Il blog con il giornale dentro

no

Inserisci quello che vuoi cercare
no - nei post
Forse ci meritiamo sti cialtroni - 12 Settembre 2018 - 10:10
Prima dicono di voler vendere, poi negano, poi vendono , poi fanno marcia indietro, ora esultano per avere un progetto, ma il progetto non c'è e sicuramente nessuna Commissione ne ha parlato. Una volta la sinistra aveva come cardine la partecipazione, oggi abbiamo solo Marchionini e il PD , a cui evidentemente interessa solo essere sui giornali, i contenuti sono considerati probabilmente superflui.
C'è qualcosa che funziona a Verbania? e qualcosa in garanzia al CEM? - 10 Luglio 2018 - 09:55
Surreale che si continui da 4 anni ad annunciare le stesse cose (oggi annunciano l'apertura della nuova farmacia comunale che è sempre la stessa e che attendiamo da anni, tra poco annunceranno per la centesima volta il social market) ... intanto però paghiamo ancora per sistemare cose che non funzionano al CEM, tutto normale vero?
Uno "parla troppo" e uno "non dice niente"... mettersi d'accordo no? - 4 Giugno 2018 - 09:06
Tartari parla a nome del PD ed "è convinto", Scalfi è il segretario del PD ma usa un sacco di parole per non dire nulla (come al solito), ma qual è la linea del PD? Dove sono tutti sti "tavoli di discussione"? Dicono che si apre la terza Repubblica, già speriamo nella quarta, ma a Verbania "i giovani politici" sono fermi alla prima...
Marchionini ha convinto Tartari, e il PD? davvero Tartari parla per tutti? ricapitoliamo... - 30 Maggio 2018 - 18:19
Quasi surreale la pagina di Eco in cui il Capogruppo PD Tartari ci racconta di quanto sia convinto da e di Marchionini e subito sotto una delle peggiori figure del Sindaco, che dopo aver preso una cantonata colossale sulla fusione di con Cossogno, sperpera soldi per una cena che nessun cerimoniale richiedeva e certamente non così...
Se fossimo seri, nessuno canterebbe vittoria, abbiamo perso tutti. - 13 Maggio 2018 - 16:46
Sulla "fusione" Verbania Cossogno abbiamo perso tutti, abbiamo perso un'occasione per pensare in grande il territorio (ma questo non mi preoccupa perchè il referendum era una sostanziale "baggianata") , abbiamo perso 20'000€ letteralmente buttati alle ortiche e abbiamo perso un po' tutti di credibilità.
no - nei commenti
La legge è uguale per tutti? e la stampa? - 17 Marzo 2018 - 09:13
no
questi episodi confermano che di fronte non solo alla legge,ma anche al buonsenso, distinguono i normali cittadini da "lorsignori"..nello specifico fa rabbrividire che non ci siano stati controlli psicofisici e altro..una multa..il ritiro temporaneo della patente, per'altro scaduta da mesi..niente..tutto normale....insomma per "loro" vige la legge del Marchese del Grillo io sono io e voi non site un cazzo(testuale), e se mi è concesso la lettura delle ultme elezioni va nel senso che il popolo ne ha piene le tasche del SISTEMA...
La stampa che non aiuta a comprendere ma soffia sul "fuoco del banale" - 10 Settembre 2017 - 09:12
mah..
-chissà se leggendo queste righe il "giornalista"all'indice chiederà conto al Presidente della Provincia di alcune sue dichiarazione e se farà altrettanto con il Presidente del Consiglio Comunale sui suoi comportamenti? credo proprio di no...per fare libera informazione occorre essere neutri e metterci la faccia
La politica in tempi di Zappe sui piedi... e manca il numero legale - 20 Luglio 2017 - 10:43
Mezze verità ad uso e consumo
Quando una verità viene detta solo a metà (o anche meno) diventa strumento di opportunismo e per me quasi una menzogna. E' vero che la commissione urbanistica ieri si è aperta e si è chiusa nell'arco di venti minuti. Basta, la verità gridata in quest'oracolo di politica si ferma quì (della personalissima sciocca diatriba tra due consiglieri non me ne curo). Però Il curatore della pagina dimentica di dire che la maggioranza espressa dal PD era presente al completo, tutti i consiglieri erano presenti (come sempre in tutte le commissioni, e questo è un fatto). Perchè addossare le colpe al PD? IL PD ERA PRESENTE!!! Ora vorrei capire il ruolo del consigliere di minoranza (inteso come categoria, non come allegoria di ectoplasma del tipo ci sono ma non mi vedete, sono presente ma non firmo anzi me ne vado ma io ho la saggezza e la ragione), a cosa serve il consigliere di minoranza? E' un consigliere come tutti o solo un piccolo brutto essere votato dalla minopranza e per questo senza senso, senza scopo e senza dignità? non si può gridare una "bloggata sì e una no" che il Consigliere di minoranza ha un suo diritto di esistere, una sua dignità e che costantemente il sindaco, la giunta e la maggioranza se ne dimenticando ma hanno il dovere istituzionale di ricordarselo, perchè il Consigliere di Minoranza rappresenta una parte della città che deve potersi esprimere e contribuire a far andare bene la città nella quale viviamo. Ebbene, come era rappresentata la città della minoranza ieri sera? dove erano le forti voci della verità minoritaria alle 20,50, ora perentoria alla quale il nostrano "Portobello" ha detto stop? no si può rivendicare il dovere istituzionale e poi quando lo si può rappresentare dire "arrangiatevi io butto in vacca la commissione e me ne vado". IL PD ERA PRESENTE, LA GIUNTA ERA PRESENTE, IL DIRIGENTE ERA PRESENTE, IL PUBBLICO ERA PRESENTE, la minoranza se ne è andata. QUESTI SOno I FATTI!!! Poi se vogliamo dire che Zappa ha battibeccato con Brignone costruiamoci pure la notizia del mese. Per me è più rilevante che la minoranza non ha partecipato, ha fermato un momento importante come la variante 26 (dove si dovevano discutere di istanze giacenti dal 2011), ha fatto spendere i soldi per la commissione nel modo peggiore possibile, e ancor più tenta di addossare le colpe ai soli presenti e pronti a compiere il proprio dovere istituzionale.
Marchionini è tosta,non sbaglia mai, per questo demolirà il PD! - 20 Luglio 2017 - 09:30
dura minga..
capito l'antifona.....se lei non fa le cose, le faccio io!...quindi assessori attenti perchè "idda" può benissimo fare a meno di voi,anzi,secondo me ,in cuor suo si augura le dimissioni di tutti cosi DECIDO SOLO IO....e questo può essere un suo modo di operare,discutibile quanto si vuole,ma possibile,quello che invece lascia basiti,ma non più di tanto, è l'atteggiamento del suo partito di rferimento che continua a pigolare e a fare i salti mortali carpiati con avvitamento sinistro....un vecchio spot televisivo anni 50 reclamizzando un liquore iniziava dicendo..."dura minga, dura no"
I santi firmano? - 2 Luglio 2017 - 15:17
CEM
E' paradossale! Si costruisce un'opera del genere, si spendono oltre 20 milioni di € e si inaugura l'apertura del teatro senza che questi sia munito dei prescritti certificati antincendio. Ripeto è paradossale,vorrei vedere se un semplice cittadino dovendo iniziare una attività aperta al pubblico, avrebbe avuto lo stesso trattamento che l'Ente pubblico ha riservato per se. Ma quando è stato assegnato l'appalto, era previsto o no che l'immobile doveva essere funzionante in ogni suo aspetto? oppure nell'esecuzione dell'opera era esclusa l'idoneità antincendio? Perchè non si accertano le modalità e le responsabilità, con relativa denunzia per eventuali inadempienze ? Giuseppe Federici .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti