Il blog con il giornale dentro

In altri tempi avrei avuto più "pudore"


In altri tempi avrei avuto più "pudore"

Immagine 1


Verbania fa notizia, attraverso Facebook seguendo il link quì riportato arrivo ad ascoltare quest'intervento, ve lo consiglio! In altri tempi avrei steso un pietoso velo, ma oggi, con tutto ciò che accade, certe "normalità" fanno accapponare la pelle.


Stigmatizzarle spero serva per far capire in profondità ai partiti quanto male hanno saputo fare a tutti noi. Amministrare non può essere considerato nè un gioco nè una prova muscolare. In questi ultimi anni a Verbania sembra che la nostra classe dirigente non abbia fatto altro che giocare ed esibirsi.


Non ho mai desiderato così tanto le elezioni che poi non è che sia davvero convinto che la "decenza" andrà al potere. Come cambiano i tempi, una volta si voleva "la fantasia al potere", oggi ci si contenterebbe della "decenza".


 Fonte di questo post



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Tinuccia commento
Tinuccia
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Questo perchè nel nostro belpaese, dopo 50 anni di scuola pubblica non si riesce a chiedere una minima preparazione o uno straccio di titolo di studio o perlomeno di corso preparatorio con piccolo esamino finale prima di potersi candidare a "fare il politico" .per qualunque attività da fare in proprio, si chiede come minimo un corso ed il superamento di un esame ad esempio anche per assistere alle chiacchiere da bar da dietro il bancone (chiamasi Corso Rec) e alla fine devi avere anche la fedina penale pulita se no alcolici non ne puoi vendere .. invece guidare la macchina statale non c'e' bisogno di alcun "patentino", basta la cresima. Con questo non voglio dire che solo le persone con un titolo di studio possano accedere alla "carriera" politica, ma la verifica di un minimo di requisiti quanto a un "qualche tipo" di capacità personale forse ci riparerebbe dal rischio di mandare in parlamento persone che non hanno proprio nulla da perdere e tutto da prendere
Vedi il profilo di Doctor J. commento
Doctor J.
30 Marzo 2013 - 19:42
 
ESILARANTE! Però, se io sarei al suo posto, strudiassi, studiassi!
Vedi il profilo di eewee commento
eewee
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Vero. Ma siamo sicuri che gli Italioti parlino tanto meglio l'Italiese? A me, ad ascoltare in giro - e per lavoro di gente ne ascolta tantissima - non sembra. Nello specifico, frasi come "se io verrei, mi fai le polpette?" sono all'ordine del giorno e sdoganate dai più con "ma tanto si capisce lo stesso". Parliamo a gesti, a questo punto, no?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti