Il blog con il giornale dentro

L'ultima possibilità per BLOCCARE il CEM

Tra un paio di giorni saprete qualcosa di più dai promotori di quanto in questo momento posso solo accennare. Sta di fatto che la tenacia e la determinazione di un pugno di cittadini possono creare l'occasione di Bloccare il CEM. Che i verbanesi non si lascino sfuggire l'opportunità e diano uno schiaffo a questa politica schifosa!
Immagine 1
Chi ha ben presente una sola opera (parcheggio dell'ospedale escluso) degna di nota in questi ultimi 4 anni amministrativi verbanesi? Quattro anni buttati nella assurda convinzione che un opera faraonica dai piedi d'argilla (e fondamenta in una palude da bonificare) , risolvesse i problemi della città. Una città che avrebbe dovuto esprimersi preventivamente su quest'opera, essere coinvolta, perchè la politica "dirigista" è morta!

Niente da fare. Siamo stati guidati da persone col delirio dell'illuminazione, "medici" o meglio, macchiette di chirurghi plastici convinti di essere "statisti" seguiti e riveriti da un esercito di "Yes Man". daltonici che in virtù del loro potere protempore, hanno costretto la città alla loro visione del futuro.

E' il momento di mobilitarsi, abbiamo l'ultima occasione di far valere democraticamente il nostro pensiero al di là degli scieramenti ma con la convinzione profonda che la città sia nostra e non di una politica autoreferenziale e incapace...
Tra quelche giorno, forse solo ore, ne saprete di più. Fate vostre le parole di Gaber: "LA LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE".



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di paolino tentiamole tutte
paolino
28 Maggio 2013 - 13:13
 
occorre assolutamente fermare questa follia,in un momento economicamente disastroso buttare nel cesso 20 e più milioni di euro per questo scempio sarebbe una vergogna.
Vedi il profilo di livio CEM
livio
21 Giugno 2013 - 08:30
 
In quel "pugno di cittadini" ci sono anch'io...pronto a tutto pur di bloccare quel disastro che si chiama CEM



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti