Il blog con il giornale dentro

Politicamente scorretto, ma


Politicamente scorretto, ma

Lascia perplessi l'analisi fatta da un centrodestra locale che parrebbe non aver ben compreso il senso del tracollo sancito da questa tornata elettorale. Una Presidente della Provincia che nel suo piccolo continua a sedere su troppe poltrone e che spesso finisce agli onori della cronaca per presunti (faccio notare la parola "presunti") conflitti di interesse ragiona in questi termini: " dobbiamo riflettere". Credo che delle dimissioni da qualcuna delle molte poltrone potrebbe essere considerato un buon inizio.


Confuso il ragionamento Leghista. SImmagine 1e Campanini ammette il peso della sconfitta (non trovo più il link in cui leggevo testualmente "non ci aspettavamo un risultato così negativo", il suo "capo" dice: "Quello di Omegna è un buon risultato". Con queste parole il Senatore della Lega Nord, Enrico Montani, commenta il risultato delle elezioni amministrative di Omegna (tratto dal sito di tele VCO). boh


Mi auguro solo che presto cambino anche i nomi dei soliti noti (anche nel centrosinistra) che da anni rendono il nostro territorio incapace di un vero rinnovamento.


 Fonte di questo post



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di eewee commento
eewee
30 Marzo 2013 - 19:42
 
Montani, da quello che posso capire parlando con altri leghisti, fa il conto che candidato sindaco ha preso il 12,3% andando da soli, mentre nel 2007 avevano preso il 7,7% andando con il PDL. Questo risultato secondo me sottovaluta alcune cose: - il 30% di quel 12,32% è stato ottenuto dalle due liste civiche, e se un elettore leghista non mette la croce sull'Albertone da Giussano ma su un'anonima lista civica uno qualche domanda dovrebbe farsela; a meno che non fossero liste civetta fatte apposta. - alle regionali (anche alle Politiche, ma qualcuno insiste che non si devono confrontare dati nazionali e dati amministrativi), che sono amministrative e non rappresentative la Lega raccoglieva il 14% dei votanti. Con crocetta sul proprio simbolo. Ora di crocette sul proprio simbolo ne ha raccolte l'8%. Dove hanno messo la crocetta tutti quei leghisti che votavano Cota (candidato decisamente Leghista Leghista e molto bossiano)? Sul candidato del PD? Difficile? Sono andati al lago? Più verosimile. E questo non vuol dire qualcosa che non ha a che fare con Bisoglio? Anzi, visti i risultati della Lega nel resto del Piemonte, direi che è andata "meno peggio del previsto" forse proprio grazie a Bisoglio.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti