Il blog con il giornale dentro

Shanghai "elettrica"

Una settimana di vacanza a Shanghai, un' esperienza bella e inquietante. Porto a casa qualche particolare inaspettato.

Shanghai "elettrica"
Immagine 1
Una megalopoli da 24 milioni di persone, nella nostra settima di permanenza devo dire di non aver patito l'inquinamento, forse condizioni meteo favorevoli. Due cose mi hanno segnato: un consumismo oltre ogni mia immaginazione e una quantità enorme di motorini elettrici.
Una città carica di contraddizioni, piena delle griffe europee (in un solo giorno ho visto 4 Lamborghini diverse) , centri commerciali del "fake", tanti, smisurati e su più livelli, una produzione di prodotti spazzatura angosciante, una città che era tutto un cantiere, efficiente, pulita (per lo meno i posti da noi visitati).

Niente Facebook (la censura preventiva c'è) , prezzi da capitale europea (ad eccezione per cibo, "fake" e taxi) e tanti tantissimi motorini elettrici (e se penso che appena rientrato mi mandano il link a questo blog che parla della nostra colonnina di ricarica per auto elettriche che non funziona...)

Insomma, vi lascio qualche foto per farvi un idea...

by nigt, una città super energivora Immagine 2Immagine 3Immagine 4
con pezzi di storia conservata Immagine 5
...e un po' di "promozione" Tompoma Immagine 6Immagine 7



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti