Il blog con il giornale dentro

damiano

Inserisci quello che vuoi cercare
damiano - nei post
Intervista doppia (al Sindaco Marchionini e a Brignone che risponde per lei) - 6 Agosto 2017 - 14:48
Un post semiserio, che riprende l'intervista al Sindaco (divora Assessori) comparsa su Eco la scorsa settimana, e in grassetto le risposte che secondo me avrebbe dovuto dare se fosse politicamente più trasparente e magari un po' più in sintonia col significato politico della parola "sinistra"
dimissioni n°4: o li sceglie tutti "incapaci di reggere lo stress", o l'incapace è lei - 18 Luglio 2017 - 16:23
La democrazia è un'attività impegnativa, inadatta a molti. Leggiamo con sollievo delle dimissioni di Abbiati, il sollievo deriva dal fatto che una persona capace e intelligente come Monica Abbiati, con queste dimissioni ottiene due risultati: 1- esce da una situazione difficile costretta da un Sindaco incapace ; 2- dice platealmente a tutti ciò che sosteniamo da tempo: il problema è Marchionini.
Dopo ogni sconfitta elettorale: "...ritengo serva una nostra maggior presenza sul territorio..." - 27 Giugno 2017 - 11:22
Ma la volete capire o no che se non dialogate a sinistra vi resta solo la destra?
Cominciamo bene: Tartari ci spiega... - 4 Gennaio 2017 - 11:57
Tralasciando le valutazioni di merito (che comunque non tralascerò) , ma almeno accorgersi dell'enorme incoerenza delle affermazioni fatte dal Capogruppo PD nell'arco dello stesso articolo? Questo in concreto si traduce e si tradurrà sempre con la non volontà di confronto. Da Tartari me lo aspetto pure, ma da sto PD che continua a dire cose che smentisce nei fatti? sempre tutto ok?
Grande successo verbanese per il film: "IL SILENZIO DEGLI INDECENTI" - 28 Dicembre 2016 - 13:53
...si tratta della parodia del più famoso "silenzio degli innocenti". Un thriller politico semiserio che si mescola col genere "disaster movie". Nel post la trama.
damiano - nei commenti
Le dimissioni di Tradigo - 30 Ottobre 2014 - 17:33
si vede
si vede che non conosci damiano, e si capisce che non conosci manco il PD verbanese... ma il "sindaco di bastoni" cadrà perchè non è all'altezza e damiano senza nemmeno proferir parola dimostrerà di avere avuto ragione, di avere detto solo cose vere, e che la politica è altro da ciò a cui stiamo assistendo, e visto che a lui la politica piace... evita di fare il "servo". basta attendere...
Le dimissioni di Tradigo - 29 Ottobre 2014 - 17:23
Dimissioni
Indipendente dai fatti e dalle ragioni che portano a questa decisione, miei complimenti a damiano !
Un PD a schiena dritta come quella di Tradigo merita rispetto - 29 Ottobre 2014 - 11:19
.... e il naufragar mi è dolce in questo mare.
E’ bello sapere che anche all’interno della Giunta di Verbania (e del Pd) c’è gente che si accorge che questa Giunta è fondata solo sulla onnipotenza, onniscienza e onnipresenza del Sindaco/a. A dire il vero conosco poco damiano Tradigo, ma apprezzo il suo coraggio. Penso che la sua scelta sia unicamente una scelta politica, il voler protocollare una lettera di dimissioni (rendendola pubblica) ha una sua logica. C’è la sensazione (io ho la quasi certezza) che qualcuno si stia accorgendo che le decisioni della giunta non vengono prese dalla stessa Giunta, ma confezionate altrove. Che poi, ad accorgersi di quello che succede ad appena 5 mesi dalla costituzione dell’esecutivo sia il rappresentate (primo) di Renzi negli organi direttivi del PD è surreale e paradossale. Dove sono i “Civatiani” i “Cuperliani” ??? insomma cosa fa la cosiddetta sinistra del PD. A me pare che ancora una volta brilli per la sua assenza, per la sua mancanza di argomenti e soprattutto per la sua trascurabile analisi che il momento politico impone (locale e nazionale). Spero che i contenuti della lettera siano resi pubblici, rispettando così la volontà di chi l’ha scritta. Spero che anche altri si accorgano che fare i portatori d’acqua lede la dignità delle persone. Verbania ha bisogno di gente che ragioni con la propria “testolina” e se necessario mostri i “testicoli”….spero, spero,…troppe cose spe
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti