Il blog con il giornale dentro

L'odore di zolfo

Si diceva che "il pesce puzza dalla testa". In politica di cattivi odori se ne sentono molti, e molti su queste pagine virtuali sono stati condivisi semplicemente aprendo "una finestra di attenzione". Risultati pochini, ma l'indignazione come la goccia d'acqua lavora, e sono convinto che qualcosa cambierà (prima o poi).

L'odore di zolfo
Immagine 1
...Per esempio, ho letto in questo post, di come la politica si stia strutturalmente organizzando per annullare gli effetti benefici della meritocrazia e continuare a mettere "legalmente" gli "AMICI" nei posti di comando. Nel nostro territorio abbiamo una lunga esperienza di nepotismo e favoritismo, io stesso più di una volta mi sono chiesto se la sfacciataggine dei nostri politici fosse cosa che indignava solo me o fossi io ad essere carico di pregiudizi?!
Fatto sta che l'ombra lunga del sospetto è alimentata dall'opacità imperterrita delle scelte politiche , quindi nei "corridoi della politica" ti senti raccontare storie che non hai manco gli strumenti per verificare, e quindi che non puoi raccontare a tua volta... mica posso dirvi di chi mi hanno detto sia parente il segretario comunale, no? :-)



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di pino arpaia Dillo
pino arpaia
9 Ottobre 2014 - 10:34
 
E invece faresti proprio bene a dirlo. Non credo che nessuno si possa sentire diffamato dal fatto di chiamarsi Brignone, o Arpaia, o Zacchera, o Reschigna, eccetera.
Vedi il profilo di renato brignone 1questione di stile
renato brignone
9 Ottobre 2014 - 11:46
 
no Pino, non posso riportare voci, potrebbero essere false, potrebbero mettere qualcuno a disagio, tenetevi la curiosità, se scoprissi che sono vere non esiterei un secondo. Il messaggio è che là dove non c'è chiarezza trionfano le "malelingue" ;)
Vedi il profilo di Andrea Pensar male
Andrea
10 Ottobre 2014 - 06:40
 
Si fa peccato, ma non si sbaglia! È la carenza di chiarezza e di trasparenza che si evince in questa amministrazione. Licenziamenti sospetti, promozioni del tutto ingiustificate, demansionamenti immotivati, senza contare l'intervento della magistratura su varie questioni: SUAP, beata giovannina, canile, porto turistico etc... Boh... Per chi suona la campana ora?
Vedi il profilo di symon malelingue
symon
10 Ottobre 2014 - 06:55
 
Renato ha ragione... riportare 'voci' non comprovate potrebbe far solo un inutile danno.... si sa che purtroppo in Italia non è la meritocrazia che si fa strada, mi chiedo a volte se bruci di più il fatto che gli altri siano parenti di qualcuno o il NON essere parenti di alcuno di importante.... fatto sta che fasciarsi troppo la testa con questi pensieri non ci fa vivere.... rassegnarsi all'idea che se non conosci vai avanti poco? In Italia probabilmente si, ma personalmente vado avanti con coscienza e se dovessi avere 'aiuti' da chissà chi, spero almeno di esserne all'altezza, per lo meno io questo problema me lo pongo :)



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti