Il blog con il giornale dentro

Ieri è successo qualcosa: "la mozione Tartari"

Sembrerebbe incredibile, eppure è accadudo. La maggioranza ha preso una posizione condivisibile, e al di là dell'ironia ne sono lieto. Va anche detto che il Presidente del Consiglio mi ha sorpreso: è riuscito in un impresa non semplice, ora vi racconto...

Ieri è successo qualcosa: "la mozione Tartari"
Immagine 1
Vi ricordate il Consigliere Tartari? Quello del convegno sulle "buone pratiche", quello che mi diffidava dall'usare il suo nome su questo blog o dal mettere la sua faccia nei miei fotomontaggi (come quello quì sopra)? Ieri è stato il protagonista.
Si trattava di una proposta dell'Amministrazione ad un privato. In sintesi, in cambio di un piccolo terreno con un rudere che l'Amministrazione voleva per poterlo dare a Con.Ser.VCO in cambio di liberare le strutture in via Perassi, si proponeva al privato un volume "premiato" che potesse utilizzare entro 5 anni dove voleva (fermo restando gli obblighi di legge ovviamente) o in 10 anni in zona ove non ci fosse consumo di nuovo suolo.

Ho anticipato voto favorevole a questa proposta, ma ho anche esplicitato che sarebbe stato molto meglio evitare l'ipotesi di consumo di nuovo suolo, quindi che la seconda opzione fosse da privilegiare. Campana, 5 stelle, ha ricordato che nel programma elettorale della maggioranza il non consumo di suolo era un elemento importante. A questo punto c'è stato l'intervento di Tartari che ha personalizzato i primi due interventi e si è detto favorevole in linea di principio con l'ipotesi di escludere la prima possibilità, ovvero i 5 anni con "consumo di suolo". E' stato il turno di Brezza che concordando con Tartari mi ha dato la conferma che c'era una possibilità concreta per un indirizzo più stringente alla Giunta. A questo punto ho preso la parola per fare una mozione, che ho chiamato "mozione Tartari" e ho chiesto che si votasse l'esclusione della prima ipotesi dal possibile accordo col privato. Il Sindaco non era contenta di ciò, il suo intervento era teso a ribadire che quanto da lei proposto era ciò che si sarebbe dovuto votare. L'intervento di chiusura di Lo Duca ha fatto capire che la "mozione Tartari" sarebbe passata. Abbiamo nella sostanza salvaguardato pochi metri di terreno, ma il messaggio che è passato è tutt'altro che scontato: si può fare anche ciò che il Sindaco non vuole!

Un plauso lo voglio riservare al Presidente, che in una serata tranquilla (sarà stata la mancanza di Immovilli?!) è stato capace di contenere il Sindaco, che palesemente avrebbe voluto intervenire molto più spesso nel dibattito.

Per concludere, ho ricordato che dal 20 Aprile giace una "mozione di censura" dell'ormai ex presidente Marinoni (sesta Commissione). Allo scorso Consiglio Comunale l'Assessore Vallone ci informava che la sesta Commissione avrebbe dovuto essere convocata dal Vicepresidente Chifu (Marinoni si è dimesso l'11 e in data 30 Novembre ancora nessuna convocazione) e che se prima del prossimo Consiglio qualcuno si degnerà di fare questa benedetta convocazione e le cose riprenderanno a funzionare ritirerò la mia mozione, altrimenti sarà l'ennesima occasione per sottolineare l'incapacità di alcuni e in non funzionamento della "macchina amministrativa".

Per concludere, non so se il buon Tartari, Presidente della Commissione Urbanistica abbia piena consapevolezza che la "sua mozione" fosse tutt'altro che banale, comunque spero non gli sia costata un "cazziatone", il risultato è una gradita apertura al buonsenso.



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Michael Immovilli In 7 anni non si puo' mai mancare
Michael Immovilli
1 Dicembre 2015 - 12:46
 
Questa sera Consiglio Comunale, in Commissione Bilancio abbiamo fatto notare che istituire la centrale acquisti sia una cosa inutile, costera' 2 euro ad abitante. La partita "gara del gas" atem, e' una truffa legalizzata ai danni dei cittadini. Punto inserito nella seconda variazione a bilancio. Sono 500.000 euro sottratti ai verbanesi che pagano in bolletta. Da accordi sottoscritti a luglio queste risorse andrebbero impegnate per diminuire i tributi in spesa sociale. Marchionini nasconde la verita' e fa pagare il conto ai Verbanesi. Il GRUPPO Forza Italia BERLUSCONI annuncia battaglia. Ripristinare la verita'. Lo dichiara il capogruppo Michael Immovilli con Adrian Chifu, in Consiglio Comunale a VERBANIA.....BRIGNONE Sveglia, questa il Sindaco te l'ha fatta sotto il naso....
Vedi il profilo di renato brignone #immovaitra
renato brignone
1 Dicembre 2015 - 13:24
 
C'è gente che non ha il senso del ridicolo, sono i "quasi onorevoli" de noiartri. Bello poi andare all'estero fingendosi "statisti" e richiamando altri alla presenza in Commissione quando il proprio gruppo non convoca la commissione che dovrebbe in settimane di attesa e latitanza. Terra chiama Immovilli, torna dal pianeta berluska, la gnocca é finita !

Ma per stare sul pezzo ti informo che al Consiglio Comunale a cui NON hai partecipato, io ho votato contro la variazione di bilancio, quindi evita di tirarmi per la giacca facendo "copia incolla" di post da faccialibro :-)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti