Il blog con il giornale dentro

Un occasione d'oro per dimostrare in extremis di essere persone serie


Un occasione d'oro per dimostrare in extremis di essere persone serie

Io non credo che chi ci sta amministrando (vista anche l'ultima posizione espressa dal consigliere De Magistris su La Stampa) sappia davvero leggere la realtà, il grado di insofferenza per una politica che non ascolta, che arrogantemente prosegue dritta su decisioni assurde e mai condivise dalla città.


Sta di fatto che una grande occasione, dataci dal disastro ambientale di ieri oggi c'è!


Immagine 1









(foto prese da Facebook di Marco Sconfienza)


Oggi una enorme fetta di città è oggettivamente in stato di degrado. Non voglio banalizzare, ne tanto meno dire che ciò sia una "fortuna" (sarei pazzo), ma di sicuro potrebbe essere la leva ultima per far cambiare rotta ad un amministrazione che in buona parte si rende conto (grandi capi esclusi) dell'assurdità del progetto CEM e non sa come venirne fuori.


Beh, se la politica è saper fare delle scelte nell'interesse della collettività; se i politici sono coloro che interpretano e dispongono affinchè le leggi, i finanziamenti , i regolamenti siano utili e non ostruttivi o peggio distruttivi; se è tanto più semplice governare quanto c'è sintonia nella "catena comando" se questo è vero devo ricordare che: in Comune di Verbania , in Provincia del VCO e in Regione Piemonte governano PDL e LEGA, che siamo di fronte a una calamità naturale che ha "degradato" la città di Verbania, che per tanto i soldi del PISU che devono essere destinati alla riqualificazione dovrebbero essere rimodulati celerissimamente in un progetto che vada in questa direzione. Sarebbe così finalmente possibile uscire da una spirale perversa che avvelena il clima politico in città e passare oltre. Tornare ad un confronto più sereno e civile.


Non si trovino questioni di "lana caprina", una volontà politica seria, in una linea di "comando" omogenea potrebbe portarci ad un uso intelligente dei soldi del PISU per una riqualificazione urbana che contempli l'odierna emergenza ( oggi gli stessi soldi potrebbero invece esser sperperati e addirittura non sufficienti per un progetto decisamente discutibile e discusso, il CEM). Fate l'unica cosa seria, USATE QUEI SOLDI PER LA CITTA' E NON PER LA VOSTRA VANAGLORIA A FUTURA MEMORIA, questo e solo questo potrà rendervi amministratori decorosi.


 Fonte di questo post



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di eewee commento
eewee
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Vigilare.
Vedi il profilo di Aldo commento
Aldo
30 Marzo 2013 - 19:42
 
La tromba d'aria (purtroppo) è venuta in aiuto all'attuale Ammministrazione. Ora si che il Sindaco può affermare che l'area dell'arena è degradata!!!
Vedi il profilo di Tarquinio il Superbo commento
Tarquinio il Superbo
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Concordo, vorrei aggiungere: 1) lo splendido gioiello di Villa Taranto era però fino a questo momento poco fruito dalla cittadinanza e poco valorizzato. C'è stato quello che io chiamo turismo "incartapecorito". Pullmanate di turisti entravano, pagavano un oneroso biglietto, facevano un noioso giro interno e ritornavano nei loro comodi pullman. Auspico in futuro una Villa Taranto, magari con meno varietà di piante rare ma che faccia da scenografia a vari eventi e che sia pienamente vissuta anche dalla cittadinanza. 2) nella ricostruzione non dimentichiamo di costruire e valorizzare le spiagge. Andate nelle vicine Baveno, Feriolo, Cannero, e Cannobio. I turisti ci stanno volentieri anche per la presenza di belle spiagge. Dopo tutto questo il CEM è ormai un progetto definitivamente da archiviare!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti