Il blog con il giornale dentro

elezioni

Inserisci quello che vuoi cercare
elezioni - nei commenti
PD: eletti, elettori e democrazia verbanese, grazie Zappa d'averci spiegato - 29 Novembre 2016 - 12:11
la profezia
quello che dice Zappa sembra un pò come le profezie di Fassino; fai un partito e presentati alle elezioni, vediamo quanti voti prendi. Oggi Fassino è all'opposizione
Perchè mandare a casa Marchionini è il male minore e un buon punto di partenza - 24 Novembre 2016 - 09:15
boh...
Una domanda: ma Verbania protagonista cos'è? da dove è sbucata e che progetti ha? da chi è composta? se la memoria non mi tradisce non era una lista che si è presentata alle elezioni scorse o sbaglio e il Sign. Tedesco chi è? Ho capito le intenzioni, ma è normale?
Se il PD si vergogna d'essere di sinistra tace... e sui migranti è un silenzio pesante - 22 Novembre 2016 - 09:51
la scusa non regge 2
certo che bisogna avere dignità e capacità di manifestare concretamente ciò che dicono nelle segrete stanze. Infatti, un commissario per pochi mesi non può fare nulla (vedi Cossogno quando la zarina aveva dato le dimissioni) ma solo reggere il comune fino a nuove elezioni. Francamente io penso e come me migliaia di persone, è meglio un commissario che un sindaco che fa solo danni e procura danni erariali a gò gò.
Se non lo proponessi lo rimpiangerei... - 19 Novembre 2016 - 19:50
e poi
Ho la vaga impressione che in caso di nuove elezioni la lista della sindaca risulterebbe la più votata ed allora coloro che hanno cambiato casacca passando in scioltezza dalla maggioranza all'opposizione rimarrebbero a bocca asciutta. E come farebbero visto l'attaccamento alla poltrona ,anche se per la verità più che una poltrona mi sembra una sedia? Ricordo che non molto tempo fa una statistica nazionale dava Silvia Marchionini la sindaco italiana donna più apprezzata dai sui cittadini
Tanto tuonò che infine piovve: Bravo Nico - 19 Giugno 2016 - 17:00
Li capisco....in parte
Caro Livio, in parte li capisco: la nuova segreteria del PD non vuole certo passare alla storia per quella che ha fatto cadere un sindaco ( per piena di difetti che sia) della sua stessa parte politica, con il rischio che non è escluso, visto il malcontento generale, che andando a nuove elezioni vinca la parte avversa. Molto meno capisco le posizioni dei singoli assessori che, dopo essere stati denigrati pubblicamente a mezzo stampa, continuano a stare dove sono: in questo, ancora un volta Tradigo si è dimostrato un signore.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti