Il blog con il giornale dentro

Marchionini racconta palle

...racconta palle, quadrati, piramidi, insomma racconta qualunque cosa pur di non parlare delle vere questioni che stanno dietro il suo agire. La verità è che per il nostro Sindaco la democrazia e la trasparenza sono un optional e ve lo dimostro.

Marchionini racconta palle
Immagine 1
In questo articolo di Eco risveglio, per quanto riguarda le recenti vicende della "beata giovannina", il Sindaco ci dice: «Abbiamo operato per restituire alla città un luogo per prendere il sole, fare attività sportiva, per bambini e quindi renderlo vivo. Il piano del demanio e i finanziamenti giunti individuano l'area della Beata Giovannina non una spiaggia per la balneazione in senso tecnico (Arpa non effettua più i prelievi) ma come ormeggio, col famoso pontile. L'attività nautica è pertanto compatibile, e si sperimenta in via temporanea questa estate: o si voleva togliere l'area dalla navigazione di barche a motore, insomma un autogol per un comune di lago? Poi se sarà necessario esplicitare meglio questo aspetto di natura sportiva lo si farà in consiglio comunale, senza problemi. Tutto è comunque riportato nelle 2 determine dirigenziali pubblicate sull'albo pretorio».

Quindi distorce la verità? mente spudoratamente? come dobbiamo giudicare queste affermazioni quando la realtà è che (sempre da Eco Risveglio parola di Roberto Campana 5 stelle) « i finanziamenti regionali del 2007 prevedevano la riqualificazione dell'area destinata alla balneazione. Il piano demanio 2011 indica la Beata Giovannina come area per la balneazione e solo la parte del pontile come attività di noleggio natanti. Arpa non ha eliminato la zona dai prelievi ma non ha ricevuto nessuna risposta alla nota in cui chiedeva lumi circa l' utilizzo dell'area trasformata in approdo e rimessaggio barche e gli ultimi campioni del 2012 erano eccellenti»... e poi , questa indigestione di sperimentazioni (sic!)... come si può fare un contratto di 9 anni e dire : "... si sperimenta in via temporanea..."

Che la trasparenza sia un optional lo dimostrano (solo per fare un esempio) le 7 interpellanze fatte per una semplice risposta che non ci vuole dare. Ma ora è palese che anche le regole democratiche siano un optional: il Consiglio Comunale da indirizzi chiari e lei li ignora!

Questo atteggiamento è grave oltre che pericoloso, ho infatti scritto a Presideza del Consiglio e alla Segreteria Generale la lettera che segue:
Con la presente sono a sottoporvi un quesito che ritengo di massima importanza.

La Giunta ha recentemente assegnato la gestione della zona denominata "Beata Giovannina". Tra le attività assegnate vi è la possibilità di accedere al pontile insistente nella zona in oggetto con barche a motore, per la pratica dello sci nautico.

A tal proposito, ricordo che in data 17/11/2014 con Deliberazione n° 71 la maggioranza votò la deliberazione di Consiglio che segue:

“Il consiglio Comunale Auspicando il superamento dell'attuale gestione della Beata Giovannina
visto
l'impegno dell'Amministrazione nel qualificare anche altre aree limitrofe per la balneazione dato l'uso pubblico garantito dall'apertura dell'area e l'impegno a realizzare servizi igienici a favore dei fruitori,
impegna
l'Amministrazione a definire una variante che preveda per l'area un utilizzo che garantisca il diritto alla balneazione e al diporto non a
motore”.


Stante la presente deliberazione , Lo scrivente ritiene illegittima la deliberazione di giunta del 16 Gennaio in cui tra le altre cose si assegna il pontile per la pratica dello sci nautico e chiede un parere definitivo al Segretario Generale che si pronunci sulla questione facendo chiarezza.

In attesa di cortese risposta , ed invitando tutti i soggetti in copia conoscenza a riflettere sul significato che avrebbe ignorare le deliberazioni di Consiglio, si saluta cordialmente


In tutto ciò, attendo ancora di sentire una singola parola di sostegno al Sindaco dagli Assessori Forni e Abbiati, completamente assenti dai media dopo la "bocciatura"...





0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti