Il blog con il giornale dentro

Sul freccia rossa... Metafora politica?

Sto andando a Roma e sul treno , leggendo la stampa , mi scappa proprio un "commentino" ....

Sul freccia rossa... Metafora politica?
Immagine 1
Su "La Stampa" di oggi, tra le altre cose si ipotizzano alcuni nomi in sostituzione del "figliol Tradigo" per cui non verrà ucciso il vitello grasso: ".... Ma, come in ogni grande movimento politico, tenere un segreto è difficile. Il terzetto in pole position ieri era questo: Claudio Zanotti, Giovanni Alba e Davide Lo Duca. Favorito è l'ex sindaco, sconfitto cinque anni fa da Marco Zacchera quando si era proposto per il bis del mandato. Il più gradito al consiglieri comunali di maggioranza è senz'altro Lo Duca, mentre Alba avrebbe il sapore di un tentativo di pace con Marchionini, che lo stima molto, ma non sarebbe all'insegna di quel cambiamento invocato a ogni occasione dal primo cittadino. Non sono gli unici nomi, ne girano anche di fantasiosi, esterni al Consiglio..."
Diciamo che Zanotti alzerebbe di molto il livello politico, ma con una come il nostro Sindaco , vorrebbe dire solo spostare più in lá il problema "politico", a Lo Duca sconsiglierei vivamente il ginepraio amministrativo, é persona stimabile per molti aspetti e verrebbe stritolato e costretto a compromessi che non oso immaginare, di Alba preferisco non dire nulla, e questo mi pare già un ottimo commento.
Ma poi, su Eco Risveglio il sindaco ci prova a "vincere facile" e ipotizza due nomi :
...«Sceglierò una persona che abbia bisogno di poco tempo per ambientarsi». Quindi una persona esperta, un politico "navigato"(chiede il giornalista) . «Potrebbe anche essere un giovane. Ci sono esponenti del Pd come Gianluca Zappoli e Marco Tartari che stanno dando prova di grandi capacità». E con questi due nomi ipotizzati dal Sindaco credo non serva aggiungere altro...
In sintesi, l'unico che potrebbe "raddrizzare la baracca" é Zanotti, ma credo che sarà l'unico che il Sindaco non prenderà mai in seria considerazione...mi piacerebbe sbagliare .



6 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Cambiamento
cesare
5 Novembre 2014 - 13:59
 
Certamente la sindachessa ,in nome del cambiamento, dovrà digerire il giovane Zanotti .
Vedi il profilo di sibilla cumana digestioni.....
sibilla cumana
5 Novembre 2014 - 15:24
 
e i verbanesi dovranno fare uso massiccio di...........Citrosodina....
Vedi il profilo di gabriele fantastico!
gabriele
5 Novembre 2014 - 19:46
 
il nuovo che avanza... ma mi pare che la sindaca aveva detto, in una riunione di sindaci, in tema di canile, che non riconosceva le delibere di Reschigna e di Zanotti ... ora che fa... si rimangia tutto.... e lo riconosce Zanotti... Ma per favore... cerchiamo di essere seri. Non è il caso che il PD riveda tutto e si giunga a nuove elezioni?
Vedi il profilo di cesare Incompetenti
cesare
5 Novembre 2014 - 19:55
 
Dimenticavo . Zanotti rientra nel gruppo di ex amministratori che la sindachessa ha definito ,pubblicamente, INCOMPETENTI . Figuratevi se la sindachessa lo nomina assessore , manco morta. Il PD servile darà 2/3 nominativi
e spetterà alla sindachessa la scelta . TARTARI
Vedi il profilo di Andrea Incompetenti 2
Andrea
6 Novembre 2014 - 01:16
 
Non ci posso credere! Veramente inaudito il comportamento del sindaco. Spero proprio che venga nominato un assessore che sappia il fatto suo e soprattutto che si faccia rispettare e quindi riesca, anche se la vedo dura, a far ridimensionare il sindaco e la sua arroganza.
Ho letto quanto ha dichiarato in merito alle dimissioni di Tradigo. Non c'è limite al peggio. Come si fa a dichiarare certe fandonie e come si fa a camuffare il proprio fallimento, cercando di addossare colpe insussistenti ad altri. Un minimo di umiltà non guasterebbe!
Vedi il profilo di livio Zanotti,,,non credo proprio
livio
7 Novembre 2014 - 09:31
 
Non sceglierà certamente Zanotti perchè sa che poi non ce n'è per nessuno,lei verrà messa in ombra per la super preparazione anche culturale di Zanotti



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti