Il blog con il giornale dentro

La macchina del fango in salsa lacustre

Che strano, io critico il CEM, la politica destro-leghista, e ricevo attacchi personali, vediamoli un po'...

La macchina del fango in salsa lacustre
Immagine 1
La candidata di destra fa un comunicato che a mio giudizio è politicamente fuori dal mondo: dice sostanzialmente che vuole trovare un accordo con gli altri candidati per "minimizzare" il patto di stabilità in modo da avere più soldi da gestire per Verbania. Io critico l'impostazione (in questo link articolo e commenti) e ne ricevo una fila di attacchi personali. Vediamo di analizzare cosa mi dice questo "eroico" Filippo Marchi:

"... I finanziamenti sono buoni se vengono dati al signor Brignone, sono cattivi se vengono dati ad altri. Lui chiede, chiede sempre: la Dislocanda, il cortile casa sua (rifatto a spese del Comune, giunta Zacchera...), le stampelle nate grazie all'incubatore d'impresa... Diceva Ricucci, rozzamente ma efficacemente: son tutti f... col c... degli altri. Ecco, son tutti buoni a usare i soldi pubblici. Però bisognerebbe avere un minimo di dignità e abbassare un po' la cresta".

Forse il Sig. Marchi non sa, forse gli è comodo fingere di non sapere che il sottoscritto ha ricevuto parte dei finanziamenti per il progetto Dislocanda, ma l'interezza del finanziamento è arrivata con diversi anni di ritardo ed è stata erogata ai soggetti che sono subentrati nella gestione della cooperativa che fondai nel 1997 o 98, di cosa sarei colpevole? di non essere nato ricco? di avere chiesto soldi ad una legge che finanziava i giovani imprenditori? o di non aver retto l'attesa irragionevole e dopo 5 anni di lavoro aver ceduto la mia attività debiti-crediti? La Dislocanda esiste e da lavoro, è di questo che mi dovrei vergognare?
La giunta di Zacchera ha compartecipato alle spese di ristrutturazione del cortile che c'è sotto casa mia (per la cronaca ho messo in vendita casa mia per trasferirmi), lo avrà fatto per farmi un favore? perchè sarò stato "servile" nei loro confronti? perchè avevano "paura" di me? o perchè ho messo d'accordo 11 proprietari e insieme al Comune abbiamo riqualificato un pezzo di centro storico con l'accordo che quel cortile diventasse comunale?
E ancora, dopo anni passati a fare l'operaio, mi è venuta un idea imprenditoriale e l'ho realizzata grazie ad un incubatore, ho vinto un premio per questa idea e ho creato una Srl, qual'è il problema? che faccio lavorare il cervello e uso gli strumenti per cui pago le tasse o perche il solito Sig. Marchi è invidioso o semplicemente ha un qualche complesso per cui se lui combina poco nella vita allora dobbiamo essere tutte persone dello stesso livello?

Lo so, siamo in campagna elettorale, capisco anche che la possibilità che vinca le elezioni uno come Carlo Bava può essere addirittura "pericoloso" per alcuni. Si sa che cane non mangia cane, ma io sono altro io sono "albero" e le illazioni, il fango che tentate di buttarmi addosso mi concima e mi fa più forte. Voi destroleghisti che per una sfortunata coincidenza avete governato Comune Provincia e Regione e vi siete coperti l'un l'altro è chiaro che temete l'aria fresca che può portare il progetto "Carlo Bava Sindaco", è anche comprensibile che cerchiate di fare illazioni e screditare uno come me che ha deciso di dedicarsi cosi pesantemente a questa campagna elettorale. Capisco anche che vogliate far vincere chi più di altri può tenere i vostri "scheletri sepolti", ma sono spiacente, avete scelto il "nemico" sbagliato. Non mi intimidite e non c'è menzogna che possiate mettere in giro o illazione che possiate fare che mi farà arretrare d'un passo.
La vostra pessima amministrazione, gli amici degli amici, il cane non mangia cane, oggi questa stagione può finire e ne avete paura, va benissimo. Ma siamo a verbania, posso essere antipatico al 90% delle persone di sinistra e al 99% delle persone di destra, ma se vorrete vincere le elezioni servono ARGOMENTI DI MERITO non demagogia da bar.
Saluti caro Filippo, sognio d'oro, ti auguro una campagna elettorale elettrizzante e divertente come la mia... magari meno livore e più contenuti.
P.S. se vuoi sapere per quale progetto mi sono rivolto all'incubatore di impresa clicca il link e poi vienimi a dire che non è un bel progetto... certo, se fossi nato ricco non mi sarei dovuto sciroppare mesi di presentazioni e corsi, ma la vita va così. Per lo meno non devo dire grazie a nessuno (o quantomeno a quei pochi l'ho già detto). ;)



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Della Pietra Da lavoro a chi ???
Della Pietra
29 Marzo 2014 - 23:34
 
Quanti hanno beneficiato del lavoro della dislocando, e che miglioramento c'è stato nella qualità di quel posto n questi ultimi anni. Non approvo gli slogan alla Ricucci, ma è pur vero che con le parole dette al vento si fanno danni, mentre bisognerebbe mettere un po tutto sulla bilancia.
Caro Brignone, ha avuto le sue fortune anche grazie a qualche favore... questo non lo neghi.
Per il resto, la buona volontà va premiata.
Vedi il profilo di renato brignone da lavoro a chi la tiene aperta, mi sembra ovvio
renato brignone
29 Marzo 2014 - 23:40
 
Ma gentile Della Pietra, non capisco questo suo irrigidimento sulla questione, la Dislocanda la comprammo come "colonia Erminio Verdi" ed era abbandonata da anni, ora è un bar ristorante e albergo, l'unico aperto anche d'inverno... pensa non ci lavori nessuno? pensa non sia un servizio utile per le persone che fanno riferimento a Piancavallo? ma poi , con che diritto dice che ho ricevuto favori?
#dellapietrastaiserena ;)
Vedi il profilo di Doctor J Brignone nudo sotto l'impermeabile
Doctor J
30 Marzo 2014 - 07:48
 
Ho visto il signor brignone aggirarsi nudo, con addosso solo un impermeabile, nei pressi delle scuole elementari. L'ho riconosciuto guardandogli i piedi! E' ora di finirla.
Vedi il profilo di Filippo Marchi Quale onore!
Filippo Marchi
1 Aprile 2014 - 23:27
 
Certo, tu sei libero di attaccare chiunque e non è macchina del fango, figuriamoci! Tu sei l'Onnipotente, l'Onnisciente, il Supremo, l'Unico che ha ragione, portatore del Verbo. Ma davvero non ti rendi conto di quanto sei patetico? La tua è invece una macchina del fumo: ti sono state poste domande precise, ad esempio che cosa vorresti fare (apprendiamo definitivamente che dietro Bava ci sei tu) al posto del Cem, ma nessuna risposta è arrivata. Sulla Dislocanda lieto di notare che più di una persona, qui e altrove, ha confermato. Occhio a salire sul piedistallo: più in alto si è, più dolorosa è la caduta!
Vedi il profilo di renato brignone strano concetto di patetico
renato brignone
2 Aprile 2014 - 10:04
 
A mio avviso è patetico chi continua a dire cose vuote, inutili cercando di spacciarsi per persona impegnata, e "furba". Con piacere apprendo che Filippo ha capito almeno 2 cose: 1- che le accuse sul cortile di verbania che è nella zona dove abito e che passerà di proprietà comunale a costo zero sono fuoriluogo. 2- Che il progetto di impresa innovativa per cui ho fatto un progetto con l'incubatore di Novara è molto validio... è già qualcosa, non possiamo aspettarci troppo da questi soggetti così carichi di rabbia che hanno probabilmente radici antiche.
Vediamo se riusciamo a fare qualche passo in più per far capire a questo signore che: La Dislolcanda in nessun caso può essere attribuito al sottoscritto come uno spreco di risorse pubbliche, perchè è una realtà privata che ha ricevuto e restituito finanziamenti e da lavoro e servizi... quidi il nostro Filippo è un po' accecato dal pregiudizio. Per quanto concerne il CEM e la porposta che fa il comitato "Carlo Bava Sindaco" vado a rispiegarla sinteticamente: Si bloccano i lavori, si apre un tavolo di "progettazione partecipata" e si chiede alla città quale destinazione preferisce per quello spazio, dopodichè si procede per riconvertire le opere fino a quel punto eseguite ad altro utilizzo. In concreto: se la città pensasse che quell'area debba essere il "LIDO" di Verbania, i volumi edificati verranno convertiti allo scopo (EX. bar, spogliatoi , bagni ecc.) ; se si pensasse di adibire quei volumi a servizio della biblioteca, si agirà in tal senso ... ma mille possono essere le proposte. Di sicuro il CEM così come è pensato è irragionevole nei costi di realizzazione e gestione. Quindi meglio spendere meno e spendere soldi comunali per una struttura condivisa con la città che spendere soldi di un finanziamento per un opera che la città non vuole e non potà sostenere economivamente. Spero che addirittura il Sig. Filippo ora sia in grado di capire... Nel frattempo vediamo le carte e capiamo se ci sia stata qualche scorrettezza che qualcuno debba pagare in solido...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti