Il blog con il giornale dentro

Marchionini che vergogna!

Ieri la quarta interpellanza senza risposta. Con una arroganza mai vista, il Sindaco da me accusata per iscritto di aver detto il falso più volte in Consiglio Comunale (leggere l'interpellanza per credere), ha ancora una volta detto che non risponderà. Ora, se fossimo in un paese normale, non solo chi pone domande nel luogo più alto della democrazia cittadina sarebbe allarmato e disgustato, ma ogni singolo Consigliere Comunale lo sarebbe.

Marchionini che vergogna!
Immagine 1
i Fatti sono sostanzialmente tutti scritti nell'interpellanza (la quarta per avere una semplice risposta):

COMUNE DI VERBANIA

Al Presidente del Consiglio Comunale.

Interpellanza presentata dai sottoscritti Consiglieri Comunali Bava Carlo (Cittadini con Voi) e Brignone Renato (Sinistra & Ambiente).

OGGETTO

Corretta evasione delle interpellanze/interrogazioni BIS

Premesso che

In data 14 Dicembre chiedevamo a questa Spett. Amministrazione , tra le altre cose, chi fossero le persone che componevano l'Associazione "E 20 VB", che malgrado sia giovanissima riesce a gestire così tanti eventi in convenzione con il Comune di Verbania.

Considerato che

-In quella data non ottenemmo risposta;
-In altra interpellanza su altra manifestazione organizzata sempre da "E20VB", nel Consiglio Comunale dell'11 Gennaio scorso, ci veniva detto dal Sindaco che Ivo Casorati e Gianluca Trentini facevano parte di questa Associazione;
-Da accesso agli Atti del 22 Dicembre, a noi risultano componenti di questa associazione solo: Comoli Giorgio, Comoli Francesca e Scalia Dario.
-In data 2 Febbraio ci veniva risposto a firma del Sindaco Marchionini al quesito posto il 13 Gennaio, che i soci della suddetta Associazione sono quelli presenti nell'atto costitutivo, salvo che non vi siano aggiunti nuovi soci

Preso atto delle risposte insoddisfacenti ottenute in Consiglio il 2 Febbraio che riportiamo

-Se ritiene corretto che per ottenere un'informazione occorrano tre interpellanze.
Risposta: "le risposte sono state date fin dall’inizio, credo fosse ancora il mese di dicembre."
E' sufficiente leggere i verbali per verificare che ciò sia falso.
-Se non ritiene che, al fine di snellire le istanze delle opposizioni, le risposte debbano riguardare nel merito tutte le domande poste.
Risposta: "tutte le domande poste hanno ottenuto risposta."
Evidentemente anche la risposta appena letta risulta falsa.
-Se non ritiene opportuno che i cittadini sappiano chi siano i destinatari di contributi comunali e in che modo siano stati scelti.
Risposta: "i destinatari dei contributi sono le associazioni non le persone fisiche che ne
fanno parte."
Come si può giudicare una amministrazione e le strutture a cui vengono dati soldi pubblici se le persone fanno parte di più associazioni e se non è possibile avere nelle sedi opportune delucidazioni e chiarimenti? Alla luce di ciò la risposta del Sindaco risulta elusiva della domanda
-Se risulta, ad oggi, che altri soggetti, oltre ai tre nominati nell'atto costitutivo, facciano parte di "E20VB". In caso negativo per quale motivo il Sindaco ha affermato che Ivo Casorati e Gianluca Trentini ne fanno parte.
Risposta: "è stata fatta una convenzione come chiaramente scritto nella delibera. Si ricorda che avremmo potuto anche fare un affidamento diretto essendo l’importo inferiore a 40 mila Euro. Non è un dato in nostro possesso, questo è un Comune, non una caserma dei Carabinieri, il Comune non è tenuto a controllare i soggetti costituenti un'associazione ma , l'associazione stessa.”
Con queste parole, ancora una volta il Sindaco evita di rispondere

alla luce di tutto ciò chiediamo semplicemente

-Perchè nel Consiglio Comunale dell'11 Gennaio scorso, ci veniva detto dal Sindaco che Ivo Casorati e Gianluca Trentini facevano parte di questa Associazione e poi ci dice in data 2 Febbraio "... Non è un dato in nostro possesso, questo è un Comune, non una caserma dei Carabinieri, il Comune non è tenuto a controllare i soggetti costituenti un'associazione ma , l'associazione stessa".
Ovvero, alla data della domanda elusa, l'11 Gennaio Chi faceva parte della suddetta Associazione e perchè il Sindaco ha indicato esplicitamente due nomi per poi dire che non sapeva e non era tenuta a sapere.


Verbania 15 Marzo 2016


Ieri in Consiglio il Sindaco si è semplicemente rifiutata di rispondere. La questione è che, al netto dell'onestà (che non discuto assolutamente) delle persone che compongono l'Associazione "E20VB", un Sindaco ha il dovere di rispondere ai Consiglieri Comunali. Non è che può passare il concetto che basta che 3 si mettono insieme e fanno una associazione, non iscritta ad alcun registro o albo di promozione sociale o quant'altro e il Sindaco sgancia decine di migliaia di euro e va tutto bene. Poi magari per giustificarsi dice che quell'associazione è piena di gente, tante e tante persone per bene... e allora? Sindaco, si rilegga la "vecchia interpellanza" , quella quì sopra, e si prepari a rispondere alla nuova che sarà molto simile... ma stavolta sarà meglio rispondere, non vorrà che me la prenda col nuovo Presidente del Consiglio che come il suo predecessore avrebbe dovuto pretendere una sua risposta, ma forse Varini avrà l'autorevolezza per dirle: "ADESSO BASTA PRENDERE IN GIRO IL CONSIGLIO COMUNALE!"



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Livio Mi pare
Livio
31 Marzo 2016 - 13:05
 
Che non abbia risposto a parecchie legittime domande. Ha addirittura affermato il falso in merito alla convenzione con i comuni relativamente alla gestione del canile sanitario. Peccato che abbia dimenticato che è scaduto nel 2014 e che il 2.9.14 si era impegnata a predisporlo. Forse non sa che sismo nel 2016 e che i comuni gustamente non pagano. Ergo questo è un ulteriore danno erariale per il comune. ADESSO basta...tollerare arroganza ed incapacità!!!!!
Vedi il profilo di Stefania Falsità
Stefania
31 Marzo 2016 - 14:08
 
In effetti falsità sulla convenzione fra i comuni dove ha dichiarato fosse appena scaduta evidente danno erariale :i comuni giustamente non pagano perché non c'è un contratto in essere. E poi incompatibilità : il Sindaco ha discusso e si è votata il mantenimento di VCO formazione, ente che la stipendia. Ma come si fa , chiaro il conflitto di interessi e il Segretario generale ha anche asserito che potesse farlo. Non ci sono più regole !
Vedi il profilo di vittorio incompatibiità o incapacità...
vittorio
31 Marzo 2016 - 14:12
 
questo è il dilemma. peccato che anche il segretario e tutta la sua corte non vedano quali e quanti abusi stia commettendo questo sindaco. Sarebbe il caso puntualizzare che anche l'omissione costituisce un fatto grave e quindi non denunciare e/o non intervenire quanto si vedono gravi abusi costituisce un fatto altrettanto grave.
Vedi il profilo di symon Come
symon
1 Aprile 2016 - 06:10
 
Non era tenuta a sapere? a maggior ragione che si opera con un ente pubblico bisogna sapere chi vi fa parte. Ci fossero mafiosi all'interno dell'associazione? Chissene?
Vedi il profilo di Ross Tirelli Marchionini che vergogna
Ross Tirelli
1 Aprile 2016 - 15:22
 
Le risposte che fornisce questo sindaco sono un tantino arroganti ? Per forza, non ha mica scelto lei chi e quali domande fare. Abbiate pazienza e lasciate che costruisca la sua personalissima torre di Babele. Dio vede e provvede (ed è forse l'unico che può permettersi qualche arroganza).
Vedi il profilo di Davide Cara signora stefania
Davide
1 Aprile 2016 - 20:34
 
Cara (nel senso di quanto ci costa con le sue sproloquianti parole in tempi e quindi costi di consiglio), leggo le sue dichiarazioni sugli illeciti che questa nostra amministrazione ha compiuto e sta compiendo e mi rallegro dell sue dichiarazioni. Il motivo è semplice i casi sono due: o lei sta millantando informazioni che non ha e quindi sarebbe palesemente imputabile di diffamazione, calunnia e false dichiarazioni, oppure se le sue gravissime accuse fossero vere e supportate da prove in suo possesso, lei sarebbe ugualmente in maniera palese imputabile di complicità. Come lei dice il silenzio del sapere rende complici, ripeto il senso della dichiarazione resa dal suo sodale vittorio, dichiarazione resa per iscritto poco più in alto. quindi si decida, si costituirà spontaneamente dichiarando i suoi comportamenti falsi, calunniosi, oppure lo farà denunciando la sua connivenza e complicità. le voglio ricordare che per la legge non accetta denunce al di fuori delle sedi opportuni, quelle non sono altro che pubbliche dichiarazioni di correità. Decida e ci faccia sapere quanto prima, visto che millanta strabordante onestà, intellettuale e legale.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti