Il blog con il giornale dentro

Strano silenzio dei leghisti nostrani, ma sarà quiete prima di tempesta?

Il posacenere umano dalle mutande verdi ha toccato il fondo ma non c'è sussulto di dignità alcuna. I leghisti verbanesi tacciono sul futuro di Verbania, il centrodestra pare si voglia ricompattare su Parachini , ma gli "ex duri e puri" non ne vogliono sapere, chissà quale jolly si giocheranno per sperare di arrivare al 3% ?
Immagine 1
La Stampa ci racconta del disastro leghista in regione, molto "matura" la linea di difesa:"perchè a noi sì e agli altri no?"
Traducendo in modo evidentemente di parte, si potrebbe pensare che una difesa del genere è una accettazione totale di responsabilità e una contemporanea lamentela per il fatto che secondo la Lega gli altri siano LADRI tanto quanto loro. Francamente anche sforzandomi non trovo altra lettura possibile.
Spostandosi a Verbania, cosa combineranno i verdi cialtroni? tireranno fuori dal cilindro il nome di qualche giovane ingenuo e lo chiameranno "rinnovamento" o ci piazzeranno il vecchio vicesindaco poi consigliere regionale, il quale non avendo pudore alcuno potrebbe pure accettare l'ipotesi di candidarsi?
Di sicuro se la scelta leghista cadrà su quest'ultimo, per il rinfresco di rito non potrà più passare alla "Casa del dolce" e poi portare lo scontrino in regione...



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Roberto De Magistris l'astio dei trombati
Roberto De Magistris
22 Gennaio 2014 - 20:43
 
Sei un'adorabile personcina, per questo il rinfresco pensavo di farlo nel cortile comunale, ops!, di casa tua.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti