Il blog con il giornale dentro

Movimentismo Temo si stia esagerando.


Movimentismo   Temo si stia esagerando.

Immagine 1


Non é un segreto, io milito nell'IDV , sono fin dal primo momento un "anima critica" , ma come sempre una persona costruttiva. L'idea che diversi magistrati si schierino in politica al sottoscritto evidentemente non dispiace affatto, anzi. Proprio perché Ingroia é persona che apprezzo moltissimo, sono favorevolissimo a che il mio partito sia un pilastro di qualcosa di nuovo. Ma Ma i tempi sono complicati, le resistenze del sistema enormi, i riciclati che sporcano tutto ciò che toccano sono ovunque. Una amica riflette sul movimentismo che anche a Verbania dilaga Io dico solo una cosa : non occuparsi di politica equivale a disinteressarsi del futuro! Oggi , con tutto il marcio che c'é in giro ci vuole anche una buona dose di coraggio nel metterci la faccia, ma questo é il momento più giusto per capire chi vuole campare di politica e chi sono quelli mossi da voglia di costruire per chi verrà dopo di noi. Sono tempi davvero duri, il mio augurio migliore é quello di non cedere al qualunquismo. ;)


CINQUANTA SFUMATURE DI ARANCIONE

di Tinuccia Deiana


Ieri ho partecipato ad un incontro per la costituzione di un movimento chiamato Cambiare si può (arancione naturalmente) a Villa Olimpia a Verbania e ne sono uscita con un po' di perplessità e tanti dubbi

La società civile è ormai per la politica bacino di nuovi scudi umani da utilizzare nella guerra per le poltrone.

Il colore dominante è l'arancione-

Mi sembra l'ennesima trovata dei soliti politici che non avendo concluso nulla di utile per la società italiana nella loro carriera a pagamento ( a spese nostre), adesso vogliono riciclarsi e reinventarsi portatori di nuovi ideali e battaglie appena annunciate. Per far questo gli servono però degli scudi umani dietro ai quali proteggersi dalle critiche che chiunque potrebbe muovergli. Critiche tipo: " e tu cosa hai fatto in questi anni di politca attiva?" perché questi vivevano di politica e vogliono continuare a farlo ma capiscono che è cambiata l'aria e allora hanno inventato questi Scudi Umani , e sono i " cittadini " che fino a ieri si occupavano solo della loro vita con la convinzione che la politica fosse "altro da se" ma a mio avviso, solo questa discriminante al pari della "giovane età" non li rende, garanti ne' degni rappresentanti di alcunchè.

Sono stati presentati 10 punti (irrinunciabili) l'accettazione dei quali è condizione sine qua non per poter aderire a questo nascente movimento arancione diverso però da quello di De Magistris. E' un movimento nato un mese fa circa e si auspica che il Dott. Ingroia possa aderire. Si saprà in seguito a quale arancione aderirà, per il momento pare che abbia detto "io ci sto" e si troverebbe, almeno in linea di principio, concorde con gli obiettivi del movimento. Però a parte l'enunciazione dei 10 punti, che sono stati trovati dai presenti anche insufficienti a illustrare tutte le "pecche" italiane, non è stata presentata alcuna regola, a parte un generico appello alla legalità.

Quello che è marcio e che va cambiato non sono i partiti in se, ma quello che ne hanno fatto i cittadini dei partiti. Quando un cittadino comincia a fare ma soprattutto a vivere di politca, non è che diventa "politico" e basta, uno status, non esclude l'altro e quindi lo status di cittadino c'e' sempre a prescindere. Perché adesso si parla di "società civile" e "cittadini" come se finora i politici siano arrivati da marte e non dalla, appunto, società civile, dalla stessa società civile dalla quale ci illudiamo vengano fuori i futuri rappresentanti politici (onesti, seri, capaci, democratici, siiiii

Mi sembra proprio che ci si voglia nascondere la verità ed evitare di affrontare le situazioni nel concreto. E fino a che le cose continuiamo a portarle avanti cosi, di fatto in Italia non cambierà mai nulla, nascerà l'ennesima illusione sotto il nome di MO' VI MENTO e infatti le bugie non sono mai mancate. I partiti diventano SPARTITI e ognuno se la suona e canta come più gli aggrada, anzi, con la scusa di " un passo indietro, un passo di lato " se la ballano anche. Ed i cittadini saranno sempre fuori dalla scelta della musica e della coreografia, sono invitati solo ad applaudire perché "I partiti sono finiti! " e i colori. pure.


 Fonte di questo post



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Doctor J commento
Doctor J
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Di parole se ne fanno tante, ormai non le ascolto più. Ora guardo all'esempio, alla storia personale di coloro che intendono proporsi, a cosa hanno fatto quando erano come noi "società civile" o, se vogliamo, "comuni mortali".
Vedi il profilo di fabrizio caretti commento
fabrizio caretti
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Hare Krishna!
Vedi il profilo di flavia commento
flavia
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Apprezzo sempre i tuoi commenti e condivido sempre i tuoi post, bravo Renato. "Ciò che ha sconvolto il mondo nell'ultima decade è la rete", finalmente anche i giovani in lotta contro le oligarchie al potere sono riusciti a comunicare fra di loro. Vogliamo la politica del buonsenso!
Vedi il profilo di Aldo commento
Aldo
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Una volta c'era il popolo viola e altro; ora il viola si è trasformato in arancione? Personalmente non vedo di buon occhio l'entrata nella tenzone politica di Ingroia perchè l'altra faccia della medaglia è una lista troppo pendente sul sospetto di "vendetta" nei confronti di alcuni personaggi interessati nello scontro Stato-Mafia che il corpo elettorale, credo, non accetterebbe. Se proprio Ingroia vuole fare politica perchè non si dimette da magistrato anzichè chiedre sola l'aspettativa?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti