Il blog con il giornale dentro

il nuovo "istituto luce"?

Succedono cose strane, la comunicazione parrebbe un tantinello di parte, vediamo perchè...

il nuovo "istituto luce"?
Immagine 1
Prima il Sindaco sbandiera la sua scelta di non avere un segretario personale e di puntare su una nuova modalità comunicativa. Da quì un affidamento al professionista Scroffernecher , persona che conosco e che ero convinto avrebbe potuto fare un ottimo lavoro malgrado le polemiche subito partite da destra. Poi questa "nuova modalità di comunicazione" lascia il posto al funzionario di partito Alberto Nobili che diventa "portavoce del Sindaco"(ma rimane dipendente del partito-PD-).
Oggi la comunicazione ufficiale che arriva ai Consiglieri Comunali è una rassegna stampa in cui tal volta si ravvedono alcune "piccole lacune", per esempio oggi manca questo articolo de "La Stampa"... ma certamente è un caso.
Immagine 2



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Luigi impara a contare fino a 10 prima di pubblicare
Luigi
24 Aprile 2015 - 01:17
 
Caro Sig. Renato,
ho imparato a leggere i suoi scritti sempre a stomaco pieno ed in preda ad abbiocco postoprandiale, cioè quando le altre funzioni non sono proprio al top. questo per dare il giusto tono di spensieratezza sulle riflessioni politiche verbanesi, ciò non significa darne meno considerazione del dovuto, sia ben chiaro.
In questo caso mi duole dare due o tre precisazioni a riguardo del suo scritto.
1) Lei scrive che il portavoce rimane dipendente del PD, è errato, doveva scrivere "rimane ANCHE dipendente del PD", perchè come scrive lei il lettore potrebbe pensare che al comune il costo sia zero e che lo stipendio lo paghi il suo partito, in verità vi dico che gli stipendi sono due... alla faccia dell'eliminazione dell'addetto stampa per agevolare l'uso di tali somme per i senzalavoro.
2) Lei lamenta che non è stato diffuso un articolo nella rassegna stampa, ma dovrebbe sapere (da esperto uomo di comunicazione tal'è la sua persona) che la rassegna stampa è fatta per portare a conoscenza dei destinatari dell notizie di rilevanza.... e mi vuole dire che notizia è il fatto che le commissioni non funzionano? darne rislto è come dire che se salto nel lago mi bagno: è ovvio!
3) Forse voleva portare alla conoscenza della popolazione politicamente attiva in seno al Consiglio delle sue dimissioni? ma questa non è una notizia, è un sogno! (e questa è la parte celiosa del mio leggere i suoi scritti, me ne perdoni)

Continui così perchè rimane unico pungolo di minoranza a quella silente encefalopiatta maggioranza.

Con riconoscenza, Luigi



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti