Il blog con il giornale dentro

La politica di "amici e nemici" che accomuna PD e destra

Il disastro politico verbanese è figlio di paura e inesperienza. Paura di nuove elezioni e inesperienza/incapacità dell'attuale classe dirigente. Un incapacità tanto palese da riscontrarsi quasi ogni giorno, in dichiarazioni retoriche di apertura al dialogo negato nei fatti o addirittura nelle bugie e contraddizioni che proliferano in interviste e comunicati... vedi esempi allegati.

La politica di "amici e nemici" che accomuna PD e destra
Immagine 1
Nell'immagine quì sopra, abbiamo tre estrapolazioni dai social network. Il PD verbanese , profondamente segnato dalle parole certamente intelligenti del "nuovo padre spirituale" della sinistra piddina, Fabrizio Barca, ripropone in molte salse i suoi ragionamenti, che altro non sono che l'invito a una politica moderna fatta di confronto vero e non di facciata.
Ho dunque provato , anche sotto i loro stessi post, a stuzzicare/stimolare una partenza di dialogo, sulla pagina ufficiale del partito, sulla pagina di Zanotti che funge da cassa di risonanza per la "nuova classe dirigente" , sulla pagina del segretario cittadino, risultato: ZERO.
Ciò a riprova che il dialogo che vorrebbe una certa pseudo sinistra, è quello che porta a gestire i risultati dello stesso, e non al confronto... ma così dove si vuole andare?

Questa pseudo sinistra, convinta che tutto possa e debba avvenire all'interno del PD, convinta che sia sostanzialmente superfluo il dialogo con altri perchè o sostanzialmente inutile o peggio , potrebbe essere foriero di "contaminazioni", dove crede di portare la Città (che è in condizioni davvero pessime anche grazie a chiusure continue e bugie), la Provincia (che si presenta spaccata alle elezioni di domani con un PD che mai ha voluto iniziare un percorso con chiunque non fosse organico ad esso), il Paese tutto?

Destra e sinistra sono idealmente differenti, ma procedono (nella politica quotidiana dei partiti) con modalità identiche: si confrontano SOLO se conoscono in anticipo l'esito del confronto. Non è un caso se la questione LIDL (a Verbania) non ha avuto un vero confronto ma è finita sotto il ricatto del Sindaco che ha costretto un partito di pavidi a dirle ancora una volta : Sì!

Tante e tante volte abbiamo detto e proposto di fare le cose in modo differente , dalla progettazione di città con una idea di vivibilità e percorribilità differente, alla gestione dell'urbanistica (casa Squassoni, Madonna di Campagna, Piazza Mercato, Parcheggi ecc ...) ma nulla, non si riesce a far lavorare le Commissioni perchè il PD teme il confronto più di tutto non avendo di fatto idee forti da mettere sul tavolo e quindi l'incapacità strutturale di poter "dominare" le Commissioni Consigliari... quindi cosa fa? nulla!

Dimostratemi che non è vero, dimostratemi che dopo 2 anni e mezzo le Commissioni sono in grado di portare a livello di Consiglio delle proposte di deliberazione e di farle rispettare (non come la maggioranza ha fatto con la questione Beata Giovannina), dimostrate alla città che siete capaci e desiderosi di discutere di futuro su aree importanti e con progetti significativi. Partiamo da questa proposta che è "neutra" ed arriva dalle pagine di Eco ?

Nel frattempo, finchè qualcuno si interroga se sia più importante il partito o il territorio, le persone o il potere, per chi ha un idea di sinistra che è negli ideali quella di sempre e quindi come metodo di lavoro utilizza il confronto VERO, chi non teme di sprecare il suo tempo nel dialogo ma crede che in esso vi sia il senso della Politica, per chi crede che le istituzioni debbano essere rispettate e valorizzate con atteggiamenti innanzitutto corretti, ecco per loro, almeno alle prossime elezioni provinciali è data una possibilità interessante, si chiama Ludovico Martinella, è ingegnere e sta al merito delle cose, per questo la sua provenienza è frutto di un lavoro civico fatto a Verbania e non di sgomitate e scalate in partiti. Certo ora le Province sono altro rispetto ciò che furono, ma credo che ogni posizione istituzionale dovrebbe essere coperta dalla persona migliore... A queste elezioni possono votare solo gli attuali amministratori, io sono uno degli aventi diritto al voto, spero che ciò possa rappresentare motivo di speranza per il futuro: NON FINISCE TUTTO CON E NEI PARTITI.
Forza Ludo "per un V.C.O. possibile"Immagine 2



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti