Il blog con il giornale dentro

Muore il forno inceneritore, nuovo titolo stesso pezzo


Muore il forno inceneritore, nuovo titolo stesso pezzo

Chiude il forno inceneritore. La notizia non sarebbe poi così brutta se fossero chiare e magari "ecologiche" le alternative. Purtroppo non ci sono certezze di alcun tipo. Riportiamo il link al sito "VERBANIASETTANTA" http://www.verbaniasettanta.it/?p=4674 in cui Zanotti (l'ex Sindaco di Verbana) fa le sue considerazioni, e riproponiamo il pezzo che avevamo pubblicato giorni fa per ribadire il disarmante vuoto che proviamo di fronte a una politica inutile, una politica che non decide.


Quello che lascia davvero perplessi, è l'incapacità di decidere per tempo.


Immagine 1Il caso Acetati è emblematico, una fabbrica nel centro della città per 60 anni e nessun piano "B". Non ha progettato un alternativa all'uso di quello spazio prezioso il centrosinistra quando era al governo cittadino, e nemmeno l'allora opposizione (oggi maggioranza) aveva ipotesi di sorta. se si esclude la fantasiosa idea del Sen. leghista Montani, che l'ha sparata grossa con l'idea di piscine per occupare 300 persone; forse è per questo che è stato promosso ad Assessore al turismo. :-)


Sta di fatto che ci troviamo in analoga situazione per l'inceneritore. A giugno deve chiudere i battenti l'inceneritore di Mergozzo, e siamo ancora nell'ambito delle ipotesi.


Pregherei le persone "normali" di iscriversi ai partiti e portare nelle varie segreterie tematiche di "normale buonsenso" e di non scappare dalla politica. Il risultato della fuga dai partiti, è che continueremo a veder sorgere opere inutili o per lo meno di dubbia valenza senza che la città venga coinvolta (teatro, tangenziale, rifiuti, manifestazioni varie), e finirà che i nostri rappresentanti saranno sempre più le persone che meno ci rappresentano.


Insomma, serve che la gente per bene torni a far politica e che la politica smetta di essere una somma di contrapposizioni, almeno quando si tratta di amministrazioni locali!


Articolo tratto da "eco risveglio" per gentile concessione


 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti