Il blog con il giornale dentro

citt������

Inserisci quello che vuoi cercare
citt������ - nei commenti

C'è differenza tra "sicurezza" e "carte a posto" ... siamo seri - 5 Luglio 2017 - 15:10

Proroga CEM
Ringrazio il promotore dell'articolo che ci fa conoscere l'incertezza del presente cui viviamo. Ma cosa vuole che la città faccia? scendere ogni volta in piazza per manifestare o per .....menare? Dice che l'opposizione c'è e ....non c'è, Beh, allora che andate a fare, statevene a casa e vivete tranquilli! A mio parere, invece, è proprio l'opposizione che dovrebbe contrastare le irregolarità commesse e, in ipotesi di reati segnalare i fatti all'Autorità giudiziaria. Non avete il coraggio o la capacità di farlo ? nell'ambito del vs partito ci sarà pure una persona esperta capace di dare una mano e controllare l'esatta stesura del capitolato di appalto e se questo prevedeva la consegna del manufatto munito dei prescritti certificati antincendio, oppure di vedere le prescrizioni dei vigili del fuoco e controllare se sono stati eseguite a regola d'arte. Perchè la proroga, in cosa consiste il deficit funzionale? O dobbiamo aspettare che accada l'irreparabile per accertare cosa non ha funzionato e chi ne era responsabile? Che poi il CEM fosse un flop sotto l'aspetto finanziario, si sapeva ancor prima di iniziare, ora dobbiamo tenercelo: bisognerebbe fare una legge per addebitare ai promotori le perdite di gestione, allora ci peserebbero bene prima di avviare simili c....te. Giuseppe Federici

Il PD "rottamato" da Marchionini dice la sua (contro i 5 stelle) - 10 Giugno 2017 - 07:25

Ridicolo...
Non riesco a capire come possano alcuni esponenti del PD ancora reggere la coda del sindaco. Nonostante le umiliazioni, nonostante le critiche, ancora la sostengono, almeno pubblicamente. Ho letto che Tartari ha definito la attuale minoranza la peggiore degli ultimi 50 anni. Mi piacerebbe sapere come definirebbe la attuale maggioranza? Indefinibile ed inconsistente, ma forse è meglio bearsi per una sentenza del TAR positiva o quasi ed ignorare bellamente tutte le altre negative. Non ho sentito una parola sui ricorsi e sulle innumerevoli cause perse. Vedi canile, porto etc. che costano tanto, troppo alla città.Certo le questioni che scottano meglio ignorarle... Mi auguro che i cittadini, che ne hanno davvero le tasche piene di questa amministrazione inconsistente e dispendiosa, sappiano cosa fare alle prossime elezioni. Davvero non c'è strategia, non c'è un programma sociale, non ci sono iniziative per i commercianti, e per la crescita economica della città e dei verbanesi. Il turismo lasciato allo sbando ed incentivato solo da privati, vediamo soldi spesi solo parcheggi, supermercati in continua crescita, a danno dei piccoli negozianti (che dovevano essere aiutati)e favori ai soliti amici . Davvero misera questa amministrazione, la peggiore dal 1939!

...Mentre... - 5 Giugno 2017 - 21:34

Non sei l'unico...
In sei l'unico a rimanere basito dal comportamento ineffabile del sindaco. Certo che se avesse un pizzico di amor proprio non potrebbe che trarre le conclusioni da ciò che sta avvenendo in città! Chissà mai che qualcosa succederà in futuro! Del resto non si può tollerare che vengano calpestati continuamente i cittadini, i consiglieri e persino gli assessori!

Nostra signora dei parcheggi e del "voglio posso comando" - 30 Maggio 2017 - 14:39

Al solito ...
I "silvioti" non perdono occasione per rendersi ridicoli. Citano le norme a spanne, dimostrando di non saper leggere. Se lo avessero fatto avrebbero evitato figure da cioccolataio . Anche il PD non è da meno e continua ad avallare scelte insulse quanto dannose per la città. Chissà se si sveglieranno dal loro torpore e finalmente penseranno al bene di chi li ha votati anziché ad ubbidire al voglio, posso e comando...

Il prezzo del silenzio (del PD verbanese) - 12 Maggio 2017 - 06:32

Politica allo sbando...
Leggo quanto sta accadendo a verbania da tre anni a questa parte è francamente resto basito. Il partito di maggioranza che resta asservito e, nonostante mugugni privati, non ha il coraggio di contraatare le imposizioni del sindaco. Mi spiace vedere questo appiattimento che non fa onore alla politica. Se tornassero indietro i nostri avi, che avevano creduto nel PCI e nella politica popolare, vedendo ciò che avviene in questo infausto periodo, credo che si avrebbero il coraggio di ribaltare tutto. Io sarò un sognatore, ma spero ancora che qualcuno alzi la testa, magari pensando a ciò che sta avvenendo in varie città dove sta intervento la magistratura .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti