Il blog con il giornale dentro

Varini e la voglia di "apparire" democratico, quando la sostanza è ben diversa

Da tempo l'ufficio di Presidenza non fa ciò che dovrebbe (riunirsi) e il Presidente Varini agisce come strumento di parte, l'ho detto e lo ripeto. Purtroppo anche ieri nessuna smentita di merito. I fatti sono quelli che racconto, gradirei molto fossero smentiti, ma non sarà così, e ancora una volta la Presidenza rende palese la propria inadeguatezza.

Varini e la voglia di "apparire" democratico, quando la sostanza è ben diversa
Immagine 1
nell'immagine quì sotto la convocazione ricevuta come Capogruppo Consiliare.
Immagine 2

Ho risposto con le poche righe quì sotto a tutti i capigruppo e naturalmente al Presidente Varini:

Buon giorno a tutti,

vi informo che difficilmente domani riuscirò ad essere presente in Capigruppo perchè sarò fuori città, mi preme però sottolineare che la modalità della "Capigruppo aperta" non mi pare per nulla convincente, avrei capito un Consiglio Comunale aperto sul tema, ma una Commissione Istituzionale aperta senza che il pubblico abbia diritto di parola (perchè così sono le Commissioni) e senza che preventivamente la politica abbia potuto fare una analisi serena su pro e contro, mi sembra una trovata pubblicitaria tutt'altro che funzionale a un dibattito sereno.

Non potendo (probabilmente) fare la presente proposta domani, chiedo che la Presidenza la faccia al mio posto:

"Chiedo che prima di indire un referendum sulla fusione si agisca sullo Statuto Comunale e si elimini il quorum , così come già chiesto a inizio mandato. Irrigidire le modalità per chiedere un referendum, ma togliere il quorum credo sia un segnale politico di maturità in cui si accetta che abbia ragione chi si confronta più che l'ignavia.
La fusione è tema troppo importante per lasciare che venga deciso da chi non decide, ovvero l'astensione."

Questo il mio punto di vista che spero verrà correttamente riportato domani.



Come spesso accade non ho ricevuto risposta da Varini , nemmeno due righe formali in cui si facesse carico di riferire il mio punto di vista... questione di stile?!
In effetti ieri ho corso tra Novara e Milano ma sono riuscito ad arrivare alle 19 al Maggiore prima della fine dell'incontro, la cui sintesi è nell'articolo di Rampinini su Prealpina , ed ho verificato che la mia posizione non era stata in alcun modo presa in considerazione o riferita all'assemblea, a dimostrazione della parzialità e della inadeguatezza del Presidente Varini a cui rinnovo, con scarsa fiducia, l'invito a dimettersi da un ruolo che ricopre in modo inadeguato e ricevendone pure una remunerazione...

Immagine 3

in estrema sintesi, dopo aver letto l'oggetto della convocazione (convocazione assurda perchè non esiste la formula della "CAPIGRUPPO APERTA") , come si fa a dire: «Con l' argomento di oggi non c' entra nulla - ha ribattuto Pier Giorgio Varini, presidente del Consiglio comunale - la riunione ha lo scopo di avviare un processo informativo per il quale dobbiamo essere noi i primi a documentarci».




0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti