Il blog con il giornale dentro

ci fa o ci ��

Inserisci quello che vuoi cercare
ci fa o ci �� - nei commenti

Le segrete segreterie - 28 Aprile 2014 - 11:52

farla fuori dal vaso :)
Caro Emanuele (segretario di SEL ndr), mica ho fatto "ricostruzioni", non ho detto che è andata in un certo modo e spiegato i passaggi che hanno portato quel risultato (altrimenti il mio rilievo per quanto di parte sarebbe stato più sterile), ho fatto una semplice lettura politica: Non ci sono state primarie di coalizione, un gruppo ha presentato prima il suo progetto e il suo programma e si compiace (non il gruppo ma io) , che l'altra parte (che tutto sommato fa sempre riferimento ad un area di sinistra) abbia proposto un programma con tante affinità. Il tema politico è (dal mio punto di vista): come mai programmi (cartacei) con così tante similitudini non hanno prodotto una lista unica? Credo la risposta risieda nelle modalità che fanno capo alle segreterie dei partiti... Io no da oggi credo che le regole siano la base di tutto, condividerne le fondamenta è questione che travalica la forma e diviene sostanza. Mi permetterai di sostenere la tesi che a fronte dell'enunciazione di un identico progetto (o quasi), la discriminante siano le modalità e la credibilità del percorso? La mia è ovviamente una posizione minoritaria, all'apparenza perdente, alla Davide contro Golia (per inciso ieri Dario Fo su la 7 sosteneva, non senza argomenti, che fosse Davide lo "stronzo" ;) ) ... insomma , Temo le segreterie e non temo le caratteristiche della Marchionini, la sto facendo fuori dal vaso? può essere, sono un selvatico ;) !

Ricapitoliamo - 11 Aprile 2014 - 12:39

Per quelli che non capiscono o fingono di capire .
Per quanto concerne il CEM e la porposta che fa il comitato "Carlo Bava Sindaco" vado a rispiegarla sinteticamente: Si bloccano i lavori, si apre un tavolo di "progettazione partecipata" e si chiede alla città quale destinazione preferisce per quello spazio, dopodichè si procede per riconvertire le opere fino a quel punto eseguite ad altro utilizzo. In concreto: se la città pensasse che quell'area debba essere il "LIDo" di Verbania, i volumi edificati verranno convertiti allo scopo (EX. bar, spogliatoi , bagni ecc.) ; se si pensasse di adibire quei volumi a servizio della biblioteca, si agirà in tal senso ... ma mille possono essere le proposte. Di sicuro il CEM così come è pensato è irragionevole nei costi di realizzazione e gestione. Quindi meglio spendere meno e spendere soldi comunali per una struttura condivisa con la città che spendere soldi di un finanziamento per un opera che la città non vuole e non potà sostenere economivamente. Nel frattempo vediamo le carte e capiamo se ci sia stata qualche scorrettezza che qualcuno debba pagare in solido... LE PENALI NoN ESISToNo , il cantiere si blocca verificando le "non conformità " al progetto, credete non ce ne siano in un progetto che già é stato disconosciuto da chi lo ha realizzato?

Cara politica, che fine hai fatto? Ecco perchè credo che vincerà Carlo Bava le elezioni - 1 Marzo 2014 - 17:02

Partito dei Comunisti Italiani
Mi dispiace Renato, ma in questo momento il Pdci non fa parte di nessuna coalizione , non abbiamo incontrato nessuna forza politica e non abbiamo parlato di programmi con nessuno. Secondo se in questo mese troveremo un accordo con altre forze politiche o movimenti per le elezioni comunali sarà sempre sui contenuti . Se tu anticipi le cose di ciò che faremo... ci togli il divertimento di decidere e partecipare alle riunioni di partito

Attacco frontale alle "liste civetta" - 20 Febbraio 2014 - 11:56

In passato
Mi ricordo, anni fa, del primo tentativo di lista civica a Verbania per le comunali. Era il 1985 - 28 anni son passati, praticamente un'era geologica coi tempi della politica - ed a promuovere questa iniziativa fu il compianto e poliedrico Eugenio Pialorsi. Che non era sicuramente l'ultimo arrivato in quanto ad impegno e servizio della collettività. Pro VerbaNova era la denominazione scelta. Venne indetta anche una assemblea di presentazione, alla famiglia Studenti, la cui partecipazione fu entusiasmante al punto tale (lo scrivente in qualità di giornalista, il mio cameraman e pochi altri) che il progetto si dissolse ancor prima di concretizzarsi. ciò per dire che alla fine, volponi o meno in agguato, è sempre e comunque il popolo sovrano ad avere l'ultima parola. Col voto. Che è la massima espressione della democrazia.

La destra che ha massacrato il territorio: stesse facce, ma "nuova" - 7 Febbraio 2014 - 09:29

L'abito fa il monaco
Dove è la novità nella foto? Il vestito di quel personaggio! Nuovo, di sicuro. Dubbio amletico: sarà quello comprato da Herno il 28 novembre 2010 (€ 638), o da Hermes (€ 250) o da Cenci (€ 278) o da Vietti (€ 285) o da Le Robe (€ 435) o da De Benedetti (€ 900) o da LVMH (€ 690 e € 410) oppure da Colombo (€ 350)? C'è solo l'imbarazzo della scelta. Minimo comun denominatore è che tutti gli acquisti sopra elencati sono stati interamente rimborsati dalla Regione Piemonte con i nostri soldi! ovvio che, poi, non ci siano i fondi per fare impresa innovativa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti