Il blog con il giornale dentro

le

Inserisci quello che vuoi cercare
le - nei post
le eredità che ha lasciato e lascerà Marchionini e i colpevoli silenzi - 13 Dicembre 2017 - 09:53
Lo dicevamo da tempo e oggi, ancora una volta a testimoniare che parlo con cognizione di causa, emergono i primi "casini".
Ma qualcuno ha visto mai il nuovo Assessore? - 7 Dicembre 2017 - 17:57
Mentre riflettevo se il nuovo assessore esistesse davvero o fosse una figura mitologica, pensavo anche al delirio di spendere 5'800'000 € per "sistemare" mezza piazza mercato, senza nemmeno aver prodotto uno straccio di piano parcheggi... e mi veniva da sorridere ripensando al post di ieri... quindi interpellanza!
basta palle! - 6 Dicembre 2017 - 18:00
Cari Assessore Alba e Segretario Scalfi, vi sfido a dire la verità. Basta buttare soldi per coprire errori e mancanza di idee.
La sudditanza e la fine dei valori fondanti della sinistra - 30 Novembre 2017 - 12:13
Chissenefrega se arriva Renzi, ma le dinamiche che lo portano sul territorio e dove nel territorio, forse vale la pena indagarle. Tutto sommato è stato il suo governo quello del piano periferie, quindi una visita al movicentro ci stava. Tutto sommato Renzi si richiama ai valori della sinistra, della resistenza, quindi la visita al sacrario ci stava, invece... il solito "vassallaggio pre elettorale".
La fusa o la fusione... - 29 Novembre 2017 - 10:11
Cose strane a Verbania, sempre cose strane. le Commissioni continuano ad essere gestite da persone che si spacciano per "sagge e pacate" , poi volano insulti e si zittiscono le posizioni, ma anche questo va bene alla maggioranza. Poi tanto si vota e i numeri contano più delle idee... in questo clima si fonderanno Verbania e Cossogno?
le - nei commenti
basta palle! - 9 Dicembre 2017 - 14:04
?
Fondati dubbi? Su cosa? Ma siete sicuri di stare bene? Anonimi che vengono a fare le pulci a persone che ci mettono la faccia e parlano chiaro... E che pretendono rispetto per le loro presunte verità che mancano di quel minimo di correttezza che ci potrebbe sullo stesso piano? Io vi pubblico senza censure, ma state sereni :) permetterete che visto che i politici, quelli bravi mi ignorano (?! O scrivono in modo anonimo) io possa almeno esprimermi sul mio blog :)
Ma qualcuno ha visto mai il nuovo Assessore? - 7 Dicembre 2017 - 20:41
Quando...
Quando non si sa come rispondere, perché si rischia di far figure becere, è meglio stare zitti... Come le tre scimmiette.. Inaudito è vergognoso questo clima politico... inaudito anche che i consiglieri, che dovrebbero rappresentare i cittadini da cui sono stati eletti, dormono sonni tranquilli e pensano ai loro interessi
basta palle! - 7 Dicembre 2017 - 09:58
le palle sono tante, milioni di milioni....
non si può addomesticare la polemica sconfessando oggi quello che si è gridato ieri. Non si può fare campagna elettorale e anni di "opposizione" caciarosa sproloquiando sull'amministrazione cattiva che pensa solo a fare parcheggi e poi piangere sulla carta stampata che quest'amministrazione propone interventi che non regalano alla città nemmeno un parcheggio in più. Sarà forse che l'appeal delle associazioni di mobilità lenta non è più così garantito al gruppo monucleare d'opposizione? sarà perchè l'unico modo per fare fuffa contro chi amministra (bene o male non importa, basta dire che è tutto sbagliato) è quello di gettare fumo verso gli elettori meno attenti e che anelano il populismo come unica panacea. Il progetto di riconversione di una piazza importante come quella (bello o brutto ormai è tardi da dirsi, il tempo è trascorso e i dadi tratti) punta alla riconversioni in chiave pedonale ed è in quell'ottica che dobbiamo leggerlo, non in un aumento di posti auto (chi era quel candidato che al traino dell'ottimo Bava si accodava all'eliminazione dei parcheggi e all'ostracismo verso quelli previsti?). quindi se si fosse fatto un bel silos l'illuminato estensore di questo "seguitissimo" volantino sarebbe stato felice? avrebbe appoggiato l'Amministrazione? Lo dica. Abbia il coraggio di dichiarare il proprio progetto, non solo di accodarsi agli sforzi di Bava e suoi collaboratori, non solo dire che quello che gli altri propongono (e magari anche fanno) è sbagliato. Troppo facile. La città ha già dato in tal senso. Abbiamo visto che a dare fiducia a chi per decenni ha solo saputo demonizzare le amministrazioni, ha solo saputo gridare che gli altri sbagliano, ha solo saputo fare fuffa..... poi al timone per la prima volta ci ha sbattuti sugli scogli in un batter di ciglia.... ... ma questo il vecchio "Giordano Bruno" verbanese ben lo sa visto che con lui si era schierato, con lui fece campagna elettorale salvo scappare all'ultimo miglio.... (forse perchè non viste esaudite le rivendicazioni personali????.... a pensar male si fa peccato ma....). Ora per quattro anni si è stracciato le vesti mettendo in piazza un cuore rosso che più rosso non si può; per quattro anni ha urlato (solo questo) di essere l'unico, vero depositario dei valori della vera sinistra, non quelli nostalgici vetusti di Vladimiro ma quelli puri e sacri.... ... ed ora (DI NUOVO) giura fedeltà allo straniero Albertella a patto che gli regali una sedia più comoda???? Più che di sinistra mi pare la resurrezione del più classico dei democristiani alla Mastella & C...... Alegher.
Dite la verità , tutta la verità ... per una volta - 3 Novembre 2017 - 13:17
Servilismo ?
Conosco il Presidente del Consiglio Comunale da molti anni , ed aveva la Mia stima di persona pacata e riflessiva, ma a quanto pare l'atmosfera politica comunal/nazionale lo ha influenzato negativamente; evidentemente il renzismo ha travolto anche Lui. L'arroganza, il falso decisionismo che sfocia poi nel nepotismo sono l'imprinting di questa politica ed i giovani che dovrebbero essere i primi critici a chiedere chiarezza e trasparenza, di fatto sono le avanguardie serviliste di questa politica neo democristiana nella sua accezione peggiore. Ormai il PD è caduto in mano alla peggiore politica che per in pugno di voti ...... e certamente con la SINISTRA non ha nulla da spartire, già al referendum il PD renzista è stato suonato......chissà alle prossime elezioni cosa succedera.......ma se queste sono le premesse. Ugo Lupo
Dite la verità , tutta la verità ... per una volta - 3 Novembre 2017 - 07:25
Paura...
A volte la paura fa commettere errori, ma evidentemente preferiscono non dispiacere al capo piuttosto che rispondere ed agire con lealtà verso gli elettori che rappresentano. Del resto si è visto un sonoro silenzio in tante altre vicende, quando sarebbe stato più che opportuno, necessario un intervento deciso. Se avessero espresso disappunto, magari qualcosa sarebbe cambiato O migliorato l'atteggiamento del sindaco. Ma niente, nessuna presa di posizione come le tre scimmiette. Quindi sono responsabili anche tartari e scalfi per ciò negativamente che avviene in città.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti