Il blog con il giornale dentro

Dialettica del potere: i giornalisti non capiscono mai...

C'era una volta una "presunta ordinanza" che fermava la musica. C'era una volta il segretario di un "grande" partito (32 iscritti ad oggi nel 2015) che prese posizione (finalmente). Oggi non c'è più l'ordinanza ma solo una "lettera già superata"... ma allora il PD conta qualcosa se vuole!?

Dialettica del potere: i giornalisti non capiscono mai...
Immagine 1
Solo pochi giorni fa, la stampa locale parlava di una "sospensione della musica a Villa Giulia". Feci un post per riassumere un po' di occasioni mancate dal PD, che finalmente in questo caso aveva deciso di tirare il "freno a mano" al Sindaco.
Oggi scopriamo che ancora una volta tutti abbiamo capito male, da questo artico de "La Stampa" Immagine 2, si capisce chiaramente che il Sindaco ha "solo invitato"...

Insomma si "minaccia" la fine della musica perchè Villa Giulia è mal frequentata? cannaioli e brutta gente? Suvvia Sindaco, le pare che questa "visione" della questione sia seria? Se il gestore è sempre stato in regola, mai multe o "forature degli orari" come Lei ha recentemente sostenuto, adesso pare plausibile dare la colpa ai "soliti cannaioli"?

Tutto ciò , pur essendo una semplice e ricorrente farsa della vuota politica locale, mi fa molto ridere alla luce del post che ho scritto ieri su Facebook e che riporto quì:
Cherridere, oggi volevo fare un post sul PD ma non ho avuto tempo, ho incontrato però un amico che mi ha raccontato un "pettegolezzo": si dice che io sia il collante del pd verbanese, mi sopportano talmente poco che quando li dileggio fanno quadrato ... Hahahaha , ok , nemmeno io ci credo, ma se fosse vero mi avvisino che se può servire a fargli fare una politica decente per Verbania mi dimetto subito così faccio felici tutti e 32 gli iscritti al partito ( il numero non è inventato)

Per precisare, io non è che abbia qualcosa di specifico contro il PD, anzi, è un partito al quale un giorno (tanto tempo fa) pensai pure di iscrivermi, ma come scrissi il 9 Marzo parlando degli 80 iscritti del 2014, quando vedo che questioni politicamente importanti come il progetto PAES, il possibile lavoro sulle "smart city", o anche semplicemente il non rispetto delle elementari regole politiche come i lavori in Commissione (ricordo a puro titolo di esempio quanto la città sappia ZERO sul tema sanità malgrado i tentativi di trattare la cosa nella sede istituzionale opportuna), non posso tacere e lamentare la mancanza di politica, quella nel cui alveo dovrebbe stare la dialettica e il dialogo, impossibile se chi è in posizione di forza non lo vuole.

...dopo tutto ciò, questa mancanza di rispetto per le stesse regole, la mancanza di tesserati ai partiti, il continuo gioco di parole e di ruoli, lamentarsi per l'"avvelenamento del clima politico" è abbastanza surreale.

Post correlati
30/08/2015 - Siamo in fase di delirio?
13/11/2014 - Chiudere a vanvera... Grazie Sindaco.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di gabriele complimenti per il risultato ... se
gabriele
27 Agosto 2015 - 08:50
 
se vi fosse la possibilità di far finalmente una buona politica a Verbania, tutti ci dimetteremmo... ma forse ciò è soltanto un sogno... surreale...



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti