Il blog con il giornale dentro

Un PD che non si vergogna di niente

Le parole di Lo Duca sono più imbarazzanti della difesa stessa di Marinoni...

Un PD che non si vergogna di niente
Immagine 1
Ecco il comunicato stampa della maggioranza QUI'

Proviamo ad analizzarlo pezzo per pezzo:
1- "non vogliono sfiduciare chi hanno contribuito ad eleggere" , con ciò affermano che non sia importante che il ruolo del Presidente Marinoni sia tutt'altro che super partes, importa solo che LORO non perdano la faccia.
2- "la questione è stata posta su un piano formale", no caro Lo Duca, i piani erano 2: uno formale e uno sostanziale, e tu lo sai bene.
3- "la richiesta di ODG non era in forma adeguata" sostiene Lo Duca, forse perchè le mail erano a sostegno della richiesta di commissione fatta dalla Vicepresidente, e avevano solo la valenza di rafforzare la richiesta (che in una situazione normale non avrebbe nemmeno avuto necessità di 7 firme di consiglieri visti i temi proposti)
4- "oggi ci sono elementi nuovi", con questa affermazione , la credibilità del capogruppo PD è ai livelli di quella del Marinoni. Se la sesta commissione si doveva occupare di CEM e NON LO HA MAI FATTO, cosa centrano i supposti elementi nuovi?

Caro Lo Duca, per salvare (inutilmente) la faccia al tuo partito e a Marinoni , stai perdendo la tua, ne vale davvero la pena?



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Anna Commissione
Anna
28 Marzo 2015 - 16:11
 
La sera del 25.3 ho visto solo un grande imbarazzo di Loduca che cercava di difendere l'indifendibile ed una discreta arroganza di marinoni, che riteneva di essere "padrone della commissione" e quindi di poter decidere cosa inserire mell'odg. a prescindere dalle legittime richieste dei consiglieri. Evidentemente neppure si era letto il regolamento! Al peggio non c'e' limite: che cosa vedremo da tali "governanti" in futuro?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti