Il blog con il giornale dentro

le "lezioni" e la chiarezza

C'è un comunicato del PD interessante, solo che non capisco bene l'obiettivo...

le "lezioni" e la chiarezza
Immagine 1
Brezza scrive questo interessante comunicato.
A prescinde che si era certi "non accettasse lezioni da nessuno", ma che sono altrettanto certo che nessuno gliene voglia impartire, vediamo un po' il merito della questione...

Sul fatto che il PD attraverso Zanotti (che però era gruppo autonomo) abbia fatto molto per cercare di evitare il disastro che non è stato evitato, ovvero il CEM, non ci sono molti dubbi. Solo che non si capisce se con la sibillina frase finale: ..."Tutte le altre interpretazioni sono da considerarsi o strumentali o frutto di posizioni personali non concordate con questa segreteria politica", si debba dedurre che il PD sta bacchettando Tartari o l'amministrazione?
Che convengono che una riunione di presentazione non si possa definire "...un eccellente campagna di comunicazione coinvolgente anche la popolazione..." ?
Se così fosse, sarebbe una positiva posizione di chiarezza, anche se andrebbe meglio esplicitata. Con questo comunicato si vuole attaccare l'opposizione che dice semplicemente che quanto fatto col CEM non siano "buone pratiche" o si vuole dire all'Amministrazione che è ora di smetterla di raccontare "frignacce"?

In attesa di positivi riscontri, ci piace pensare che il PD inizi a smarcarsi da questa Amministrazione autoreferenziale, autocelebrativa e autodistruttiva.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti