Il blog con il giornale dentro

Siamo al "me ne frego" di mussoliniana memoria?

Niente, proprio la democrazia non li sfiora, il confronto è roba da campagna elettorale e il buon senso è semplicemente "sorpassato".

Siamo al "me ne frego" di mussoliniana memoria?
Immagine 1
Chiedi trasparenza e tutto tace. Fai normali interpellanze e non ti rispondono, anzi mandano avanti i "guastatori" e diventi tu il cattivo. Fotografi una realtà politica che cambia radicalmente, ma nessuno pare accorgersene (in giunta).

Accade così che le Commissioni continuano a non fare ciò che devono, ovvero controllare e magari, se fosse possibile proporre al Consiglio. Accade così che il bilancio di previsione 2016 venga presentato al quartiere ovest, prima che ai Consiglieri Comunali. Trovo tutto ciò una aberrazione, una scorrettezza sulla quale la maggioranza, ma più ancora il Presidente del Consiglio dovrebbe spendere una parola!
Alzi la mano chi pensa che qualcuno dei "sudditi" avrà il coraggio di chiedere niete più che correttezza. Alzi la mano chi pensa che se facessi una interpellanza riceverei una risposta di merito. Alzi la mano chi pensa che vada sempre tutto bene così...

Non chiedetemi poi perchè alzo il tono della voce per farmi sentire, perchè risulto polemico, perchè appare (ai più fedeli sudditi) che io non sia mai propositivo, eppure proprio la maggioranza ha voluto una delega al "bilancio partecipato", ma niente , è più forte di sua maestà, lei fa come le gira al momento, la programmazione è per persona vecchie dentro come me.

Posso dire che trovo la cosa istituzionalmente oltraggiosa e politicamente offensiva? Immagine 2 attendiamo la Waterloo verbanese, con ansia...




3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di paolino posso dire
paolino
1 Marzo 2016 - 18:29
 
io posso dire che la sindaca inizia a diventare veramente sgradevole come persona? siamo al punto che ormai mi infastidisce la sola vista,e tutto a causa della sua tracotanza. ma possibile che non si possa far nulla?
Vedi il profilo di livio Opinione condivisa...
livio
1 Marzo 2016 - 21:33
 
effettivamente quel che prova Paolino è comune all'80% dei verbanesi, anche se magari tale opinione per pudore viene camuffata. Effettivamente il sindaco opera a modo suo e stravolge ogni regola. Quel che è più grave è il comportamento accondiscendente del presidente del consiglio che dovrebbe essere super partes e quindi garantire i diritti di tutti, maggioranza, minoranza e soprattutto cittadini, ma che, al contrario, dimostra di essere uno dei tanti "zerbinotti" del sindaco, senza alcuna capacità critica ed operativa.
Vedi il profilo di Rodik Chi vive sperando.....
Rodik
2 Marzo 2016 - 18:31
 
che ci volete fare..lei è fatta così non è una novità,quello che preoccupa è la sudditanza psicologica in cui versano i suoi accoliti che, per fortuna, sono sempre meno,speriamo in un sussulto di dignità personale da parte dei residui consiglieri perchè se speriamo che sua eccellenza prenda atto che, politicamente parlando, non è più gioco coprire il ruolo del "ghe pensi mi"possiamo morire a Montecatini Terme



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti