Il blog con il giornale dentro

in Comune continua la "meravigliosa fuffa"

«E' stato un percorso condiviso sia con le Rsu che con i sindacati - ha poi spiegato l'assessore Franzetti -, una fase sperimentale che durerà un anno, elaborata con pazienza e cercando di rispettare tutti.

in Comune continua la "meravigliosa fuffa"
Immagine 1
Iniziamo col dire che il sottotitolo di questo post è preso paro paro da un articolo di Eco Risveglio, e poi vi svelo il perchè...

E' partita la riorganizzazione in Comune. Non entriamo nel merito specifico, ma facciamo delle osservazioni (che già altri hanno fatto) che speriamo aiutino a vedere meglio il quadro:
1- Non cambia il numero di dirigenti
2- Al segretario comunale vengono assegnate deleghe importanti
3- in 7 mesi dall'insediamento molti nodi amministrativi sono più ingarbugliati di prima e la sbandierata partecipazione è pura "fuffa da campagna elettorale" , ma parte una "nuova sperimentazione": la riorganizzazione.

Veniamo al sottotitolo e alla frase del vice sindaco:"...elaborata con pazienza e cercando di rispettare tutti." e ci chiediamo quale ruolo avrà avuto la maggioranza (se ne ha avuto uno) in questa modalità riorganizzativa? ce lo chiediamo perchè l'ex Assessore Tradigo poneva questioni importanti sul "rispetto di tutti" (richiamato dal vice sindaco), e perchè una parte della maggioranza ha recentemente chiesto in una lettera aperta di essere coinvolto nelle scelte (che come previsto è rimasta "lettera morta")...

Creduiamo valga la pena di evidenziare la posizione molto tecnica e molto pragmatica del consigliere Parachini sulle deleghe al segretario comunale:
«Chi spopola è la Segretaria, d.ssa Papiri che, insieme all'arch. Brignardello è ormai la colonna portante del Comune. A lei sono stati affidati nientepopodimeno che Cultura, Turismo e Biblioteca. Conserva Personale, Organizzazione e Affari generali; Controllo di gestione, messi; Avvocatura, Segreteria, Contratti. Al di là della fiducia nella d.ssa Papiri, ci permettiamo di osservare che la giurisprudenza recente, soprattutto dopo che nel 2012 il Segretario Generale è diventato primo e unico responsabile dell'anticorruzione, tende a sgravarlo da ogni incarico che non sia temporaneo e che non possa essere affidato ad altri. Si cerca di evitare che il controllore sia anche controllato».
Non ripeterò per concludere cosa penso di questa amministrazione, sono conscio che nell'immaginario collettivo questo "movimentismo", questo finto "fare", per dare l'impressione di essere iperattivi è funzionale nel breve periodo, soprattutto in assenza di una vera maggioranza politica. Voglio però osservare che in tutto ciò c'è qualcno che se la ride non poco. Uno dopo l'altro, a suon di incarichi fiduciali e contratti interinali le persone "giuste" vanno al "loro posto"... ma alla gente piace così, tu dagli ottanta euro e digli che pensi a tutto tu, poi prima che aprano gli occhi il tempo passa e tutto si aggiusta, no? siamo in Italia, il "bel paese", dove tutto è possibile.
 Fonte di questo post



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lucio Inaudito!
Lucio
10 Dicembre 2014 - 21:59
 
Come e' possibile che la maggioranza accetti supinamente tali manovre da cortile? Sarebbe opportuno che il sindaco mantenga le promesse. Mi sembra che questo comune stia diventando una sorta di dittatura marchionini. Verbania sta diventando ridicola... Tutti ne parlano, e la maggioranza ne sta uscendo molto male!!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti