Il blog con il giornale dentro

Farsi governare dagli "umori"

Pianificazione, progettazione, storia ... tutto ciò perde di significato di fronte all'arroganza e al decisionismo umorale.

Farsi governare dagli "umori"
Immagine 1
Scrive Parachini su Facebook un pensiero tra l'ironico e il "meramente fotografico":
-In sintesi.Per cancellare la "roggia", Silvia Marchionini, dopo essere stata stoppata nei suoi intendimenti dalla Commissione Locale del Paesaggio, fa ricorso alla sua "arma finale": l'ordinanza sindacale.
Quindi, per motivi indifferibili ed urgenti, inerenti la pubblica sanità e sicurezza, ordina la costipazione della malefica roggia e con essa certa di sotterrare i fantasmi del passato zanottiano, un passato fatto di vani sogni architettonici e di vuote utopie formali.
L'ordinanza del Sindaco Marchionini è importante: sancisce su Verbania il primato della politica anche sull'arte e l'architettura"-

Ci sono delle ragioni in ogni progetto e ogni progetto può piacere o meno, ma per cancellarlo d'autorità, credo servirebbero ragioni davvero forti, ci sono?
La roggia ha un perchè storico culturale che possiamo ritrovare a questo link, possiamo cancellare tutto per l'opinione del Sindaco? esistono evidenze della sua supposta pericolosita? quale intervento si vuole prevedere e chi lo decide?

Forse le foto che seguono posso rendere l'idea dell'assurdità in atto. Immagine 2Immagine 3Immagine 4
Insomma l'8 Febbraio scrivevo questo post su una reale situazione di potenziale pericolo che si trascina da tempo con un divertente battibecco Sindaco Vs 5 Stelle e oggi la situazione è quella nella foto Immagine 5 ... ma l'urgenza è definire che la commissione paesaggio non può fermare il Sindaco... ok, prendo atto e complimenti!



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lady Oscar foto
lady Oscar
24 Febbraio 2015 - 19:39
 
Caro Renato sei terribile. Ricordami di non litigare più con te. La roggia e' una schifezza. Da qui poi, a toglierla per ordinanza ce ne passa. Ne approfitto x lamentare il fatto che x le donne che portano scarpe col tacco tutta la pavimentazione della piazza e' off limits. Provate ad osservare quando vi capita. Saluto.
Vedi il profilo di Rodik convengo..
Rodik
25 Febbraio 2015 - 09:10
 
Convengo con Lady,che saluto affettuosamente,sulla qualità dell'esecuzione dei lavori di pavimentazione di piazza San Vittore,le"fughe" tra un blocchetto e l'altro sono nell'ordine di centimetri con evidente disagio per i "tacchi".,Sulla roggia o vie d'acqua, se si fosse continuato con il progetto originale ,stravolto dalla precedente A.C., avrebbero avuto un senso(le vie d'acqua esistono in molte città europee e bambini ci giocano,solo a Verbania ci cascano dentro....)mentre nello stato attuale di totale abbandono, potrebbero diventare delle fioriere(da curare giornalmente)
Vedi il profilo di Claudio la roggia nuova
Claudio
25 Febbraio 2015 - 09:18
 
Trovo interessante e pregevole il progetto della roggia nuova; ha però senso se fossa stata realizzata nella sua interezza (la responsabilità è di Zacchera); così è qualcosa di monco e poco gradevole; quella di via dei Ceretti poteva essere realizzata meglio, magari con un percorso sollevato da terra di almeno un metro
Vedi il profilo di claudio la roggia di via dei Ceretti
claudio
25 Febbraio 2015 - 10:56
 
aggiungo che nutro dubbi sull'effettiva pericolosità, ma a differenza di quelle di Friburgo qui manca quasi sempre l'acqua, oltre al monnezzaio che diventa a causa dell'inciviltà di qualcuno



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti