Il blog con il giornale dentro

dibattito

Inserisci quello che vuoi cercare
dibattito - nei post
Le possibilità che partono dal basso... la politica almeno le segua - 26 Aprile 2018 - 11:21
Un serio dibattito sulla fusione di comuni con Verbania, avrebbe dovuto mettere sul piatto "visioni" e prospettive, e non parlare solo di soldi (che è quello che fa una politica miope). Gli esempi ci sono , ne riporto uno particolarmente significativo e di prospettiva
Ennesima voglia di discutere per finta? - 16 Aprile 2018 - 17:14
Grazie Scalfi, attendevamo da un po' nuove parole tese a sottolineare l'ovvio, e non mi si dica che non mi va mai bene nulla, perchè ho detto le stesse ovvietà un po' prima, senza che sortissero alcun risultato... ma per la stampa bisogna sempre dire qualcosa che inviti al dialogo, vero? Anche se in realtà dialogare costa una fatica che il PD pare proprio non voglia affrontare.
Marchionini, Albertella , Immovilli ...è questa la scelta che ci aspetta? - 11 Aprile 2018 - 11:40
Sempre più desolante, se possibile , il panorama politico locale, nel quale resta grande assente il PD. Ancora una volta la politica che ricorre alle "vie legali" per difendere la propria "onorabilità" è perdente e manifesta tutta la sua pochezza. I reati sono una cosa seria. Intanto le tifoserie si preparano alle prossime elezioni , grande assente resta la politica.
Fanno come vogliono e hanno sempre ragione loro - 16 Febbraio 2018 - 13:55
Cosa è successo ieri in Consiglio Comunale ci ho messo un po' a capirlo, andando oltre la cronaca dei fatti ovviamente. E' successo che il "faccio come mi pare" si è palesato e scontrato. E' andata in scena la politica peggiore e nessuno può capire le ragioni se non conosce l'ipocrisia dei partiti e i retroscena dei fatti.
Una lettera da un lettore del blog... e la "solita" perplessità - 5 Febbraio 2018 - 10:55
Ma come siamo amministrati? senza visione (e ci ripetiamo) senza riguardo per il risparmio (e ci ripetiamo) senza alcun coinvolgimento di nessuno (e ci ripetiamo) ... in una parola siamo amministrati MALE!
dibattito - nei commenti
Mentre tutto tace sulla proposta di dialogo su Acetati, il mondo continua a girare... - 30 Gennaio 2017 - 18:26
Caro Papini: ma che tristezza
1- secondo te mettere i link a tutto è un omissione? ho semplicemente evidenziato la parte che preferivo, quella positiva e propositiva 2- se leggi bene, il rammarico a cui fai riferimento è per il taglio dato che era un po' più per "neofiti", quindi avrebbe potuto essere perfetto per l'amministrazione 3- Non devi ricordarmi che la zona Acetati è privata, lo so bene, come è privata la zona dove sorgerà il nuovo LIDL, la richiesta è di discutere di pezzi importanti di città , indipendentemente dal tuo pensiero e pregiudizio, solo uno sciocco penserebbe fosse possibile un progetto nel "breve periodo" 4- so che il dibattito si può stimolare in molti modi, in molte occasioni e lo possono stimolare diversi soggetti, e con questo? come gruppo politico ho fatto e faccio la mia parte , come cittadino pure 5- a proposito, ti ricordi che 11 giorni fa il Consiglio Comunale ha chiesto che nelle TUA commissione venisse trattato un tema? ...ecco, prima di fare il professorino "mazapiòcc", fai il tuo dovere e convoca la Commissione, che è meglio PS intanto anche Genova è un po' più green http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2017/01/27/ASRdpW5F-miracolo_rifioriscono_albergo.shtml
Mentre tutto tace sulla proposta di dialogo su Acetati, il mondo continua a girare... - 30 Gennaio 2017 - 18:08
Pordenone ma anche no
Questo per dimostrare che non sei l'unico a "rubare" dall'ottimo blog akuadulza, io ne sono un avido lettore da che è comparso, ti accenno solo che ho letto e riletto tutta la traduzione del corposo e splendido manuale FAO, ho anche letto e riletto l'articolo che citi e mi dispiace che nel fare copia incolla ti siano rimasti come refusi alcuni passaggi, tipo quelli dove il presidente dell'associazione quasi omonima al blog asserisce che poi quella "spedizione" per sentir parlare di acquacoltura non si è rivelata un gran chè, che le presentazioni fatte hanno per lo più rubato slide che chiunque trova in rete. Anche le parole spese per quelli che potevano essere progetti ambiziosi nella cintura milanese, si concludono con amare parole (per la verità dette a mezza bocca) intrise di rimpianto per la conclusione che il "pubblico" fa nei suoi progetti e cioè delegare tout cuort a società private senza poi seguirne gli sviluppi ma ricoprendo solo un ruolo di sovvenzionatore. Comunque concordo sulle prospettive di questa frontiera "agricola" e sulle opportunità che ne potrebbero derivare. Molto molto molto meno sulla campagna che se ne fa in relazione ad acetati o strutture simili, sulle quali ci dimentichiamo sempre che non sono proprietà pubblica, quindi a meno chè non si costruisca una relazione tesa a rilevare tali spazi e poi donarli al pubblico o temo che per il momento il Comune non possa pensare a tali sviluppi.... o almeno non rientri nelle prospettive a breve termine. Concludendo ricordo che il promuovere il dibattito politico/sociale (su qualunque tema) non è onere solo dell'amministrazione o della maggioranza ma che compete soprattutto alla città tutta. Chiunque dovrebbe sentirsi in obbligo di proporre, agevolare, aiutare, organizzare la crescita culturale, propria e di chi gli sta attorno, questo per me si intende con "Comunità".
Si, No e la fine della credibilità politica (a Roma e a Verbania) - 8 Novembre 2016 - 07:06
si o no
Aggiungo che poiché si dovrebbe votare sull' approvare o meno un TESTO costituzionale questo testi e questi articoli ANDREBBERO CAPITI E CONOSCIUTI mentre nel quotidiano dibattito si parla poco o nulla del CONTENUTO, della forma, della chiarezza (o meno) della riforma che viene proposta al voto. Se i 47 articoli che si propone di cambiare fossero almeno letti dalla gran parte degli elettori, il 95% delle persone credo voterebbe NO perché - al di la delle intenzioni più o meno oneste - il testo finale è un guazzabuglio, vedi l'art, 70 che quando lo leggo a simpatizzanti del SI (l'articolo è passato da 9 parole a 436) non viene (quasi) creduto. Altro che semplificazione, risparmi e modernità... Una Costituzione non è un "derby" come sostiene Renzi ma un testo che dovrebbe essere CONDIVISO il più possibile come fu nel 1947 e dopo una accurata preparazione non fatta dal governo in carica - qualunque esso sia - ma da una ASSEMBLEA COSTITUENTE di persone fuori del parlamento che sottoponga poi un testo coerente al giudizio dei cittadini.
Ma un bel dibattito pubblico? - 20 Luglio 2016 - 09:11
cloroformizzati
...aspetta e spera.....ma quale confronto,quale dibattito, qui non si discute , si esegue, citi il Movicentro, Casa Ceretti,la Beata Giovannina e ,udite udite, le piste ciclabili,le spiagge ma che scherziamo? Scherzi a parte caro Renato,la popolazione verbanese è praticamente cloroformizzata salvo casi particolari di sensibilità, qui può succedere di tutto sappilo,questi digeriscono anche i chiodi del 12,infatti Verbaniafocus è l'unico sito di denuncia e stimolo.
"Comunisti con Marchionini" Sinistra? Centrosinistra? Cosa significano a VB oggi? - 4 Gennaio 2016 - 23:05
Scelte personali con comunicati stampa?
Veda claudio, io critico l'amministrazione nel merito e per il metodo, fa parte del mio ruolo, del ruolo che mi assegna la democrazia. X Aurelio ho una personale simpatia, lo punzecchio come lui fa con me su Facebook e altrove, di sicura la sua è una scelta che si presta a pubblico dibattito (e presa in giro) visto che è stata comunicata alla stampa. Non vedo il problema... Tranquillo poi, io non ho astio, sono solo diretto, forse troppo , ma non sono né logorato nè astioso. Saluti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti