Il blog con il giornale dentro

politica

Inserisci quello che vuoi cercare
politica - nei commenti

Intervista doppia (al segretario Scalfi e a Brignone che risponde per lui) - 25 Settembre 2017 - 09:07

mah
niente di di personale.. che razza di risposte da questo piddino.. a lui puo anche risultare simpatica, ma se nel contempo la sindachessa fa delle boiate pazzesche che fai emetti dei pigolii giusto perchè ti è simpatica?..la verità è che siete(PD) tutti in sudditanza pasicologica in primis e in secundis non avete la preparazione politica per contrastarla...

Riprenderà a breve la stagione politica verbanese (?!) - 2 Settembre 2017 - 06:58

Chissà ....
Analisi impietosa ma veritiera della politica dormiente di verbania. Tante sono le domande inevase, tanti sono i rendiconti mai forniti (vedi giro d'Italia da maggio 2014, giro rosa 2015 etc) eppure nessuno di loro si preoccupa e tanto meno si pone delle domande. Forse pensa che tanto, se scoppia il bubbone, verrà colpito soltanto chi è al comando. Beh si sbaglia di grosso.. L'ignavia viene punita ugualmente e forse dovrebbe essere trattata anche peggio perché l'omissiobe viene punita quanto l'azione!

La politica in tempi di Zappe sui piedi... e manca il numero legale - 20 Luglio 2017 - 10:43

Mezze verità ad uso e consumo
Quando una verità viene detta solo a metà (o anche meno) diventa strumento di opportunismo e per me quasi una menzogna. E' vero che la commissione urbanistica ieri si è aperta e si è chiusa nell'arco di venti minuti. Basta, la verità gridata in quest'oracolo di politica si ferma quì (della personalissima sciocca diatriba tra due consiglieri non me ne curo). Però Il curatore della pagina dimentica di dire che la maggioranza espressa dal PD era presente al completo, tutti i consiglieri erano presenti (come sempre in tutte le commissioni, e questo è un fatto). Perchè addossare le colpe al PD? IL PD ERA PRESENTE!!! Ora vorrei capire il ruolo del consigliere di minoranza (inteso come categoria, non come allegoria di ectoplasma del tipo ci sono ma non mi vedete, sono presente ma non firmo anzi me ne vado ma io ho la saggezza e la ragione), a cosa serve il consigliere di minoranza? E' un consigliere come tutti o solo un piccolo brutto essere votato dalla minopranza e per questo senza senso, senza scopo e senza dignità? Non si può gridare una "bloggata sì e una no" che il Consigliere di minoranza ha un suo diritto di esistere, una sua dignità e che costantemente il sindaco, la giunta e la maggioranza se ne dimenticando ma hanno il dovere istituzionale di ricordarselo, perchè il Consigliere di Minoranza rappresenta una parte della città che deve potersi esprimere e contribuire a far andare bene la città nella quale viviamo. Ebbene, come era rappresentata la città della minoranza ieri sera? dove erano le forti voci della verità minoritaria alle 20,50, ora perentoria alla quale il nostrano "Portobello" ha detto stop? No si può rivendicare il dovere istituzionale e poi quando lo si può rappresentare dire "arrangiatevi io butto in vacca la commissione e me ne vado". IL PD ERA PRESENTE, LA GIUNTA ERA PRESENTE, IL DIRIGENTE ERA PRESENTE, IL PUBBLICO ERA PRESENTE, la minoranza se ne è andata. QUESTI SONO I FATTI!!! Poi se vogliamo dire che Zappa ha battibeccato con Brignone costruiamoci pure la notizia del mese. Per me è più rilevante che la minoranza non ha partecipato, ha fermato un momento importante come la variante 26 (dove si dovevano discutere di istanze giacenti dal 2011), ha fatto spendere i soldi per la commissione nel modo peggiore possibile, e ancor più tenta di addossare le colpe ai soli presenti e pronti a compiere il proprio dovere istituzionale.

Politici, giornalisti, tifosi e semplici cittadini, ma su sta roba tutti zitti? - 20 Giugno 2017 - 15:55

Preventivo TIM/LE CORTI
Premetto di non conoscere in dettaglio le note negative dei dirigenti, mi sembra però. che il Comune, pur in presenza di una istanza privata, abbia rilevato il dovere di intervenire d'urgenza a tutela della sicurezza dei cittadini e del decoro della zona, ritenuto d'interesse prevalente. Quindi, secondo voi l'interesse pubblico c'era o non c'era ? L'intervento era o non era necessario ? I dirigenti hanno o non hanno la responsabilità politica della sicurezza dei cittadini ? Perchè se l'avessero non si spiega il loro dissenso in presenza di pericolo per i cittadini!. D'altronde, da quanto si legge, la spese (d'urgenza) verrebbero poi concordate con la proprietà dell'immobile per essere ripartite secondo i criteri di interessenza a carico dei cittadini (Comune) e dei titolari di interessi privati. Cosa c'è che non va, salvo altri retroscena che si ignorano! Giuseppe Federici

Il prezzo del silenzio (del PD verbanese) - 12 Maggio 2017 - 06:32

politica allo sbando...
Leggo quanto sta accadendo a verbania da tre anni a questa parte è francamente resto basito. Il partito di maggioranza che resta asservito e, nonostante mugugni privati, non ha il coraggio di contraatare le imposizioni del sindaco. Mi spiace vedere questo appiattimento che non fa onore alla politica. Se tornassero indietro i nostri avi, che avevano creduto nel PCI e nella politica popolare, vedendo ciò che avviene in questo infausto periodo, credo che si avrebbero il coraggio di ribaltare tutto. Io sarò un sognatore, ma spero ancora che qualcuno alzi la testa, magari pensando a ciò che sta avvenendo in varie città dove sta intervento la magistratura .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti