Il blog con il giornale dentro

polemiche

Inserisci quello che vuoi cercare
polemiche - nei post
Ma perchè sempre così pateticamente banali? - 6 Febbraio 2018 - 17:04
C'erano disagi? SI ; è stata convocata la Commissione ? NO ; dov'è la pretestuosità? lo sanno il Sindaco e la Sau (forse)!
L'umorismo del Sindaco e gli echi di stampa - 23 Dicembre 2017 - 13:49
Effettivamente che il Sindaco abbia note umoristiche è una notizia. Il fatto che rida sempre non è indice necessariamente di umorismo , e in molti se ne sono accorti. Francamente io ne sono lieto (di scoprire abbia un lato umoristico), credo che l'umorismo nella vita sia indispensabile, per questo ho prodotto delle "varianti sul tema", spero vi divertano :-)
Ma il giornalismo a Verbania cosa è? - 4 Ottobre 2017 - 09:37
Su Eco di oggi un articolo forse funzionale solo ad alimentare polemiche , di sicuro non una notizia nel senso classico (se ne esiste poi uno) del termine: "MARCHIONINI PIACE. ANCHE A DESTRA". C'è forse un sondaggio che lo dice? c'è un sondaggio che dice che piace ancora (se sia mai piaciuta) a sinistra? ...ma non ho trovato notizie su un Assessore che avrebbe subito una condanna penale... giornalismo?
La stampa che non aiuta a comprendere ma soffia sul "fuoco del banale" - 9 Settembre 2017 - 09:07
Un paio di articoli sulla stampa locale on line che ci comunicano indirettamente quanto affrontare con superficialità le questioni sia un atteggiamento diffuso. Spiace però di più quando chi banalizza o semplifica eccessivamente siano coloro che dovrebbero aiutarci a capire.
Intervista doppia (al Sindaco Marchionini e a Brignone che risponde per lei) - 6 Agosto 2017 - 14:48
Un post semiserio, che riprende l'intervista al Sindaco (divora Assessori) comparsa su Eco la scorsa settimana, e in grassetto le risposte che secondo me avrebbe dovuto dare se fosse politicamente più trasparente e magari un po' più in sintonia col significato politico della parola "sinistra"
polemiche - nei commenti
STRAMPALATA: S. TRUMP ALATA - 9 Maggio 2016 - 09:53
tranquilli
alla faccia di tutti i cattivoni in giro,che ostacolano il duro lavoro della nostra sindaca,si sta lavorando per rimediare a questa defezione,colpa (ricordiamolo) di Zacchera e altri gufi. sfruttando la ventennale esperienza e le entrature della dott.ssa Rapetti (ingiustamente accusata da qualcuno di millantare) ,possiamo sin d'ora assicurare che ad inaugurare il CEM verranno nientemeno che i QUEEN. dopo un colloquio avuto dalla dott.ssa Rapetti direttamente con Freddie Mercury,che ha voluto con questo gesto ribadire la propria amicizia con la dott.ssa e la vicinanza alla sindaca e al suo operato,il gruppo inglese ha confermato che sarà in città il 38 maggio per il concerto inaugurale. la sindaca spera di mettere così fine alle polemiche di una minoranza che sa solo criticare e ostacolare il cambiamento.
Le segrete segreterie - 29 Aprile 2014 - 13:37
far circolare le idee
vedi alessandro le polemiche non fanno beno a nessuno di noi, ma quel termine "far circolare le idee" fa parte di nostri slogan da molto tempo
Le segrete segreterie - 28 Aprile 2014 - 16:05
ma quanto ti piacciono le frittate rigirate????
Caro Renato, a fare le letture politiche come le tue siamo capaci in molti. Ad esempio io potrei anche dire: mi ricordo, durante l'ultimo anno e mezzo, nel quale abbiamo iniziato , condotto e fortunatamente per il momento concluso (con la pubblicazione del programma) tanti e tanti aderenti alle attuali liste bava partecipare agli incontri proposti. Li abbiamo visti interessati, li abbiamo visti più volte convergere alle nostre linee di pensiero ed alle nostre visioni. Poi ad un tratto il deserto, tutti spariti sull'aventino a pontificare, a programmare, a distinguere. Però guarda caso alla fine le distanze non sono poi così siderali le orme in quel deserto che ci separa non sono poi così divergenti, anzi a più e più riprese vanno a braccetto financo sovrapporsi in alcuni istanti. Allora, io politicamente potre leggere un'abilissima strategia di suzione delle idee, di plagio di strategie con l'unico sforzo di trovare un grafico, un tipografo ed un correttore di bozze più veloci dei nostri. Ma siccome ora non voglio abbracciare l'andreottiano detto del "pensar male si fa peccato..." ti dico che la mia lettura politica delle similitudini sta nel fatto che le buone idee non vengono ad un "genio" solo e che se sono veramente buone non possono poi essere così differenti tra loro su medesimi temi. Quindi lasciamo sterili polemiche utili solo al vano tentativo di raccattare sterili consensi e cerchiamo di far circolare le idee, ognuno con la propria voce e con le proprie forze che poi si vedranno le reali differenze tra i buoni propositi che entrambi gli schieramenti hanno prodotto (perchè comunque ce ne sono e di non poco conto), lasciamo stare i voti di rapina perchè alla fine il crimine non paga..... mai.
5 stelle un po' ritardatarie... - 4 Marzo 2014 - 18:03
re: il benvenuto
Manco sapevo ancora che M5S si sarebbe presentato a Verbania e già leggo le parole di sfida e di le polemiche e velati sfottò. Per principio non mi piace chi è tanto, orgoglioso fino ad essrere tronfio, da continuare ad autoproclamarsi il migliore, il più bello, il più giusto ecc. Quand'anche fosse che il programma di Carlo Bava, quando lo avrò visto, mi sia sembrato il più consono rispetto alle mie idee, non mi picerebbe un confronto basato sull '"io ce l'ho più lungo di te"! Quindi condivido l'invito di Renato : " se avete critiche da fare ai soggetti in campo, fateli nel merito": spero che questo valga anche per Renato perchè nel suo post "intravedo" critiche basate su ben altri principi. Evitiamo il "l'ho detto prima io" ecc. Attendo di vedere i programmi o i progetti o le proposte per Verbania da parte di tutti, poi, a mio opinabile, ma mio, giudizio, sceglierò quello che reputo più utile e attuabile per la città. Certo che, magari, porrò qualche richiesta di precisazione o di chiarimento a chi vorrà rispondere.
Il PD a Verbania ha paura - 18 Dicembre 2013 - 13:20
...
davvero, non so di cosa stiamo parlando... a me sembra naturale che un Partito per partecipare a delle consultazioni Primarie ponga delle condizioni (ed è ciò che ha fatto il Comitato Cittadino del PD) e contemporaneamente indichi a chi si vuole candidare a suo nome le modalità per farlo (iscrizione e raccolta firme tra gli iscritti). Poi, penso, ci dovrà essere un organismo che stabilirà le regole delle Primarie a cui il PD parteciperà, senza la preclusione a candidati fuori dal PD (come lo stesso mandato del Comitato Cittadino di giugno che hai segnalato, indica), ma certo non contro le indicazioni del mandato ricevuto dai suoi iscritti. Ma il PD ha il diritto o no di avere una propria posizione e condizioni da porre per partecipare ad una consultazione Primaria o è solo l'utile strumento per allestire i seggi? Mi sembra che, come al solito, ci sia molto antagonismo conflittuale con il PD, e molto poco antagonismo collaborativo da chi ovviamente è più attento a rivolgere la propria propaganda innescando polemiche inutili e nella speranza più di raccattare consensi più nel campo alleato che in quello avverso. Non è certo un messaggio vincente, ma sembra che la storia non insegni mai nulla o a taluni vada proprio bene così.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti