Il blog con il giornale dentro

Marchionini, direi che può bastare così. Grazie di tutto e amici come prima.

Ci ha provato, ne ha combinate di tutti i colori, ha cambiato il senso stesso della partecipazione: lei risponde "alla gggggente" non al Consiglio... Le ultime in ordine di tempo sono state il tentativo di privatizzare il forno crematorio che causerà mancati incassi per milioni oltre che fumi di dubbia qualità in zone densamente abitate (su cui pende una richiesta di referendum) e la Vendita di pezzi di storia cittadina per fare cassa. Il tutto senza alcun disegno complessivo di città.

Marchionini, direi che può bastare così. Grazie di tutto e amici come prima.
Immagine 1
La speranza è che magari per l'epifania ci sia un risveglio dal torpore piddino e la befana si porti via le sciagure verbanesi, magari siano le stesse "sciagure verbanesi" che approfittando della scopa volante si allontanino finalmente dalla città.

Ricapitoliamo e mettiamo a fuoco la classica "goccia" che in qualunque paese normale farebbe traboccare il vaso:
Da quando questa amministrazione si è insediata ha iniziato a spendere senza criterio (giro d'Italia, Frontalieri con le ali, rogge coperte, consulenze per il cem, progetti di nuovi pontili, partneship e chi più ne ha più ne metta). Mai le commissioni sono state messe nelle condizioni di funzionare al meglio e quindi di controllare preventivamente l'agire amministrativo (ne sia prova l'ultima interpellanza sul cem) Avvalora questa tesi la stessa Assessore Vallone su "La Prealpina" di oggi che dichiara: «Nessuna delle consulenze affidate è inutile o ripetitiva stiamo portando a termine un' opera da 17 milioni di euro. È importante avere le idee chiare su come farla funzionare. Quanto al mancato confronto in commissione, non dipende dalla giunta. Il presidente, Filippo Marinoni, s' è dimesso dalla commissione Cem per una questione di trasparenza (è dipendente di ArsUniVco, affidataria di una delle consulenze contestate, ndr). La convocazione spetta al vicepresidente, Adrian Chifu (Forza Silvio, ndr), che non l' ha ancora fatto. Gli ho inviato una email, rimasta senza risposta, e l' ho sollecitato tramite la segretaria generale. Fosse stato per me, il confronto in commissione ci sarebbe già stato». Quindi fino all'11 novembre (data delle dimissioni di Marinoni) c'era confronto in commissione? ... il senso del ridicolo manca anche all'Assessore Vallone?

Passiamo oltre, parliamo della privatizzazione del crematorio, saltiamo tanti argomenti di cui abbiamo già discusso e che cari sono costati alla città. La privatizzazione che si vorrebbe per 30 anni e che causerà mancati incassi alla città per milioni e nessuna certezza su servizi, qualità dell'ambiente, e che mai è stata approfondita come decisione in modo opportuno. In 10 gg di raccolta firme per il referendum , più di 500 cittadini (già metà del quorum) hanno firmato, eppure l'amministrazione resta sorda. Altro fatto gravissimo, quello che a mio modesto avviso dovrebbe per qualunque amministratore verbanese rappresentare la fatidica "goccia" è la vendita di Palazzo Pretorio , ovvero del pezzo di piano nobile che vendere rappresenta uno sfregio al buon senso, alla programmazione, alla storia e una retromarcia sulle stesse dichiarazioni fatte dal Sindaco in Consiglio. Questa amministrazione che rimarrà famosa per aver speso circa 7 milioni in parcheggi nel centro di Intra (nuova piazza mercato e parcheggio cem- a distanza di 100 mt. uno dall'altro) , mentre in tutta Europa i parcheggi si mettono alle periferie delle città e si incentivano altre forme di mobilità; questa Amministrazione che vuole spendere 235'000 € per comprare beni inutili (e che non può comprare) come "Casa Ceretti" ; questa Amministrazione spendacciona e incapace, oggi vende pezzi di storia di Verbania (Palazzo Pretorio) malgrado la maggioranza (Lo Duca, Brezza & C.) avessero ottenuto rassicurazioni da Sindaco che sarebbe stato fatto di tutto per non arrivare a questo punto. Ora ci chiediamo: Possibile che non si possano risparmiare 180'000 euro dai 7'000'000 per i parcheggi? possibile che non si possa evitare la spesa per "Casa Ceretti", possibile che tutta la città debba rimaniere in balia degli umori di un Sindaco evidentemente inadeguato al compito? A questa domanda solo la maggioranza può dare una risposta, ma temo continueranno assordanti silenzi, molto meno faticosi di manifestazioni esplicite di dignità.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanna La dignità...
Giovanna
8 Dicembre 2015 - 12:46
 
La dignità questa sconosciuta per questa amministrazione... Dovrà arrivare la magistratura a fare un po' di ordine? Certo che l'evolversi degli eventi è stato davvero disastroso. Sarebbe auspucabile un po' di umiltà e riconoscere di aver fallito l'obiettivo com decorose dimissioni...
Vedi il profilo di Cristina Savi QUANTE COSE POCO CHIARE
Cristina Savi
11 Dicembre 2015 - 16:21
 
Grazie per il tuo post.
Dopo aver partecipato alla selezione indetta da ARSUNIVCO per l'affidamento di incarichi di ricerca relativi al CEM, essermi scontrata con il reale, aver letto la vostra interpellanza, essere incappata in questo articolo, ho deciso di fare io ricerca sull'operato dell'Amministrazione al capitolo CEM.
Nel mio blog un pò di notizie.
E parto da qui http://comunicafreestyle.blogspot.it/2015/12/capire-il-cem.html

Buona giornata



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti