Il blog con il giornale dentro

post

Inserisci quello che vuoi cercare
post - nei post
Per una volta in questa legislatura: siate seri. La mia proposta lo è - 25 Febbraio 2018 - 14:46
La situazione politica verbanese è allucinante, e sentirsi dire che la causa del "non dialogo" sono io, mi lascia basito. Facciamo così: se il PD dovesse decidere di voler affrontare davvero i nodi politici sul piatto, io metto a disposizione le mie dimissioni, ma a condizioni chiare, basta prendere in giro tutti e cercare "capri espiatori". Per il momento le questioni stanno in questi termini...
Lettera da un lettore - 15 Febbraio 2018 - 09:01
...la pista ciclabile che molti definiscono "un marciapiede" che lascia perplessi per la scelta massiccia del cemento,per la recinzione orribile stile ringhiera di paese che separa la ciclabile dall'ambiente pericoloso della palude ma lascia libero il lato strada percorso sempre a velocità "moderata" dagli attenti automobilisti.
Ma perchè sempre così pateticamente banali? - 6 Febbraio 2018 - 17:04
C'erano disagi? SI ; è stata convocata la Commissione ? NO ; dov'è la pretestuosità? lo sanno il Sindaco e la Sau (forse)!
Forse è il caso che il Sindaco la prenda una posizione... - 18 Gennaio 2018 - 09:09
La situazione è davvero imbarazzante, la vignetta in copertina non dovrebbe solo far sorridere, ma far riflettere. Minimizzare sempre ogni cosa per "cerchiobottismo", per quel senso "muffo" di "cameratismo solidale" , finisce col passare il messaggio che non c'è nulla di grave e non ci sono in fondo regole che non si possono infrangere.
2 sole domande al PD - 10 Gennaio 2018 - 09:56
Oggi un post brevissimo, 2 semplici domande (che non avranno risposta come sempre) me che servono a far capire come al Partito Democratico di Verbania non interessi il merito delle questioni, ma solo il mantenere le "cadreghe", non spiego diversamente certi silenzi che garantiscono il mantenimento di posizioni "di rendita"
post - nei commenti
Perdere tempo e soldi perchè non si capisce il problema? a Verbania è "normale". - 16 Aprile 2017 - 23:38
Proprio ragion: perdita di tempo
Hai proprio ragione, una gran perdita di tempo: leggere questo post!!! Incuriosito ho iniziato a leggere, e come al solito prima gli insulti poi i biechi tentativi di spiegazione. Mi ha infastidito molto l'arrogante modo in cui hai spiegato come male vengono date le informazioni, male gestiti i tempi e poco ascoltati quelli delle minoranze. Soprattutto spiegando che lo schifo gestionale della cosa pubblica e ben riassunto da come si gestisce la commissione Urbanistica. Ma come ti permetti???? Chi sei per giudicare in questo modo???? da che pulito ti arriva questa investitura??? Ops...... poi passi minuti a leggere e ti poni una domanda: Ma tutto quello che scrivi dove l'hai visto o sentito???? DI SICURO NON NELLA COMMISSIONE URBANISTICA........NEMMENO IL TEMPO DI RILEGGERE QUELLO CHE SCRIVI, NEMMENO ESSERE SICURI DI CHI STAI INSULTANDO???? POI COME VIENE GESTITA LA COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI CHE CITI COME ESEMPLARE RIASSUNTO DI MALAGESTIONE E SPRECO DI TEMPO E DENARO PUBBLICO E' UNA COMMISSIONE GESTITA E DIRETTA DA UN MEMBRO DELLE MINORANZE.......... OPS DOVE CASCA L'ASINO????? ps: SI ATTENDONO SCUSE, MA PUOI METTERLE IN CODA A QUELLE MAI ARRIVATE IN PASSATO, DORMIRO' UGUALMENTE.
Ma dove sbaglio? perchè mai una risposta? politici in carriera: il silenzio è la giusta strategia? - 11 Aprile 2017 - 09:00
caro Rodik
Ciao Rodik forse saranno in pochi a leggermi (mediamente 400 persone a post , più o meno) , ma se chi legge perdesse 10 secondi per condividere anche solo sui social (Facebook e Co.) i post che più lo hanno colpito/indignato ecc. quei quattrocento potrebbero essere davvero tanti. Non posso permettermi affissioni murarie e alle assemblee davvero partecipano in molti? ... Grazie per i complimenti, sempre ben accetti e rari, comunque ricordo a tutti che i post possono essere condivisi e questo aiuta la divulgazione delle informazioni. ;-)
i "forza Silvia" senza pudore - 19 Settembre 2016 - 22:17
Caspita!
Addirittura vengo citato in un post del Brignone! Sono quasi commosso!
"Comunisti con Silvia" nel PD? - 16 Giugno 2016 - 13:00
Casa Ceretti
Caro Renato,questo non è un commento al tuo ultimo post ma una richiesta di un vostro parere su una questione che a me sembra parecchio intricata e cioè su cio' che sarà il destino di Casa Ceretti,un immobile situato in via Roma e lasciato dalla sua proprietaria Elide Ceretti in eredità al Museo del Paesaggio con finalità ,credo di aver capito,di formazione,pratica,accoglienza in campo artistico. Ho avuto modo di conoscere questo luogo per questioni professionali:da educatore presso il Centro Salute Mentale ASL di Verbania,ho collaborato ad un progetto che,insieme ad AVAP (un'Associazione a favore di coloro che soffrono di disagio mentale) prevedeva la richiesta al Museo di trasferire il nostro laboratorio di arteterapia dall'ospedale agli spazi di Casa Ceretti. La risposta è stata positiva e ci siamo messi al lavoro per sistemare un locale al piano terra della casa,il laboratorio è partito ormai da mesi ed ad esso si sono aggiunte altre attività con arteterapeuti professionisti rivolte non solo ai nostri pazienti ma a molte altre persone che si trovano vivere una situazione di difficoltà( dai ragazzi Down ai profughi in fuga da paesi in guerra,ecc.). Tutto chiaro quindi ? mica tanto direi in quanto su questo,secondo me,interessante progetto e su altri in corso a Casa Ceretti,grava questa sensazione di precarietà,fino a quando ?Da quel che ho capito nel Museo ci sono pareri discordi sul sostenere queste attività,destinare la casa altri scopi o,addirittura,vendere i locali. Dal mio punto di vista lavorare in una condizione di precarietà e poca chiarezza non favorisce la continuazione e lo sviluppo delle attività. Mi piacerebbe una parola chiara. Voi che ne pensate ? Grazie ,Paolo.
Piccola "analisi politica" - 3 Maggio 2016 - 19:03
gli spazi della democrazia
Il Gruppo Consigliare PD così come strutturato, in un unico "pachiderma" in cui si comprimono posizioni politiche anche molto diverse, che devono trovare una sintesi forzata nella voce unica del capogruppo era per me una gabbia in cui non ritenevo di poter essere utile alla Città. Credo che “gabbia” sia anche per il PD stesso, una strutturazione monolitica non funzionale alla propria stessa politica, che, menomale, non è monotona e appiattita, ma, in molti consiglieri e attivisti, viva e variegata, attenta, critica e costruttiva. Specie nell'ultimo anno, non ho sentito lontananza dalle prese di posizione del PD, purtroppo solo in parte emerse in consiglio comunale, anzi. Con l'attuale gruppo di segreteria cittadina, di cui condivido spesso la visione politica, spero di continuare ad avere un buon rapporto a prescindere dal distacco dal gruppo consigliare. Il reale problema sono alcuni aspetti della Gestione del Mandato del Sindaco e della sua Giunta, la necessità di un confronto e condivisione di scelte operative e di indirizzo politico, nonché una gestione più attenta della forma amministrativa. Il post di Brezza poi, potrebbe andare bene anche per i positivi contrasti politici tra le decisioni unilaterali del Sindaco e le diverse scelte colletive assunte dal partito democratico, vedi Casa della Gomma, Forno, ecc ecc.. Giordano Andrea Ferrari
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti