà, la civiltà: ora basta, basta per d'avvero.
Vedi il profilo di pino arpaia commento
pino arpaia
30 Marzo 2013 - 19:42
 
credo che in questi ultimi anni (e soprattutto mesi) gli italiani abbiano abbondantemente dimostrato di non avere né orgoglio né dignità. sono almeno vent'anni che abbiamo "scoperto" di essere dominati da una razza ladrona (noi al sud lo sapevamo già da un pezzo). e non cambia nulla, se non in peggio. la soluzione è semplice: rifiutarsi di votare, in massa. non partecipare più a niente di niente in cui in un modo o nell'altro sia coinvolto un partito politico o uno di questi percettori di denaro pubblico, chiunque sia. evitare questa gentaglia come si evita l'acqua di fogna. quando li incontri girati dall'altra parte. quando li vedi in tv cambia canale. non servirà a niente, ma almeno avrai dimostrato a te stesso di poter fare a meno di loro.
Vedi il profilo di renatobri commento
renatobri
30 Marzo 2013 - 19:42
 
meno politica o più consapevolezza? io capisco profondamente il disgusto, ma allontanarsi dalle scelte e delegare gli altri non farà sparire il marciume. Meno si partecipa e più basso sarà il quorum degli imbecilli per scegliere sopra le nostre teste.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti