Il blog con il giornale dentro

eco risveglio

Inserisci quello che vuoi cercare
eco risveglio - nei post
Ma perchè ci credono così facilmente "fregabili"? - 19 Settembre 2018 - 16:00
Slogan , mancette, contentini... ma la politica può andare avanti così? Ma davvero a sinistra si può avere un partito che fino a qualche anno fa era al 40% , senza segretario da mesi e che sul territorio propone il nulla? Ma vi ricordate che Marchionini aveva praticamente venduto Palazzo Pretorio e ora si pavoneggia per non averlo fatto?
Anche Reschigna non comprende , o finge? Dai, fate uno sforzo, leggete qualche link... - 8 Marzo 2018 - 10:30
Nell'intervista a Reschigna su "La Stampa" c'è tutto: La comprensione del problema (sembra) e la mistificazione della realtà. Caro Reschigna ora ti spiego con esempi concreti perchè hai torto marcio quando dici che il gruppo PD di Verbania sta lavorando bene e perchè è ora di scaricare Marchionini che non centra nulla con la sinistra, o almeno con una sinistra moderna e di dialogo.
Ma Scalfi ululerà ancora alla luna? - 21 Febbraio 2018 - 09:11
il PD è completamente assente dalla scena politica locale, ovvero ci sono i suo rappresentanti, c'è un Sindaco che massacra il partito, c'è un Onorevole lanciatissimo , ci sono i candidati calati dall'alto (Albertini) che ci aiutano a capire che il partito non c'è... e ora (ancora una volta) Scalfi ci ricorda che il PD c'è e ci dice che così non può continuare.
Niente, continuo a non capire la politica ma a farla a modo mio.Pazienza sto giro diserterò le urne - 14 Febbraio 2018 - 10:32
«Evidentemente a Brignone l' idea di avere un ministro del Vco non piace. Peccato». Già, a Brignone non frega nulla di avere un ministro del territorio, a Brignone interessa avere un ministro bravo. Brignone è uno che si incazza quando i soldi pubblici vengono buttati , e non si incazza di meno se i soldi sono dell'Unione Europea. Per questo Brignone, pur facendo il politico, diserterà le urne: detesta gli arrivisti tanto quanto i pavidi e gli incapaci.
Etica , PD, e silenzi - 24 Gennaio 2018 - 13:57
E' tutto molto imbarazzante per tutti, tranne che per il Sindaco... e questo già ci dice molto. Anche i silenzi sono molto imbarazzanti.
eco risveglio - nei commenti
Marchionini picchia duro... il PD incassa o vuota il sacco? - 9 Giugno 2016 - 00:25
Riflessione...
ho letto l'articolo apparso su eco risveglio e non posso nascondere che sono rimasto basito. È evidente che il Sindaco auspica il ritorno della monarchia! Critica i consiglieri che l'hanno sorretta fino ad oggi, pur tappandosi il naso, critica parte dei suoi assessori, reputati, tra le righe, degli incapaci. Quindi è evidente che l'unica persona capace è lei, con l'ausilio di pochi fidati, tra cui la persona che ha ricevuto fondi a gogo' per le varie manifestazioni. Non riesco a capacitarmi come i consiglieri di maggioranza possano ancora sostenere questo sindaco, dopo essere stati ripetutamente umiliati anche pubblicamente. Vedremo se qualcuno avrà almeno un briciolo di dignità e finalmente stacchi la spina. In caso contrario significa che provano un piacere masochistico a ricevere umiliazioni e denigrazioni.
Elezione Presidente del Consiglio Comunale... lascio che il punto lo faccia Eco - 18 Novembre 2015 - 11:55
sottolineare se stesso?? boh
Non è male sottolineare ciò che lei stesso ha detto e affermare nel titolo: "Su eco risveglio si fa il punto sull'elezione del Presidente del Consiglio. Nulla di nuovo, ma vale la pena dare diffusione all'articolo che riporto perchè molti non sanno come e perchè si prendono certe decisioni... ognuno si farà poi la sua opinione". Come mai non ha sottolineato il pensiero di Mirella Cristina? Buon esempio di autoreferenzialità che lei stigmatizza negli altri..... Chi sono Gia.Co e P.S. magari dei menestrelli?
La stampa locale ha smesso di fare domande? - 14 Maggio 2015 - 07:26
Non si finisce mai di imparare
Sono Andrea Dallapina, direttore di eco risveglio, ed è proprio vero che non si finisce di imparare. Ero convinto che la notizia politica della settimana fosse la conclusione delle indagini sulle firme irregolari per le elezioni comunali di Verbania dell'anno scorso. E che un giornale locale avrebbe dovuto cercare di recuperare l'atto del pm con le contestazioni (fatto) e pubblicarne il contenuto (nei limiti di legge) con le accuse dettagliate ai 9 politici indagati (fatto) e rimarcare (fatto) come su questo argomento (forse perché riguarda 12 liste su 14 compresa quella nella quale è stato eletto Brignone) non ci siano stati comunicati, prese di posizione da parte di segreterie e movimenti politici locali. E invece scopro grazie a VerbaniaFocusOn che la notizia della settimana era chiedere a Lo Duca perché non si è ancora riunita la commissione Sanità (cosa che peraltro faremo la prossima volta che ci occuperemo dell'argomento: abbiamo già in cantiere una lettera aperta a Chiamparino e i dati sui tempi di attesa). Ecco, il post di Brignone sopra, se mettessi le lenti di Brignone (cioè il suo modo di voler smascherare presunti giochetti e complotti) lo indicherei come un arguto utilizzo della tecnica di spostamento. Del tipo, “questa settimana non leggete eco risveglio, non ci sono articoli interessanti, non hanno nemmeno chiesto a Lo Duca perché non si è ancora riunita la Commissione sulla sanità”. E se fossi Brignone porrei la domanda: “Non sarà forse perché questa settimana c'è scritto che anche il certificatore della lista di chi ha scritto il post è accusato di non aver rispettato le regole?” Ma io non sono Brignone e anziché lasciarmi andare a ricostruzioni e interpretazioni preferisco continuare a pubblicare i fatti. E ovviamente a imparare qual è il "vero" giornalismo scomodo.
Senza una linea, senza un'idea, senza vergogna - 12 Marzo 2015 - 14:38
la risposta dei volontari al sindaco
COMUNICATO STAMPA I VOLONTARI del Canile/Rifugio del Cane di Verbania esprimono la loro PROFONDA INDIGNAZIONE per quanto dichiarato dal sindaco Marchionini e pubblicato sull’edizione di “eco risveglio” dell’ 11 marzo e ribadiscono, contrariamente alle affermazioni NON VERITIERE e oltraggiose proferite dal sindaco, la loro netta OPPOSIZIONE al trasferimento di alcuni cani presso il canile di Omegna. I volontari che erano presenti in canile durante la “visita” effettuata dal personale del canile di Omegna hanno espresso apertamente alla dottoressa Martini la loro ASSOLUTA CONTRARIETA’ al possibile trasferimento dei cani in quanto motivo di destabilizzazione e stress per gli stessi, accuditi con amore e dedizione dai dipendenti e dai volontari, i quali hanno sempre dimostrato (numeri delle adozioni alla mano) il grande impegno nel trovare una famiglia agli ospiti del canile e che l’impegno deve essere volto alle adozioni e non al trasferimento presso altro canile. L’insensatezza e l’assurdità della proposta sono provate dal fatto che sul sito web del canile di Omegna compaiono ben quarantadue cani in cerca di adozione, non si comprende quindi la ragione del progetto. Si rammenta inoltre che l’Associazione Amici degli Animali ONLUS vanta una ben più lunga esperienza, tale da non necessitare di consigli da parte dei colleghi di Omegna. Si precisa che, mentre il canile di Verbania si è aggiudicata la classificazione a “tre stelle” dalla Regione Piemonte, il canile di Omegna risultava “inclassificabile”. Si precisa inoltre che presso il canile comunale/rifugio del cane risultano presenti cinquanta cani e non più di sessanta, come affermato dal sindaco, il quale ha fornito DATI ERRATI, non è dato sapere attinti da quale fonte. I volontari del canile
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti