Il blog con il giornale dentro

Ora PD e Marchionini "cadono dal pero"...

Che qualcosa già si sapesse, alla luce degli accadimenti odierni, pare ovvio. Il partito del 40% che governa ovunque oggi si sorprende? eppure già in consiglio comunale si erano chiesti lumi su affermazioni "azzardate" sulla sanità fatte dal Sindaco. In una settimana tutto cambia, e magari lorsignori faranno pure le vittime?!

Ora PD e Marchionini "cadono dal pero"...
Immagine 1
Era il 10 Ottobre quando presentavamo un ODG che impegnava Sindaco e Giunta a difendere la nostra sanità, e lo facevamo dopo aver appreso dalla stampa che il Sindaco ritenesse ovvio che cardiologia dovesse andare a Domo. Ciò ci è sembrato mooooooolto strano. Si legga l'ODG quì sotto:
Immagine 2
Poi arriva sta bella novità che un DEA chiuderà, con buona pace della specificità montana, e ancora una volta il silenzio tombale del PD che come dice il suo buon segretario, tace per non fare polemica e perchè è un partito serio che guarda avanti. Caro PD , se tieni la testa sotto la sabbia e non vedi cosa fa la tua giunta, o meglio il tuo Sindaco, puoi anche guardare avanti, ma sempre sabbia vedrai!

Adesso Consiglio Comunale aperto urgente. Già sento le frasi retoriche e la frustrazione della maggioranza che si arrampica sugli specchi: non è colpa nostra, è la Regione, è Cota ecc. ecc.
Certo, la disonestà politica e concreta della passata amministrazione che rubava pure sui pannoloni e che si comprava pure le mutande a spese nostre è un fatto conclamato, ma questo non basta a giustificare il trattamento che il nostro territorio riceve.
Sia chiaro, non è un discorso ossola Vs verbano, entrambi i territori hanno diritto al DEA, da questo punto la politica dovrebbe partire, per tutto ciò che non è urgenza ci si può spostare, ma i DEA non si devono toccare, altrimenti per cosa si pagano le tasse?



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio spariti?
livio
12 Novembre 2014 - 10:00
 
ma toh guarda,come mai non ci sono i commenti dei soliti "aficionados" difensori del nulla?



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti