Il blog con il giornale dentro

7 candidati a Sindaco... stiamo esagerando!

La competizione sta diventando un po' surreale, chi sono questi candidati? cosa rappresentano? perchè non sono riusciti a fare "mediazione di area politica" prima? Con così tanti partecipanti la qualità del confronto secondo me rischia di scemare... staremo a vedere.

7 candidati a Sindaco... stiamo esagerando!
Immagine 1
Secondo me la sfida rimane tutta interna al centrosinistra, tra Marchionini e Carlo Bava. Ma vediamo come si è potuti giungere a questa frammentazione e chi sono i soggetti in campo.
In ordine di "apparizione":
Carlo Bava, è stato il primo a presentarsi alla città sostenuto da una lista civica (vera), che per anni ha ben lavorato in consiglio comunale e da IDV e PRC. Da Luglio ha strutturato gruppi di lavoro tematici sulla città e sono numerose le iniziative di confronto pubblico già fatte e già calendarizzate per aprire l'amministrazione fin da subito alla "progettazione partecipata". Ha fatto della trasparenza un elemento distintivo, infatti è l'unico candidato che abbia dichiarato che la squadra amministrativa verrà presentata prima delle elezioni, in modo che i cittadini possano valutare non solo il candidato Sindaco.
Il secondo candidato è stato Marco Parachini, un amministratore di lungo corso di area centrodestra conosciuto per la competenza della materia amministrativa ma inviso a una parte significativa del suo schieramento.
La terza candidata è Silvia Marchionini sostenuta dalla maggior parte dei partiti di centrosinistra, vincitrice delle primarie di PD e SEL, giovane donna già Sindaco di cossogno. Autodefinitasi "renziana", la sua campagna ha fatto leva sul superamento delle divisioni storiche cittadine, malignamente potrei dire una sorta di larghe intese in salsa lacustre :) , sicuramente è un candidato Sindaco di tutto rispeto e di competenza indiscussa.
Quarta la candidatura di Mirella Cristina, nata da una spaccatura a destra in rappresentanza di Lega e FI. parte in ritardo in termini programmatici, quindi ad oggi è sostanzialmente "slogan" (citando un famoso film: tutta chiacchiere e distintivo :) ).
Quinta la candidatura dei 5 stelle, ancora non conosco il nome del loro candidato Sindaco, ad oggi sappiamo solo che varranno per verbania le parole d'ordine nazionali... proposta un po' povera a mio giudizio, ma è sicuramente presto per giudicare.
Sesto e settimo le candidature ancora non ufficiali ma che ormai pare si paleseranno a breve: Giorgio Restelli per Movimento Civico Insubria per Verbania e Stefano Gaggiotti per "LIBERIAMO VERBANIA" Immagine 2
sulle ultime due candidature non avendo maggiori info evito di spendere parole. In verità vorrei palesare il mio rincrescimento a che le di fatto 3 aree di confronto (destra sinistra e 5 stelle) non siano riuscite a fare sintesi, la visione di futuro da proporre ai cittadini ne avrebbe certamente giovato. In subordine mi spiace anche che ad oggi un confronto tra 5 stelle e le altre liste (in particolare quella che esprime Carlo Bava) non sia mai avvenuto, perchè credo che certi giusti principi, calati in progetti reali di amministrazione, avrebbero potuto giovarne... comunque, prendiamo atto della situazione e lavoriamo a che vinca il migliore.
P.S. per sapere chi sia il migliore rinnovo l'invito agli appuntamenti di marzo :)
Immagine 3



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Paolo Andrea Bacchi Mellini Fantapolitica
Paolo Andrea Bacchi Mellini
11 Marzo 2014 - 12:59
 
Manca solo che qualcuno candidi Bartolomeo Zani....Solo sette? Secondo me manca ancora qualcosa, penso a Forza Nuova o a Casapound. Il vero problema, come spesso accade in competizioni elettorali affollate, nascerà dopo lo scrutinio dei voti quando ci saranno candidati consiglieri destinati a fare la conta di parenti stretti ed amici fraterni. O a confrontarsi con un disarmante zero nel riepilogo finale.
Beninteso, un risultato pessimo alle comunali non preclude una carriera politica. C'è chi, dopo essere stato candidato per il Consiglio comunale di Verbania ed aver ottenuto poche preferenze, è riuscito a farsi eleggere senatore e a divenire persino presidente della commissione Bilancio di palazzo Madama.
Vedi il profilo di un verbanese avanti il prossimo
un verbanese
11 Marzo 2014 - 14:17
 
Con l'arma del voto: LiberiAMOci da Gaggiotti!
Vedi il profilo di Riky Anche Bava....
Riky
11 Marzo 2014 - 18:05
 
Il primo in più è proprio Bava. Dopo essersi smarcato furbescamente da primarie già perse, vuole correre da solo.
I 5 Stelle proprio con bava potevano fare facilmente un accordo profiquo e invece hanno dimostrato i loro enormi limiti.
La Marchionini la si può considerare già il nuovo sindaco che vincerà il ballottaggio con la Cristina. Forse è meglio così. È prefetibile non avere Cittadini von Voi in maggioranza.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti