Il blog con il giornale dentro

incompetenza

Inserisci quello che vuoi cercare
incompetenza - nei post
Si fa come chiedevano le minoranze, ma non ditelo in giro... - 18 Ottobre 2017 - 11:27
Ore a stracciare gli zebedei, a lamentarsi dell'incompetenza del Consiglio, a spaccare inutilmente il suo partito... Ora fa come chiedevano le minoranze, spende meno, si ottiene ugualmente ciò che doveva, i residenti saranno felici... ma non basterebbe imparare ad ascoltare anzichè continuare a credersi un "supereroe della politica" , quando al massimo si può assomigliare al "superciuk della politica"?
Gruppo di aiuto per il PD, ci sono volontari? - 13 Luglio 2017 - 10:01
Insomma, nel tempo della ricerca di spazi e luoghi "degni" per una presa di posizione , potremmo interrogarci su come agisce questa ex sinistra , il suo "coraggio", i suoi "valori"...
L'incompetenza e la voglia di apparire generano sciocchezze - 11 Luglio 2017 - 15:27
Eccola la nuova trovata pubblicitaria: il contributo comunale per il risparmio energetico! Una sciocchezza di proporzioni inaudite, che però fa fare articoli di giornale e fa fare "la ruota" ai "pavoni politici".
Valutazioni "tecniche"... capiamoci - 19 Aprile 2017 - 09:24
«ci spiega il sindaco Silvia Marchionini -.Nel complesso quasi tutti i progetti sono stati ammessi; quelli esclusi lo sono o per incompetenza diretta del Comune sull' argomento o perché si tratta di iniziative già bocciate dal consiglio comunale»
Il "silente" sarà anche il "Presidente di maggioranza", ma dovrebbe almeno rispondere - 10 Dicembre 2015 - 11:36
Bonzanini si sta distinguendo per la sua parzialità. In un Consiglio Comunale "sgangherato" in cui la maggioranza si è spaccata, più assessori se ne sono andati (e mi dicono altri non si trovino a proprio agio), con una minoranza molto diversificata e a tratti "bizzarra" (ci sono ruoli importanti completamente disattesi), avere una risposta scritta dalla Presidenza è un'impresa!
incompetenza - nei commenti
Se le suonano tra loro e si compattano se li critichi, ma tacciono su cose importanti - 16 Novembre 2016 - 22:03
Vergognoso..
Vergognoso davvero l'atteggiamento di questi pseudopolitici che dimostrano tutta la loro incapacità, incompetenza e disinteresse verso la cosa pubblica. Dimostrano di non avere spina dorsale e dignità meno che zero. Non ho sentito una parola per criticare le malefatte (e sono tante) del sindaco. Non una parola sul giro d'Italia, (sono passati quasi due anni dalle spese pazze e contro legge volute dalla zarina), non una parola sulle illegittimità di beata giovannina, non una parola sul pretorio, non una parola sul parcheggio vicino al cavalieri, non una parola sui danni provocati al porto Palatucci (danni provocati dalla negligenza del dirigente, tollerata dal sindaco), non una parola sulle strutture portuali regalate, non una parola sulla questione canile. Veramente pietoso il comportamento di questi emeriti incapaci sudditi. Per la questione canile vi è dell'assurdo. La sindaca, solo per puntiglio, ha dichiarato fin dall'inizio (quando ancora non era chiusa la gara)che l'associazione non sarebbe entrata in canile. Ha realizzato un reato (turbativa) ed ha violato legge Bassanini, interferendo nei compiti specifici di una commissione. Ciò è intollerabile, ove si consideri che il canile dovrebbe essere nuovamente gestito da quella cooperativa che sta tiranneggiando i dipendenti, riducendo gli le ore lavorative e costringendoli alla fame. Per fortuna che il PD si ritiene di sinistra, che dovrebbe salvaguardare i lavoratori ed il volontariato. Veramente pietoso il comportamento delle persone inette!! Si spera che qualcosa cambi, altrimenti il prossimo sindaco impazzirà per risolvere le malefatte di Palmira.
Un ramoscello d'ulivo buttato nel fango... ma ancora una volta sarà colpa mia! - 1 Agosto 2015 - 19:36
È questione di educazione...
quando una persona riveste un ruolo così importante non può permettersi siffatti atteggiamenti da menefreghista. Non posso non rilevare che, come si evince in tutti i trattati psicologici, che colui che si comporta in tal modo dimostra incapacità, incompetenza e debolezza nei confronti dell'avversario. Proprio ascoltando le altrui posizioni si potrebbero trarre argomenti per controbatterle, in caso contrario si dimostra solo arroganza ed incapacità ad affrontare gli altri. Questo da parte di un pubblico amministratore è un gravissimo e madornale errore!
C'è da far chiarezza - 30 Agosto 2014 - 16:24
dubbi e perplessità
questa è una faccenda degna di una spy story bella e buona. Ed ora provo a tesserne un pochino la trama: 1) la onlus non pare sia stata campione di legalità, legittimità e piena trasparenza però l'altissimo numero dei suoi volontari se non altro dimostra la buona fede della maggioranza dell'associazione e l'enorme impegno affinché le cose per lo meno non peggiorassero. In giro per la città (bevendo molti caffè) più e più volte ho sentito la voce di oscuri personaggi che ripetutamente hanno lucrato sui servizi del canile, operando nei recuperi in "privato", intascando somme senza regolare fattura (e poi senza dichiarare alla onlus) o intascando direttamente donazioi che si scioglievano come neve al sole non passando per alcuna cassa (qualcuno vociferava di ammanchi superiori ai 25.000 €), messo a tacere per evitare in primis enormi imbarazzi (ai vari politici messi ai vertici della onlus) e poi pericolosi risvolti per il mancato controllo da parte dei vertici organizzativi. Si è sentito che i dipendenti fossero tardamente pagati (fino a 3 mesi) e che i loro TFR fossero spariti per coprire i buchi. 2) la Società che è stata presentata come vincitrice e da tale pretende di essere considerata, sembra sempre più lapalissianamente priva di requisiti formali per poter partecipare alla gara, quindi ai più appare come un affidamento inesistente e quindi da non dare ed ora più che mai da ritirare con estrema solerzia. In parte capisco la non operosità nei confronti di opere alle strutture da parte di un soggetto che potrebbe vedersi ritirare il prezioso "giochino" da un momento all'altro però non si può giustificare tuttu questo a scapito dei dipendenti (che si ammazzano di fatica nel vero senso della parola) e degli ospiti canini. 3) La parte dell'ente pubblico (e qui si scoprono le note più dolenti). Un coacervo di pressapochismo di superficialità e magari incompetenza (fin qui le parti più attenuate) poi magari anche connivenze e tornaconti (e sarebbe la prima volta in un ente pubblico italiano) o favori obbligati per chissà quali motivi. tutto non depone a favore dei primi passi del sindaco, mosso da bellissimo ardore di sana e proficua pulizia, peccato che sembra più rivolta a dirigenti forse meno colpevoli di servizi di questo genere...... forse la politica farebbe meglio a mirare verso vere colpe che a perpetrare vendette politiche.
Le persone "normali" - 30 Marzo 2013 - 19:42
commento
Completamente inutile il progetto PISU, scellerata la gestione dell'intero "affaire" ($$) da parte di una scellerata maggioranza, o meglio da parte del "SINDACOCHENONC'ERA" (ora che si è beccato la pensione da ex senatore "C'E'MANONSIVEDE" ), e quando C'ERA era solo per tenere alta la bandiera dell'immaginario RISIKO che il Suo MENTORE NANO gli aveva assegnato, con promesse di chissà quali paradisi popolati da vergini vogliose Bene , direi che adesso il GIOCO è finito, LEGA e PDL devono togliersi di mezzo e lasciare che le sorti della città e dell'Italia tornino in mano ad amministratori VERI, competenti e sganciati dai soliti CENTRI DI POTERE, siamo stufi di vedere il nostro futuro POLVERIZZATO da simili incompetenti criminali!! (criminali in quanto incompetenti, e trattandosi di pubblici amministratori l'incompetenza equivale ad un CRIMINE per quanto mi riguarda
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti