Il blog con il giornale dentro

piano

Inserisci quello che vuoi cercare
piano - nei post
Lettera aperta a "costruttori fantasiosi" e ai cittadini di domani - 23 Gennaio 2019 - 09:26
Forse sfugge il fine ultimo della politica, certamente ogni persona avrà la sua "visione" , la mia è che questo fine sia il creare regole uguali per tutti volte a disegnare un territorio (fisico e culturale) migliore per tutti , in cui si compete per migliorare a parità di condizioni, e non certo si compete per favori e vantaggi, dove chi sbaglia paga.
Può un Sindaco non considerare completamente categorie di cittadini? - 22 Gennaio 2019 - 11:53
Oggi su "La Stampa", un intervista lunga e articolata al Sindaco, questa la risposta che mi ha lasciato più "di sale": Che turismo vede nel futuro di Verbania? «Famiglie, e anziani. Per i giovanissimi non siamo attrezzati e non credo sia un obiettivo da perseguire».
Non si salva proprio nessuno...(?!) - 11 Gennaio 2019 - 09:33
Ora tutti giustamente a parlare del pessimo Immovilli, ma tutto ciò che gli sta intorno in consiglio , non è che brilli...
5 , numero che far tornare non è stato semplice, ma do atto che ci sono riusciti - 21 Dicembre 2018 - 14:41
Nella foto di "grande humor" del sindaco , per arrivare a 5 hanno dovuto mettere un "ex". Forse era in municipio per firmare qualche contratto per la manutenzione che la sua ditta non ha smesso di fare nemmeno quando era assessore, forse era in zona per gli auguri, di fatto sono arrivati a 5, complimenti... o forse festeggiavano per i 5 anni di panettoni mangiati sulle spalle della città?
Commissione Urbanistica: manca la maggioranza. - 19 Dicembre 2018 - 09:07
Che l'Urbanistica sia in mano al solo Sindaco di Verbania sembra acclarato, ma da quì a boicottare le proprie Commissioni il passo non è breve. Certo "tanta energia" spesa per mandare "messaggi a Marchionini" credo sarebbe meglio incanalata sulla questione Acetati, dove la maggioranza rischia davvero di fare il danno irreparabile alla città se non mette un freno al Sindaco.
piano - nei commenti
Lettera aperta a "costruttori fantasiosi" e ai cittadini di domani - 24 Gennaio 2019 - 11:06
se guarda i link
ho postato il link al pezzo di verbania 24 che spiega dettagliatamente la questione, in sintesi il piano regolatore vigente non consente che i garage diventino appartamenti, per questo viene chiesta una variante di PRG . Se si adottasse questa variante si farebbe ciò che è stato oggetto di ABUSO a suo tempo...
Lettera aperta a "costruttori fantasiosi" e ai cittadini di domani - 24 Gennaio 2019 - 11:02
Varianti edilizie
Non ho capito bene la relazione tra il caso ipotetico e il caso reale. In soldoni, cosa c'era di diverso nella richiesta dell'impresa, rispetto al piano regolatore. Grazie! Giuseppe Federici
Centraline idroelettriche, ambiente come "gioco" e zero coinvolgimento - 28 Dicembre 2017 - 10:57
Piana del Toce
Approvo completamente Tiziano e condivido le sue preoccupazioni: a piano regolatore, l'area di progetto è un'area agricola, il fiume l'ha temporaneamente lasciata ma se la può riprendere facilmente in modo violento. Anche il Tecnoparco è stato costruito in condizioni simili: i progettisti hanno pensato che rialzando il piano di campagna di un metro si fosse al sicuro, ma dati i continui allagamenti così non è stato. Ora l'Autorità d'Ambito del Fiume Po per proteggerlo dalle esondazioni del Fiume Toce ha progettato, finanziato (con soldi pubblici) ed appaltato la realizzazione di un lungo argine che attraversa la Piana, opera non ancora realizzata. L'opera non sarà in ogni caso in grado di evitare gli allagamenti perchè quando il livello del Rio Stronetta si alza, le condutture di smaltimento delle acque meteoriche raccolte nella piana non scaricano più e l'acqua si accumula nei piazzali, nelle strade e al pian terreno dei capannoni presenti: Il livello attuale del piano stradale è troppo basso. I danni prodotti dagli allagamenti periodici sono stati ad oggi minimi, se confrontati con quelli che potrebbe arrecare il Toce in piena che esonda nella piana. Italo
basta palle! - 9 Dicembre 2017 - 14:04
?
Fondati dubbi? Su cosa? Ma siete sicuri di stare bene? Anonimi che vengono a fare le pulci a persone che ci mettono la faccia e parlano chiaro... E che pretendono rispetto per le loro presunte verità che mancano di quel minimo di correttezza che ci potrebbe sullo stesso piano? Io vi pubblico senza censure, ma state sereni :) permetterete che visto che i politici, quelli bravi mi ignorano (?! O scrivono in modo anonimo) io possa almeno esprimermi sul mio blog :)
Le polemiche che si tirano addosso - 22 Marzo 2017 - 06:22
Rispetto delle norme ...
Da molto tempo a Verbania si è costretti ad assistere a situazioni inceesciose. Anche quest'ultima vicenda "artigiana" è davvero incredibile. Se un privato vuole modificare, anche solo parzialmente, la sua casa deve presentare scia, relazioni tecniche etc sopportando costi incredibili, con il rischio che ti chiedano integrazioni e quant'altro solo per farti buttare altri quattrini. Per non parlare della sicurezza, direzione lavori etc etc. Qui, invece, come per magia, non serve nulla, nessun progetto, nessuna scia, nessun piano di sicurezza... La domanda sorge spontanea : basterebbe la parola del sindaco per poter baipassare le leggi? da non credere... Ufficio tecnico, ASL , spresal dove siete? Le leggi vanno rispettate da tutti, nessuno escluso, neppure gli amici! Ridicolo poi il commento del sindaco. Quando non sa giustificare il suo operato con argomenti accettabili, minaccia querele, quasi ad invocare l'aiuto dell magistratura!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti