Il blog con il giornale dentro

sindaco pi

Inserisci quello che vuoi cercare
sindaco pi - nei post

E ora demoliranno anche le liste civiche in modo che la fiducia si azzeri ovunque in politica - 22 Ottobre 2018 - 10:02

La "grottesca armata" dei "con Silvia per Verbania" si appresta a pavoneggiarsi dell'ennesima iniziativa di cui non ha alcun merito utilizzando la solita vuota retorica che i fatti, per i più attenti , smentiscono. Se c'è una lista che è il contrario dell'impegno e del "civismo" è proprio quella che oggi vanta successi inesistenti , e bastano 3 o 4 esempi a dimostrarlo.

Caro Presidente Costa, mi rivolgo a Lei in qualità di sindaco di Baceno - 24 Luglio 2018 - 16:21

Chiariamo un paio di cose sui parcheggi disabili? magari anche sull'"avvicinare alle montagne"?

Perdere il senso delle cose, delle istituzioni, del ruolo... tempi bui - 28 Giugno 2018 - 15:25

Il problema dell'italiano medio è e resta la memoria. Io non sono da meno, la mia memoria è pessima , per questo scrivo molto. Ma in politica è colpevole e grave dimenticarsi le cose, e un sindaco, come un onorevole o un ministro ecc dovrebbe aiutare gli smemorati e non essere complice di chi fa una carriera sulle debolezze collettive.

Se le bugie avessero le gambe corte il sindaco sarebbe una lumaca - 1 Giugno 2018 - 09:07

In questi anni ne abbiamo sentite di tutti i colori, negli ultimi 2 giorni sono arrivate una paio di smentite al sindaco , che una persona con un po' di senso delle istituzioni in più, probabilmente sarebbe partita per Timbuctù senza nemmeno salutare... Ma l'importante è , come dice il capogruppo Tartari, che Marchionini li abbia convinti!

Marchionini ha convinto Tartari, e il PD? davvero Tartari parla per tutti? ricapitoliamo... - 30 Maggio 2018 - 18:19

Quasi surreale la pagina di Eco in cui il Capogruppo PD Tartari ci racconta di quanto sia convinto da e di Marchionini e subito sotto una delle peggiori figure del sindaco, che dopo aver preso una cantonata colossale sulla fusione di con Cossogno, sperpera soldi per una cena che nessun cerimoniale richiedeva e certamente non così...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti