Il blog con il giornale dentro

3 foto contro le bugie e la disinformazione

La differenza fondamentale tra chi lavora e chi fa politica é che i primi , per mangiare, devono dare risposte, i secondi rispondono sempre e solo a ciò che vogliono, tanto mangiano ugualmente. Guardate queste 3 foto:




La disinformazione é quella che vorrebbe il tema del numero degli Assessori, come il problema politico della città .
Forse qualcuno si aspetta che a ridosso delle elezioni amministrative , i cittadini di verbania inizino a discutere di come sono “cattivi” i partiti che non fanno lavorare il Sindaco (che per inciso continua a non mantenere le cose che dice in quanto il rimpasto era promesso entro Pasqua)?

Il sottoscritto invece, che é abituato a faticare nel mondo reale non ” molla l’osso”, e fino a quando non ci saranno parole di chiarezza ricorderà che le invenzioni politiche per distrarre l’opinione pubblica, non funzioneranno a fronte di una così macroscopica presa in giro di noi cittadini contribuenti , e per dirla alla Grillo, datori di lavoro di “lor signori”.

Quindi ricordo a tutti, amministratori e cittadini, che si avvicina il giorno in cui potranno sanzionare i bugiardi che hanno definito l’area rappresentata nelle 3 foto quí sopra, scattate non più tardi di un anno fa: “area degradata”. Quella stessa area che oggi, all’apertura della stagione turistica, é delimitata come zona cantiere, che é costata di recente altri 30’000 euro fuori preventivo tra contenziosi e analisi gestione rifiuti e sulle cui spese testé citate si attende di sapere se gli Assessori siano a conoscenza e concordi con le spese di cui sopra.

Quindi per sintetizzare: ci parlano di rimpasto di giunta, ma non ascoltano la città che chiede di non procedere col CEM; ci dicono che vogliono risparmiare sugli stipendi degli assessori ma continuano a fare spese non preventivate su un opera che per essere finanziata dovrebbe essere ultimata entro il 2013! É con tutto ciò noi dovremmo fidarci di questi bugiardi incapaci?

No signor Sindaco, no cari Assessori , il vostro silenzio, la vostra arrogante perseveranza a danno della città non verrà dimenticata!



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti