Il blog con il giornale dentro

segreteria

Inserisci quello che vuoi cercare
segreteria - nei post
Ma allora quel che dico è vero? come mai non sono stupito? - 11 Marzo 2018 - 11:47
Niente, non aprono al dialogo, fanno autocritiche finte, mistificano la realtà, ma piuttosto che aprire a una vera discussione su Verbania si berrebbero tutto il lago... valli a capire. Comunque devo e voglio complimentarmi coi Giovani Democratici, che hanno scelto di parlare chiaro, forse c'è speranza... mi piace crederlo (anche se poi so già come finirà tutto).
Albertini chi? - 20 Febbraio 2018 - 14:15
A chi segue la politica locale (soprattutto per chi guarda alle sorti di quello che era il CentroSinistra), restano oscure le scelte del PD provinciale che hanno portato una certa Albertini, traghettata da mille sponde politiche , ad approdare alle comode ribalte come candidato del territorio per il PD. Se qualcuno volesse raccontarci qualcosa di più ne saremmo grati.
Niente, continuo a non capire la politica ma a farla a modo mio.Pazienza sto giro diserterò le urne - 14 Febbraio 2018 - 10:32
«Evidentemente a Brignone l' idea di avere un ministro del Vco non piace. Peccato». Già, a Brignone non frega nulla di avere un ministro del territorio, a Brignone interessa avere un ministro bravo. Brignone è uno che si incazza quando i soldi pubblici vengono buttati , e non si incazza di meno se i soldi sono dell'Unione Europea. Per questo Brignone, pur facendo il politico, diserterà le urne: detesta gli arrivisti tanto quanto i pavidi e gli incapaci.
4 dimissioni e una che rischia da 1 a 4 anni... - 24 Ottobre 2017 - 08:46
Una stampa che sempre fatica a raccontare "certe cose" e una politica che ha abdicato al suo ruolo di discutere e fare sintesi, restano appelli vacui ad "abbassare i toni", cosa che farei volentieri in cambio di un po' di seria politica, ma temo che con questa organizzazione delle cose mi resti solo il ruolo di denuncia puntuale e argomentata. Sarò felice di ricredermi appena il PD deciderà che è ora di un confronto vero.
Intervista doppia (al segretario Scalfi e a Brignone che risponde per lui) - 22 Settembre 2017 - 08:37
Un post semiserio, che riprende l'intervista a Scalfi (segretario dalle invidiabili capacità digestive) comparsa su Eco questa settimana, e in grassetto le risposte che secondo me avrebbe dovuto dare se fosse politicamente più trasparente e magari un po' meno pauroso. La politica non è stare al potere , ma costruire e condividere un idea di futuro.
segreteria - nei commenti
Gerarchia - 1 Luglio 2016 - 06:20
Pensar male...
Pensar male a volte è peccato, ma non si sbaglia... Evidentemente qui nessuno dimostra dignità.... perché? Troppi interessi da salvaguardare o semplicemente timore reverenziale? Sembrava che con la nuova segreteria qualcosa si smuovesse, che la legalità avesse il sopravvento sulla arroganza, che ogni questione sarebbe stata discussa ed approvata nelle sedi competenti etc... Ora dobbiamo tristemente prendere atto che non è così... che sono state spese parole al vento, giusto per indorare la pillola. Speriamo che almeno il Prefetto possa ripristinare la legalità! Me lo auguro per il bene di Verbania.
Tanto tuonò che infine piovve: Bravo Nico - 19 Giugno 2016 - 17:00
Li capisco....in parte
Caro Livio, in parte li capisco: la nuova segreteria del PD non vuole certo passare alla storia per quella che ha fatto cadere un sindaco ( per piena di difetti che sia) della sua stessa parte politica, con il rischio che non è escluso, visto il malcontento generale, che andando a nuove elezioni vinca la parte avversa. Molto meno capisco le posizioni dei singoli assessori che, dopo essere stati denigrati pubblicamente a mezzo stampa, continuano a stare dove sono: in questo, ancora un volta Tradigo si è dimostrato un signore.
Piccola "analisi politica" - 3 Maggio 2016 - 19:03
gli spazi della democrazia
Il Gruppo Consigliare PD così come strutturato, in un unico "pachiderma" in cui si comprimono posizioni politiche anche molto diverse, che devono trovare una sintesi forzata nella voce unica del capogruppo era per me una gabbia in cui non ritenevo di poter essere utile alla Città. Credo che “gabbia” sia anche per il PD stesso, una strutturazione monolitica non funzionale alla propria stessa politica, che, menomale, non è monotona e appiattita, ma, in molti consiglieri e attivisti, viva e variegata, attenta, critica e costruttiva. Specie nell'ultimo anno, non ho sentito lontananza dalle prese di posizione del PD, purtroppo solo in parte emerse in consiglio comunale, anzi. Con l'attuale gruppo di segreteria cittadina, di cui condivido spesso la visione politica, spero di continuare ad avere un buon rapporto a prescindere dal distacco dal gruppo consigliare. Il reale problema sono alcuni aspetti della Gestione del Mandato del Sindaco e della sua Giunta, la necessità di un confronto e condivisione di scelte operative e di indirizzo politico, nonché una gestione più attenta della forma amministrativa. Il Post di Brezza poi, potrebbe andare bene anche per i positivi contrasti politici tra le decisioni unilaterali del Sindaco e le diverse scelte colletive assunte dal partito democratico, vedi Casa della Gomma, Forno, ecc ecc.. Giordano Andrea Ferrari
Ha sbagliato? Si. Ha chiesto scusa? No. Si é dimesso? No. - 12 Aprile 2015 - 12:29
Aprite gli occhi
Non volete proprio capire!!!! Alla maggioranza (quella che possiede veramente in cervello e non è su quegli scranni solo perchè amico di, figlio di, utile idota per....) piacerebbe veramente tanto parlare con il resto del consiglio, con gli esperti (anche loro stanno friggendo perchè vorrebbero partecipare) ma il segretario, la sua corte di lacchè e burattini dal cervello in multiproprietè e cuore di letame, non vogliono asolutamente dare spazi al pensiero altrui.... loro devono leccare la giunta e preservare il ruolo nel partito.... tra poco si rinnova la segreteria e mai che nuovi pensieri nascano dalla base. Per cui l'ordine è semplice NON perdere tempo, obbedire ciecamente al sindaco così se va bene siamo stati noi l'unico motore per lasciarla lavorare, se va male, è solo colpa di una pazza giovanna d'arco, bruciatela in piazza!!!! Qualcuno crede così di prepararsi alla splendida ribalta dei prossimi 5 anni e già va dicendo che la signora dovrà lasciare il posto al nuovo reuccio e alla sua silente e plaudente corte.... a buon intenditore, poche parole.
L'ironia e il PD di Verbania - 27 Febbraio 2015 - 12:08
Forse...
partiamo dal fondo: il PD ha eccome un'opinione sulla roggia pericolosa, il suo ideatore politico è la principale parte integrante della segreteria verbanese.... ma purtroppo il PD ha come credo la sudditanza e il silenzio verso i suoi veri reggenti. Proposta dell'associazione: se fosse così semplice dimezzare ed ancora dimezzare i soldi pubblici richiesti (rispetto il bando insabbiato per non ledere i dolci sonni dei dipendenti amicia?) sarebbe veramente bello, però ci vorrebbe un vero confronto con l'associazione e rassicurazioni, perchè non risulta fossero così limpidi nella gestione (ammanchi strani, stipendi in ritardo tfr e bonus "smarriti"). Querela: Se l'amministrazione ritiene che si sia lesa la propria immagine (e non solo scusa per ricompensare i servigi legali) fa bene, però deve essere disposta a metterci la pecunia di tasca sua e chedere scusa se verrà provato che sono solo baggianate in testa a qualcuno. il PD deve stare fermo e zitto perchè se vincerà l'amministrazione non dovrà chiedere scusa ma se (a Dio piacendo) l'amministrazione dovesse perdere, allora si vedrà come i sassolini inizieranno ad uscire dalle scarpe.......
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti