Il blog con il giornale dentro

Non ce la raccontano giusta...

Alcune domande che speriamo trovino risposta durante il Consiglio Comunale aperto sul tema canile. -PEZZO PUBBLICATO ANCHE SU "UNA VERBANIA POSSIBILE"-

Non ce la raccontano giusta...
Immagine 1
In città i "temi caldi" sono molti malgrado un' estate piuttosto fresca. Non vogliamo con la presente annoiare con disamine di parte più o meno approfondite, non vogliamo nemmeno dare spazio e risonanza a voci più o meno incontrollate sui più svariati temi. Crediamo però sia importante porsi pubblicamente delle domande, nella speranza che l'Amministrazione sappia dare in tempi brevi delle risposte esaustive. Il tema è la controversa questione del canile, lo prendiamo ad esempio come modello di "decisionismo" che non ci piace.

Chiediamo e chiediamoci dunque:
Come mai tutta sta fretta per dare in gestione il canile municipale a una società privata (che arriva da così lontano) prima ancora che si insediasse la nuova amministrazione? Non si poteva aspettare un mese con una proroga e capire cosa fosse meglio fare?

Come mai se c'era tutta questa fretta il contratto ancora non è disponibile per una pubblica visione? Senza un regolare contratto la ditta affidataria a che titolo gestisce il canile?

Come è possibile mantenere i livelli occupazionali di 3 operatori, con un appalto di soli 58 mila euro annui? questa domanda è particolarmente interessante per una Amministrazione di centro-sinistra!

Forse meno fretta su certi argomenti e molta di più su altri (vedi CEM), sarebbe utile a tutti.
Immagine 2



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti