Il blog con il giornale dentro

Gruppo nuovo in Consiglio? carenza di numeri o attributi?

La "Spectre" di Verbania, ovvero "Verbania Protagonista" è un soggetto un po' confuso, parla di unità nel PD e tira mazzate. Non si capisce perchè non costituisca gruppo autonomo in Consiglio visto che non rispetta le regole del suo partito... forse perchè sono solo 4 gatti e non hanno manco i numeri per un gruppo consiliare?

Gruppo nuovo in Consiglio? carenza di numeri o attributi?
Immagine 1
Ogni giorno ha la sua pena si diceva una volta, la pena di oggi (e meno male che c'è così la giornata inizia con un sorriso) , sono le beghe della minoranza PD verbanese che vive di vita propria.
Li ho definiti la "Spectre nostrana" dedicandogli pure un post, poi per capire chi sono e cosa li muove a certe uscite ho scovato degli scambi interessanti sui social tra iscritti PD (NUOVI e vecchi) e più o meno sono riuscito a farmi un quadro: in "Verbania Protagonista", in mancanza di firme , possiamo immaginare ci sia Elio Tedesco (unica certezza inquanto unica firma) e qualcuno della lista civica che sosteneva Marchionini... questo ho dedotto dallo scambio sotto riportato
Immagine 2

La morale tragicomica, e di cui tutti i giornali locali parlano anche sui social, è che tutti dicono di essere democratici e di fare riferimento al PD (salvo poi agire autonomamente fregandosene della struttura) , tutti dicono di lavorare per l'unità e per la città, ma la verità è di una evidenza spaventosamente disarmante e la ripeto da sempre:

Marchionini fa ciò che vuole, i suoi fedeli cercano di scalare il PD e non riuscendoci fanno comunicati come l'ultimo che ha creato la presente polemica e il PD per far finta che tutto va bene non dice una parola su questioni importanti, fingendo che tutto vada bene e forse solo augurandosi di fare una fine migliore di quella che ha fatto la passata Amministrazione, non accorgendosi che questo atteggiamento da "struzzo ipocrita" non danneggia solo il PD, ma il senso stesso della politica.

Ma siccome ho imparato che in politica non è mai troppo tardi, se il PD volesse ripartire da qualcosa di facile, particolarmente eclatante e di recente, potrebbe dire una parola di chiarezza , il proprio punto di vista sull'annosa questione canile o sulle vicende che hanno visto risarcire con 15'000€ un dipendente comunale (mobbing?) o sul non rispetto della Giunta delle deliberazioni del Consiglio Comunale... insomma, scelga un tema politico e lo affronti, sarebbe comunque un inizio.





1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Lucio Non è mai troppo tardi...
Lucio
18 Novembre 2016 - 06:47
 
Ricordo una trasmissione televisiva di tanti anni fa , dove si insegnava a leggere e scrivere chiamata come NON è mai troppo tardi... Chissà se quei pochi esponenti politici presenti in consiglio, degni di tale nome, avranno il coraggio di togliere la spina a questa amministrazione penosa quanto dannosa.
Anche il manifesto è davvero ridicolo, ci sono frasi che, se non ci trovassimo in un periodo buio, ci sarebbe da morire dal ridere. È vero, come dice Crozza, che i migliori comici sono i politici o pseudo tali. Sostenere che stanno arrivando 8 milioni di euro, quando ciò non è assolutamente certo, dovendo essere ancora esaminato il progetto e forse non arriveranno mai. La frase più comica è quella laddove di sostiene che il sindaco è sempre disponibile. Che film ha visto il comico/autore? Forse si riferiva agli amici ?? Magari ce lo spiegheranno quelli del PD? Vedremo... Intanto confidiamo sempre che i PD superstiti abbiamo un sussulto di dignità!!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti