Il blog con il giornale dentro

dialogo

Inserisci quello che vuoi cercare
dialogo - nei post
La presentazione del progetto per zona Acetati: una farsa! - 29 Ottobre 2018 - 18:23
Ho fatto una semplice domanda, l'Amministratore Delegato di Acetati stava cortesemente e doverosamente rispondendomi e Marchionini lo ha stoppato intimandogli: " La invito a non rispondere" ... ma è mai possibile? che sia così semplice "stanare il marcio se conosci chi ne è il produttore"? Ecco la mia domanda...
Ancora a vantarsi di un risultato che non c'è - 8 Ottobre 2018 - 14:56
Certo, hanno i numeri, fanno ciò che vogliono a prescindere dal buonsenso e dal dialogo, ma la cosa divertente (si fa per dire) è che si atteggiano continuamente a "fenomeni", a "statisti". Ancora ad annunciare come fatto ciò che non hanno ancora fatto (vedi odg su bando periferie).
Un passo avanti? verso dove? - 19 Luglio 2018 - 13:11
Non c'è idea di città, meno che mai un piano parcheggi, si brancola nel buio da un punto di vista turistico , si spendono soldi in quantità industriale per il CEM... ma dove stiamo andando?
Partiamo dagli orti civici per dire che sarebbe ora che la maggioranza facesse qualcosa di sinistra. - 7 Giugno 2018 - 14:47
Se uno facesse un campeggio in un posto del cavolo e i campeggiatori non si trovassero bene, si potrebbe dire che il campeggio (in senso lato) non funziona? Ora, si è scelto di fare gli orti civici in un posto infelice e si sono spesi dei "bei soldi", possiamo dire che questo sia "il modello" da seguire? ecco, ripartiamo da qui e arriviamo magari a ragionare di tutta la zona Acetati?
Caro Scalfi, caro PD, vi spiego perchè siete perdenti - 5 Maggio 2018 - 18:11
Leggere l'intervista di Scalfi su Eco , mi ha ancora una volta "imbarazzato" per lui. Dopo averlo visto alzare la manina per espellermi dall'aula a comando di un Presidente a Comando di un Sindaco (delirante) , francamente sentire da lui che io sarei persona con cui è difficile ipotizzare "aperture", lo reputo al limite del lusinghiero... non ci avete mai provato ma vi piace crederci. ora però un po' di verità.
dialogo - nei commenti
Ancora a vantarsi di un risultato che non c'è - 8 Ottobre 2018 - 17:50
alcune precisazioni
questa è la mail che di corsa ho scritto alla redazione di "La Prealpina" per chiedere rettifica all'articolo non appena, finito di lavorare, ho letto il posto su FB che riportava la rassegna stampa: Egregio Direttore, ancora una volta leggo sulla vostra testata un articolo ove mi si cita, ove mi si accostano parole non dette e molte di quelle dette, mal capite o mal riportate. mi riferisto al vostro articolo intitolato "L'ex cinema di pallanza diventa hotel a tre stelle" a firma Mauro Rampinini. ancora una volta mi vedo costretto a censurare il "pezzo" e chiedere di rivedere le modalità di apprendimento o trascrizione delle parole ascoltate. In un momento così delicato di un procedimento burocratico che altro non potrà che sfociare nel suo accoglimento o nel suo rigetto, mi appare deleterio pubblicare notizie inesatte, palesemente/volontariamente errate che altro non possono che destabilizzare il dialogo tra le parti soprattutto non potendo raggiungere i diretti interessati per tempo nel medesimo canale usato dalle informazioni distorte veicolate: la vostra testata. Sono Alessandro Papini, Presidente della Commissione Urbanistica e Consigliere Comunale della Città di Verbania. Ho parlato con Rampinini, da lui cercato, ho cercato di spiegare che non è volontà cassare il progetto, che come ribadito più volte nelle commissioni da me presiedute, esso andava articolato differentemente sotto alcuni aspetti, che la valorizzazione data agli sforzi che l'amministrazione riteneva possibili, era sottostimana e che (spesso da voi ribadito strano) questa volta il maggior partito di maggioranza, il PD, non intendeva rallentare l'amministrazione nemmeno, cosa fatta spesso in passato, nemmeno tentando di soccorrerla quando ravvisava delle pecche. il fine è quello di giungere al risultato da noi tutti condiviso. Come mai tutto ciò non è apparso? come mai si citano dati, cifre inesatti? Come mai sempre con esito divisorio e di acreditudine? spero mi venga concessa la possibilità di un incontro non telefonico ma "de visu" con il comunque sempre gentile Rampini, in modo da poter meglio articolare i concetti e sincerarmi della corretta comprensione delle mie non sempre agili espressioni. Cordialmente, Alessandro Papini questo ho scritto di getto e in maniera poco fruibile ma dopo una giornata di lavoro e dovendomi preparare per il CC di stasera non avevo voglia e tempo di rileggere e rivedere i concetti. Un saluto ai lettori e un "a dopo al curatore"
Un Consiglio di ordinaria sordità e "normalmente" incapace di dialogo - 7 Giugno 2016 - 21:35
dialogo???
il consiglio di ieri sera, se non fosse stato tragico, ha avuto degli spunti comici. Vedere il capogruppo PD difendere l'indifendibile, notare l'assoluta volontà di non rispondere alle domande, vedere l'assoluta indifferenza del Sindaco di fronte alle contestazioni delle minoranze, sia pure variegate, le quali, comunque, avevano un unico ritornello: sindaco hai fallito, non sai amministrare, hai bisogno di un "controllore" che ti affianchi. Io l'ho interpretato come un preavviso di sloggio per questa giunta, che ha dimostrato tutta la sua incapacità a governare... Forza consiglieri coalizzatevi...... Questa giunta è al capolinea ...
Diciamolo: il PD con Scalfi è partito bene. - 28 Marzo 2016 - 10:20
evviva il dialogo
..finalmente si vede una luce in fondo al tunell. ma non vorrei che fossero i fari di un treno....ma se è come dice Renato tiro un sospiro di sollievo,dialogare con le altre forze politiche anche non necessariamente di sinistra è sempre una gran bella cosa,tutti ma proprio tutti, dobbiamo discutere su tutte quelle cose che servono alla ns comunità per far star meglio i cittadini..ordine, pulizia, sicurezza, tasse ecc e se la sindaca continua ad adottare il voglio,posso e comando tutti assieme possiamo rispedirla a Cossogno
per una volta che non c'è "trucco" si parla di "blitz"... - 5 Febbraio 2016 - 16:18
attenzione!
Attenzione al tranello: è possibile che si finga di accettare il dialogo, si perde tempoi in lunghe e dotte disquisizioni, il tempo passa, il referndum non si indice, scade qualche termine e si da via libera per fare quello che vogliono.Io nion mi fiderei.
Qualcosa non torna, ci daranno risposte chiare? - 14 Dicembre 2015 - 17:18
lavorare per progetti in commissione
si fanno proposte quando viene chiesto di fare proposte... per il momento posso solo ricordare quale sia la nostra linea politica, sempre la stessa: "progettazione partecipata" http://www.unaverbaniapossibile.it/n61395-un-nuovo-progetto-per-verbania-con-carlo-bava-sindaco.htm su natale , capodanno, palazzo pretorio tante cose erano possibili, sta alla maggioranza aprire il dialogo, se non lo fa a noi non resta che chiedere spiegazioni delle decisioni che prende.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti