Il blog con il giornale dentro

futuro

Inserisci quello che vuoi cercare
futuro - nei post
Fai un "accesso agli atti" e verifichi che per i giovani l'interesse è proprio ZERO! - 29 Gennaio 2019 - 14:24
Sono francamente sbalordito di come il futuro non interessi a questa classe amministrativa! stupefatto di come vengano trattati i giovani da questo Sindaco e dal silenzio totale della maggioranza ... che tra poco, con l'avvicinarsi delle elezioni, diventerà un frastuono di retorica. I fatti sono quelli che riporto, sono "virgolettati" sui giornali, sono scritti su atti amministrativi. meditate gente, meditate
Può un Sindaco non considerare completamente categorie di cittadini? - 22 Gennaio 2019 - 11:53
Oggi su "La Stampa", un intervista lunga e articolata al Sindaco, questa la risposta che mi ha lasciato più "di sale": Che turismo vede nel futuro di Verbania? «Famiglie, e anziani. Per i giovanissimi non siamo attrezzati e non credo sia un obiettivo da perseguire».
Commissione Urbanistica: manca la maggioranza. - 19 Dicembre 2018 - 09:07
Che l'Urbanistica sia in mano al solo Sindaco di Verbania sembra acclarato, ma da quì a boicottare le proprie Commissioni il passo non è breve. Certo "tanta energia" spesa per mandare "messaggi a Marchionini" credo sarebbe meglio incanalata sulla questione Acetati, dove la maggioranza rischia davvero di fare il danno irreparabile alla città se non mette un freno al Sindaco.
Il PD ricandida Marchionini? nel (finto) dubbio noi continuiamo per la nostra strada a fare politica - 28 Novembre 2018 - 12:14
La grottesca questione della candidatura di Marchionini, conferisce già oggi toni surreali alla prossima campagna elettorale. In un clima in cui la politica non è più sui temi cittadini ma si è spostata sulle persone, sui personalismi, sulle candidature, c'è chi si ostina a proporre temi, alternative amministrative, questioni da dibattere. Sarà che sono ormai vecchio anch'io, ma ritengo importanti tanto i percorsi quanto i risultati
La presentazione del progetto per zona Acetati: una farsa! - 29 Ottobre 2018 - 18:23
Ho fatto una semplice domanda, l'Amministratore Delegato di Acetati stava cortesemente e doverosamente rispondendomi e Marchionini lo ha stoppato intimandogli: " La invito a non rispondere" ... ma è mai possibile? che sia così semplice "stanare il marcio se conosci chi ne è il produttore"? Ecco la mia domanda...
futuro - nei commenti
...Mentre... - 5 Giugno 2017 - 21:34
Non sei l'unico...
In sei l'unico a rimanere basito dal comportamento ineffabile del sindaco. Certo che se avesse un pizzico di amor proprio non potrebbe che trarre le conclusioni da ciò che sta avvenendo in città! Chissà mai che qualcosa succederà in futuro! Del resto non si può tollerare che vengano calpestati continuamente i cittadini, i consiglieri e persino gli assessori!
I nazisti verbanesi sono un po' come quelli dell "Illinois"? - 9 Maggio 2017 - 13:59
non esageriamo
il riferimento non è e non vuole essere dispregiativo, infatti per chi mi conosce , sussisterà dubbio su chi dei due (tra Michael e Sergio) si trovi nella paradossale condizione del paragone irrispettoso , è domanda che lascio senza risposta, semplicemente ironica e nulla più. Semplicemente Sergio è un personaggio della città che è uso intervenire in Consiglio. Seppur comprendo il tuo commento , ne contesto l'infondatezza . La malattia merita rispetto, non trovo mancanza di rispetto in ciò che ho scritto. Malgrado ciò mi riprometto di essere più accorto in futuro
Casa Ceretti, aggiornamenti? - 12 Luglio 2016 - 18:49
Casa Ceretti
Grazie Renato per la tua risposta,per ovvie ragioni non esaustiva,capisco che si deve ancora a discutere seriamente sulla questione. Da parte mia mi auguro che si giunga ad una decisione positiva,il luogo potrebbe essere una fucina di iniziative a favore dell'arte e dei cittadini che volessero praticarla,un vero investimento per presente e futuro della produzione artistica verbanese.Ciao
Cosa dice la GGGente? - 18 Aprile 2016 - 10:42
Ma 2+2 non faceva 7 ?
Se il comitato avesse vinto anche solo di 10 voti, apriti cielo, tutti a gridare al miracolo, tutti a dire che la città ha chiaramente espresso una posizione, ineluttabile e che il forno DEVE rimanere pubblico. Poi avviene il fatto strano: IL COMITATO PERDE PER 700 voti, voto più, voto meno (non 10, non ha vinto di 10) E COSE SIETE CAPACI A DIRE?????: che comunque il comitato ha vinto!!! Ha vinto perchè tante persone hanno votato (non dite tra i votanti quanti hanno detto sì e quanti hanno detto No!!!). Poi la cosa ancora più buffa è l'attribuirsi i quasi 86xx voti necessari al QUORUM, non ALLA VITTORIA. E se aveste vinto con il 51% dei votanti necessari (circa 4300) avreste gridato al miracolo di partecipazione, di espressione, di sfiducia.... di tutto quello che ci si può trovare in una busta di minestrone 15 verdure, insomma. Quindi avreste spacciato per maggioranza assoluta del volere cittadino 4300 espressioni singole su oltre 20.000 votanti iscritti in città. Ecco che i numeri si possono leggere come si vuole, mi ricordo ancora i discorsi di certi Forlani, Martinazzoli che andarono in televisione a declamare che il tracollo del loro partito era da interpretare comunque come una vittoria: "Abbiamo perso meno di quello che i malpensanti ci auguravano...." UNA MAGRA CONSOLAZIONE!!! Poi ribadisco che ho votato, convintamente ho espresso la mia posizione, credo nel valore dell'espressione del voto.... ma ora prendo atto dei numeri e della volontà dell'elettorato. Qualunque sia il mio pensiero, il mio orientamento, essendo chiamato a svolgere un ruolo pubblico devo tenere conto di questi numeri, che mi dicono che il forno non deve per forza rimanere pubblico e con questo fatto devo e dobbiamo fare i conti. Indipendentemente del mio pensiero personale che ho apertamente espresso, a favore o contro non importa, ora importa l'espressione della volontà dei verbanesi: NON HANNO DETTO CHE IL FORNO DEVE RIMANERE PER FORZA PUBBLICO. Adesso lavoriamo in commissione, in consiglio, nelle nostre sedi...... e magari (finalmente) con i cittadini, per disegnare un servizio dal futuro certo e duraturo e sostenibile ed ecologico e decentrato ed accogliente..... e chi più ne ha più ne metta. Alessandro
Grazie Presidente (già silente poi dormiente... lentamente) - 4 Febbraio 2016 - 16:35
Bava ed il programma
Brignone, non ti smentisci mai. Ti rendi conto che quelli che hanno votato per le liste a sostegno di Bava l'hanno fatto per dare a Verbania un futuro migliore? Dove sono finite le buone proposte condivise tra i sostenitori del vostro programma? Dimenticate e perse, come la fiducia per voi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti