Il blog con il giornale dentro

Vi spiego il "metodo Marchionini" : Vecchia politica, bugie e noncuranza

Gli ultimi sviluppi amministrativi hanno del clamoroso, vi racconto dei fatti, poi vi racconto come Marchionini mistifica i fatti e tenta di fare la "perseguitata", le conclusioni traetele voi. Di sicuro quelli più presi in giro dal Sindaco sono quelli del suo stesso partito, tra loro un gruppetto di vecchi volponi, qualche sprovveduto e diverse persone per bene da cui ora mi aspetterei qualcosa in più.

Vi spiego il "metodo Marchionini" : Vecchia politica, bugie e noncuranza
Immagine 1

Si potrebbe parlare di tanti atti amministrativi per spiegare il "metodo Marchionini", prenderò ad esempio l'ultima incredibile decisione della sua giunta (?!) : spiaggia Beata Giovannina.

Nel 2014, dopo una marea di polemiche, il Consiglio Comunale votava un documento che impegnava l'Amministrazione a definire una variante che preveda per l'area un utilizzo che garantisca il diritto alla balneazione e al diporto non a motore”.

Marchinini, che sarebbe anche l'Assessore "competente" non ha fatto nulla di tutto ciò, anzi, scopriamo a mezzo stampa che ha assegnato la spiaggia e il pontile a due realtà facenti capo alla stessa famiglia, un prezzo a mio giudizio molto basso, e in un caso per una attività incompatibile con il contesto: lo sci nautico. Da quì due interpellanze presentate immediatamente ecco la prima, e quì la seconda

Ma come si giustifica Marchionini? Lo possiamo leggere su verbaniamilleventi..
inizia con un attacco (fuoriluogo) : "Prima di gridare allo scandalo un consigliere comunale penso debba avere l’umiltà di chiedere ai tecnici del Comune almeno per avere informazioni giuste" ... io credo invece che prima di assegnare un bene pubblico senza rispettare una deliberazione del Consiglio Comunale un Sindaco dovrebbe avere l'umiltà, ma anche solo il buon senso, di fare le giuste comunicazioni al Consiglio, attraverso le Commissioni che esistono apposta, o anche solo alla sua maggioranza (e quì apriamo un capitolo delicato).
Prosegue poi con una "capolavoro", ci dice Marchionini: "Il piano del Demanio e i finanziamenti giunti individuano l’area come NON UNA SPIAGGIA PER LA BALNEAZIONE IN SENZA TECNICO (Arpa ha eliminato la zona dai prelievi) ma come ormeggio, col famoso pontile" ...ovvero, siccome non ha fatto (colpa sua) ciò che il Consiglio Comunale l'aveva impegnata a fare, oggi può fare formalmente ciò che non dovrebbe. E poi ci prende tutti per fessi e ci dice: "L’attività nautica promossa da questa associazione è pertanto compatibile e si sperimenta in via temporanea questa estate" . Cioè, fa un accordo per 9 (NOVE) anni e ci racconta che è in "via sperimentale"????!!!!

Ma veniamo al PD, che in un ultimo tentativo di salvare il salvabile ha preso le distanze da Marchionini dicendo cose anche dure, tra le cose più impegnative evidenzio questa parte: "... L’azione del PD si tradurrà nella produzione di specifici atti amministrativi e nell’eventuale integrazione di quelli proposti dalla Giunta al Consiglio Comunale, nella convocazione delle Commissioni consiliari per l’approfondimento dei contenuti deliberativi propedeutico alla loro approvazione da parte del Consiglio, nell’acquisizione puntuale di materiale tecnico e di informazioni..." SU BEATA GIOVANNINA E' PALESE CHE IL SINDACO NON HA INTERESSE A COMUNICARE, A SPIEGARE , A CONDIVIDERE CON LA SUA STESSA MAGGIORANZA, e cosa fa il PD, spaccato e abitato anche da "vecchi volponi"? lascia spazio a un documento di "marchioniniani", che alimenta le spaccature (dicendo l'esatto contrario), non fa nomi , ma è funzionale a creare un pessimo clima nel partito... alla fine sarà un gioco di scaricabarile.
Come dicevo nel titolo: "vecchia politica, bugie e noncuranza". Io speravo si potesse aspettare un anno e andare a elezioni con Omegna evitando il commissariamento, ma questa gestione è inaccettabile, meglio porvi fine. Sta comunque al PD riportare la politica in città, il fatto che il Sindaco se ne sia fregata anche in questo caso di una delibera di Consiglio è di una gravità politica inaudita, ora i canoisti si divideranno lo spazio con i motoscafi dello sci nautico e i bagnanti non faranno il bagno alla Beata Giovannina per colpa del Sindaco che fa ciò che cavolo vuole o perchè il PD non ha messo un freno al SUO Sindaco?




4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Rodik un sussulto di dignità per favore
Rodik
25 Giugno 2016 - 09:39
 
Lo dico con la morte nel cuore, di "voglio,posso e comando" ne ho davvero piene le scatole,questo sindaco non mi rappresenta per manifesta incapacità, un conto è governare, altro è comandare e mi auguro che i "pischelli" piddini che la circondano ne prendano atto e ne traggano le giuste conseguenze,mentre i volponi si guardino allo specchio la mattina e cerchino di non sputarsi addosso .....adesso avete 80 iscritti, fra un pò rimarrà solo la sindachessa
Vedi il profilo di Livio effettivamente...
Livio
25 Giugno 2016 - 15:15
 
Quotidianamente dobbiamo constatare che questa amministrazione si diletta a prendere decisioni illegittime ed arbitrarie. Non vengono rispettate le sentenze del TAR, non si rispettano le leggi, non si seguono le volontà del consiglio comunale (vedi beata giovannina), la giunta, si fa per dire, visto che non ha alcun potere ed è composta da persone prive di potere, che si arroga decisioni che non può assumere etc. Evidentemente la legge Bassanini x questa amministrazione non esiste.
Forse qualcuno pensa di essere in regime di monarchia assoluta e quel che è grave è che i sudditi sono piegati a 360 gradi e non dimostrano alcuna dignità . Situazione paradossale e senza precedenti... PD SVeglia!!!!
Vedi il profilo di Anonimo metodo Marchionini
Anonimo
25 Giugno 2016 - 21:19
 
si, questo sindaco non ci rappresenta!
Vedi il profilo di paolino prossima fermata
paolino
26 Giugno 2016 - 09:19
 
di questo passo,appare evidente come la prossima fermata per Palmira sarà il gabbio. ma non la frazione di Casale CC...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti