Il blog con il giornale dentro

le mie dimissioni

Inserisci quello che vuoi cercare
le mie dimissioni - nei post

Bugie e silenzi... ecco qualche data. - 2 Marzo 2020 - 08:52

Metterò in fila , a memoria, un po' di risposte, un po' di bugie e un po' di silenzi, che definiscono il modello amministrativo del nostro Consiglio Comunale, abbiate pazienza, ho del tempo libero e mi piace la politica per questo la vorrei seria e diversa, comunque , in ogni caso, la politica è confronto e quando le sollecitazioni vengono "rimbalzate" non c'è confronto quindi non c'è ne crescita ne politica.

Addio dott. Squinzi, e grazie - 4 Ottobre 2019 - 09:04

Nel 2013 lasciavo la Vinavil per partire col progetto Tompoma, 8 anni di lavoro in un contesto che mi ha profondamente segnato positivamente, riporto la mia lettera di dimissioni di allora , che mi piace pensare Squinzi abbia letto con piacere. Addio Dott. Squinzi

L'idea è ottima: "riusiamo Verbania"... speremm - 19 Marzo 2018 - 09:22

Cercherò di superare le mie prevenzioni rispetto questa amministrazione e continuo a fare il tifo per "una Verbania possibile" ... diciamo che questa idea è in sintonia con un percorso positivo che andrebbe costruito insieme. Sono conscio che "insieme" è un concetto sulla bocca di molti politici e praticato pochissimo, comunque riprovarci non costa nulla.

Anche Reschigna non comprende , o finge? Dai, fate uno sforzo, leggete qualche link... - 8 Marzo 2018 - 10:30

Nell'intervista a Reschigna su "La Stampa" c'è tutto: La comprensione del problema (sembra) e la mistificazione della realtà. Caro Reschigna ora ti spiego con esempi concreti perchè hai torto marcio quando dici che il gruppo PD di Verbania sta lavorando bene e perchè è ora di scaricare Marchionini che non centra nulla con la sinistra, o almeno con una sinistra moderna e di dialogo.

Per una volta in questa legislatura: siate seri. La mia proposta lo è - 25 Febbraio 2018 - 14:46

La situazione politica verbanese è allucinante, e sentirsi dire che la causa del "non dialogo" sono io, mi lascia basito. Facciamo così: se il PD dovesse decidere di voler affrontare davvero i nodi politici sul piatto, io metto a disposizione le mie dimissioni, ma a condizioni chiare, basta prendere in giro tutti e cercare "capri espiatori". Per il momento le questioni stanno in questi termini...
le mie dimissioni - nei commenti

La lega, quando ne azzecca una è per sbaglio! - 16 Dicembre 2014 - 11:30

riporto il comunicato della Bignardi
COMUNICATO In merito al mio millantato allontanamento dalla lega Nord decisa dal Consiglio direttivo di Verbania in data 15/12/14 preciso quanto segue: - In data 9/12/2014, a seguito di contrasti coi dirigenti della Sezione di Verbania, avevo presentato ai segretari Cittadino e Provinciale una lettera di dimissioni ampiamente motivata, dove dichiaravo la mia indisponibilità a continuare una collaborazione con suddetta dirigenza a Verbania. - Preciso che la mia presa di posizione non era dettata da contrasto ideologico con la linea politica attualmente espressa dal Segretario Salvini, quanto dal mio profondo disagio derivante da una forte interferenza operativa che la dirigenza locale mi imponeva, limitando di fatto la mia autonomia decisionale in seno al Consiglio Comunale. E questo anche quando le mie prese di posizioni erano chiaramente dettate dalla volontà di difendere le posizioni e l'immagine esterna del Partito: atti di presunzione che non potevo più tollerare. - Su richiesta della Segretaria provinciale avevo congelato le mie dimisssioni in attesa di un promesso imminente colloquio chiarificatore che avrebbe dovuto avvenire coi segretari cittadino e provinciale. - La Direzione lega Nord Verbania ha invece ritenuto, ad insaputa delle Segretaria Provinciale, di prendere una decisione drastica, dichiarando non più legittima la mia rappresentanza politica per La lega Nord in Consiglio Comunale, con un comunicato nel quale non ha neppure il coraggio di esprimerne le motivazioni. Questo a conforto delle mie opinioni in merito ad una impossibilità di collaborazione con tale Dirigenza cittadina. Verbania, 16.12.2014 Sara Bignardi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti