Il blog con il giornale dentro

caro pd

Inserisci quello che vuoi cercare
caro pd - nei commenti
Monarchia elettiva? in che momento storico siamo? - 13 Dicembre 2014 - 09:36
Non ho poteri....
caro Lucio, hai ragione..fino a quando si tollera? personalmente se avessi dei poteri la cosa si sarebbe già chiarita se non conclusa,ma non avendoli provo a suggerirti di chiederlo al pd
Quali sono gli spazi di confronto politico? che fine ha fatto la sinistra? - 23 Luglio 2014 - 14:43
grazie del complimento
Con sincerità, l'essere definito "ingenuo" mi piace molto. L'ingenuità non è ovviamente la stupidità, ma il "candore" nell'approcciare alle questioni, la mancanza di pregiudizi, in questo senso è proprio così. caro Lupus, cosa mi aspettavo? che effettivamente un Segretario del pd come Brezza o un Capogruppo come Lo Duca , che sono giovani e inseriti nel tessuto dell'associazionismo cittadino, non svicolassero il dialogo, non si comportassero come i "vecchi volponi" del loro partito ma aprissero un canale di dialogo con le istanze ragionevoli che provengono dalla città (quanto meno da sinistra). Mi aspettavo che i Socialisti e la loro rappresentante in consiglio Moretti avesse la schiena dritta abbastanza per non digerire tutto. Mi aspettavo che "Sinistra Unita" avesse un tanticchio di coerenza e che fosse (almeno lei) , attraverso un Digregorio sempre pronto a salire in cattedra per lunghe lezioni, disposta al dialogo con le istanze che arrivano da sinistra. Ma quì dimostrano pura non conoscenza dei problemi e delle questioni in ballo. Troppa improvvisazione e totale incapacità di confronto. Un mio vecchio datore di lavoro mi insegnò: "un problema non è risolto quando è individuato, è risolto quando è risolto". Per questa ragione io mi attacco alla mia ingenuità e sarò ripetitivo fino alla nausea. Troppe volte ho visto che i giochi della politica inducono ad ignorare l'interlocutore quando si è nel torto... così si "vince" per abbandono, l'interlocutore si stufa di dialogare da solo e smette... Io non cadrò in questo tranello, antico come la cattiva politica, io testardo come gli ingenui dialogherò ad alta voce col "mio blog" e attenderò che la cattiva politica si autodistrugga e autorigeneri, così, solo per dimostrare che essere ingenui non significa avere torto... e poi chissà... :)
Quali sono gli spazi di confronto politico? che fine ha fatto la sinistra? - 23 Luglio 2014 - 14:03
commozione
Giuro, caro Brignone, che per la Sua ingenuità Lei mi commuove: ma cosa si aspettava? Il pd locale non è non può essere che la diretta emanazione del pd nazionale, ove Renzie imperante, non puoi pensarla in modo diverso da "Lui" pena, se ti va bene, l'ostracismo se no la minaccia di espulsione. Renzi è l'allievo nonchè l'interlocutore privligiato del suo speculare a destra, cioè Berlusconi. E qui il cerchio si chiude. Solo gli ingenui non vedono come stanno le cose, e mi pare proprio che, senza offesa, Lei pecchi molto di ingenuità.
Le segrete segreterie - 28 Aprile 2014 - 17:31
replica debole
caro Alessandro, premesso che a me le frittate piacciono cotte dai due lati, anch'io mi ero iscritto a collaborare alla stesura del vostro programma (gruppo sociale) , ma non sono mai stato chiamato e quando il nostro gruppo ha iniziato a lavorare non avrei più potuto partecipare, per correttezza. Alcune persone che hanno lavorato con noi fino alla fine (almeno 2) poi si sono candidate nella vostra coalizione, per me non ci sono problemi, mi piace che le buone idee "contaminino". Non camprendo il tuo pensiero Andreottiano, seguendo il tuo ragionamento noi avremmo spiato anticipato e pubblicato i vostri contenuti per quale fine? per dire che i nostri assessori sono più bravi? per "vincere" le elezioni? perchè nel gruppo Carlo Bava Sindaco ci sono "poltronisti"? Ti ricordo che è il pd che ha tra i candidati persone che hanno fatto già molte emolte legislarure (Rago) e persone che si candidano in due città diverse (Tartari) ... e se vincesse da tutte e due le parti? La mia lettura politica, che ovviamente possono essere capaci tutti, come dici tu, vuole insinuare il dubbio che le modalità "da segreteria politica" forse non sono le più limpide (per lo meno per me), e non il più banale: "ci avete copiati", che come giustamente rileva Andrea quì sopra, non era l'oggetto del post. spero vinca la politica e perdano i partiti... leggila un po' come vuoi ;)
Le segrete segreterie - 28 Aprile 2014 - 11:28
non facciamola fuori dal vaso!
caro Renato, credo che la tua ricostruzione sul programma del gruppo per Marchionini sia un po' strumentale e falsa. I temi che tu vedi come "copiati" altro non sono che istanze portate avanti da gruppi e da singoli da anni su cui, Sel, pd e tanti cittadini, hanno sempre cercato di fare sintesi e inserirli nei programmi. Forse l'avremmo scoperto, di avere questi punti in comune, se avessimo discusso prima di cosa ci univa e del perché fosse fondamentale stare uniti, poi degli scogli da superare. Le segreterie altro non sono che l'equivalente della rappresentanza che il gruppo Carlo Bava Sindaco aveva delegato per discutere di primarie. Ecco perché è sterile e pretestuosa questa tua ennesima provocazione, perché si fonda su ricostruzioni del tutto false e si arroga il merito di aver influenzato il programma di forze che invece da anni, anche non essendo in consiglio (anche più di tanti, specualmente civici in consiglio) erano particolarmente sensibili a tali temi..
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti